Chi può accedere al crowdfunding?

Crowdfunding sverige

Il crowdfunding è l’uso di piccole quantità di capitale da un gran numero di individui per finanziare una nuova impresa commerciale. Il crowdfunding fa uso della facile accessibilità di vaste reti di persone attraverso i social media e i siti web di crowdfunding per riunire investitori e imprenditori, con il potenziale di aumentare l’imprenditorialità espandendo il pool di investitori oltre il cerchio tradizionale di proprietari, parenti e venture capitalist.

Nella maggior parte delle giurisdizioni, le restrizioni si applicano a chi può finanziare un nuovo business e quanto possono contribuire. Simili alle restrizioni sugli investimenti in hedge fund, questi regolamenti dovrebbero proteggere gli investitori non sofisticati o non facoltosi dal mettere a rischio troppi dei loro risparmi. Poiché così tante nuove imprese falliscono, i loro investitori affrontano un alto rischio di perdere il loro capitale.

Il crowdfunding ha creato l’opportunità per gli imprenditori di raccogliere centinaia di migliaia o milioni di dollari da chiunque abbia soldi da investire.  Il crowdfunding fornisce un forum a chiunque abbia un’idea per lanciarla di fronte a investitori in attesa.

Come funziona il crowdfunding

Quando ero bambino, negli anni 1840, ci riferivamo alle persone che vivono fuori dagli Stati Uniti come “stranieri”. Usando il termine più globalista e clinico “persone non statunitensi”, ho intenzione di riassumere come le persone e le aziende fuori dagli Stati Uniti si inseriscono nel quadro del Crowdfunding e del Fintech negli Stati Uniti.

  Come faccio a trovare un socio?

Il regolamento S della SEC prevede che un’offerta limitata agli investitori non statunitensi sia esente dalle leggi statunitensi sui titoli. Misteriosa sulla sua faccia, la legge ha perfettamente senso da un punto di vista nazionale e giurisdizionale. L’idea è che il governo degli Stati Uniti si preoccupa di proteggere i cittadini statunitensi, ma nessun altro.

Il regolamento S è rilevante per il Crowdfunding negli Stati Uniti perché una società che raccoglie denaro utilizzando il Titolo II, Titolo III, o Titolo può contemporaneamente raccogliere denaro da investitori non statunitensi utilizzando il regolamento S. Perché una società dovrebbe farlo, dato che gli investitori non statunitensi possono partecipare al Titolo II, Titolo III, o Titolo IV? Per evitare i limiti della legge statunitense. Così:

Così, una società che raccoglie denaro negli Stati Uniti usando le leggi statunitensi sul crowdfunding può (1) raccogliere denaro da investitori non statunitensi applicando le stesse regole a tutti, o (2) mettere gli investitori non statunitensi in un’offerta simultanea sotto il regolamento S.

Significato della campagna di crowdfunding

Questo articolo contiene un contenuto scritto come una pubblicità. Per favore aiuta a migliorarlo rimuovendo i contenuti promozionali e i link esterni inappropriati, e aggiungendo contenuti enciclopedici scritti da un punto di vista neutrale. (Aprile 2017) (Impara come e quando rimuovere questo messaggio template)

Il crowdfunding è la pratica di finanziare un progetto o un’impresa raccogliendo piccole quantità di denaro da un gran numero di persone, in tempi moderni tipicamente tramite Internet.[1][2] Il crowdfunding è una forma di crowdsourcing e di finanza alternativa. Nel 2015, oltre 34 miliardi di dollari sono stati raccolti in tutto il mondo dal crowdfunding.[3]

  Come funziona Relender?

Sebbene concetti simili possano essere eseguiti anche attraverso sottoscrizioni per corrispondenza, eventi di beneficenza e altri metodi, il termine crowdfunding si riferisce ai registri mediati da Internet.[4] Questo moderno modello di crowdfunding si basa generalmente su tre tipi di attori – l’iniziatore del progetto che propone l’idea o il progetto da finanziare, individui o gruppi che sostengono l’idea e un’organizzazione moderatrice (la “piattaforma”) che riunisce le parti per lanciare l’idea.[5]

Definizione di equity crowdfunding

Hai messo insieme un business plan, hai investito tutti i tuoi risparmi e hai lavorato alla tua idea come attività secondaria per alcuni mesi. Finalmente, senti che è il momento giusto per fare il salto e raccogliere del capitale reale. Vi suona familiare?

Fortunatamente, la banca non è l’unica opzione per finanziare la tua impresa commerciale in questi giorni. Ci sono siti di crowdfunding che abbondano su internet, e ho raccolto alcuni dei migliori in questo post. Che tu stia finanziando la prossima startup più in voga, un’impresa creativa o un’organizzazione basata sulla causa, qui sotto troverai un sito di crowdfunding che ti aiuterà a raggiungere il tuo obiettivo rapidamente.

Il crowdfunding è un modo per le piccole imprese o le startup di raccogliere denaro in cambio di azioni, ricompense, debito o niente del tutto. Il business crowdfunding può fornirti un accesso veloce al denaro, ma richiede una forte strategia promozionale, trasparenza e possibilmente la rinuncia ad una parte di capitale nel business.

  In che ambito rientra il crowdfunding?

Il crowdfunding per la tua prossima impresa commerciale può essere un modo veloce e relativamente facile per raccogliere denaro. Tuttavia, dovresti sapere quale tipo di crowdfunding è meglio per il tuo business e cosa richiede. Ecco i tipi più comuni di crowdfunding aziendale:

Chi può accedere al crowdfunding?
Torna su