Come funziona una piattaforma di crowdfunding?

Come funziona l’equity crowdfunding

In un paese come l’India, il crowdfunding è diventato rapidamente un mezzo preferito per la raccolta di fondi per diverse cause sociali e per il sostegno al business. Questo perché la cultura indiana ha una storia encomiabile di filantropia, innovazione e sostegno alla comunità. Prima di capire come funziona il crowdfunding in India, conosciamo il significato del termine.

Potreste aver sentito parlare del “vecchio adagio, ‘ogni goccia fa un oceano'”. Il crowdfunding incarna il detto. Nel crowdfunding, un gruppo di persone si riunisce per finanziare un particolare obiettivo. I donatori contribuiscono con tutte le risorse monetarie che possono e aiutano la persona che raccoglie i fondi a raggiungere un obiettivo più grande.

Quindi, come funziona il crowdfunding?  Qual è il processo, chi sono le parti interessate? Queste sono domande pertinenti a cui rispondere se si vuole entrare a far parte dell’ecosistema del crowdfunding online, sia come donatore che come beneficiario.

Investire in startup

Come funziona il crowdfunding – la guida di 7000 parole [aggiornato Feb 2021]ContenutiChi sono: Ho fondato una piattaforma di crowdfunding nel 2011, l’ho gestita fino al 2017 e ho aiutato più di 5.000 campagne che hanno finanziato decine di milioni. Insegno anche il crowdfunding (per saperne di più qui sotto)

  Quali sono le società che possono ricorrere al crowdfunding?

Mailchimp – Mailchimp è probabilmente il più famoso strumento di email marketing. Hanno un piano gratuito con un limite di 2.000 contatti e fino a 10.000 email/mese.    Per qualche motivo stiamo avendo difficoltà con loro, ma funzionano per molti altri 🙂

Perché il crowdfunding è buono

Il crowdfunding è un metodo di raccolta di capitale attraverso lo sforzo collettivo di amici, familiari, clienti e investitori individuali. Questo approccio attinge agli sforzi collettivi di un grande pool di individui – principalmente online attraverso i social media e le piattaforme di crowdfunding – e sfrutta le loro reti per una maggiore portata ed esposizione.

Il crowdfunding è essenzialmente l’opposto dell’approccio tradizionale alla finanza aziendale. Tradizionalmente, se si vuole raccogliere capitale per avviare un business o lanciare un nuovo prodotto, è necessario impacchettare il business plan, le ricerche di mercato e i prototipi, e poi vendere la propria idea a un pool limitato di persone o istituzioni ricche. Queste fonti di finanziamento includevano banche, investitori angelo e società di venture capital, limitando davvero le tue opzioni a pochi attori chiave.    Puoi pensare a questo approccio di raccolta fondi come ad un imbuto, con te e il tuo lancio all’estremità larga e il tuo pubblico di investitori all’estremità chiusa. Se non riuscite a puntare l’imbuto verso l’investitore o l’azienda giusta al momento giusto, il vostro tempo e denaro saranno persi.

  Come fare crowdfunding su Facebook?

Come funziona il crowdfunding immobiliare

L’equity crowdfunding sta diventando una scelta popolare per gli imprenditori in cerca di capitale con l’ulteriore vantaggio di non dover ripagare un prestito aziendale. Gli investitori individuali, così come gli investitori istituzionali, forniscono fondi ad una startup e ricevono una percentuale di capitale in cambio.

Ma questi non devono essere necessariamente investitori a livello di Wall Street: chiunque sia interessato ad investire in startup può aprire un conto di investitore su una piattaforma di equity crowdfunding ed essere parte della storia di successo della tua startup!

Con il crowdfunding basato sulla ricompensa, gli imprenditori non devono restituire i fondi raccolti; invece, si danno ai finanziatori alcuni incentivi o regali di ringraziamento come l’accesso anticipato al tuo prodotto, una maglietta con il marchio della società, o anche un viaggio per incontrare te e il tuo team.    Indiegogo è un esempio. L’incentivo dovrebbe essere commisurato al livello di donazione. Il denaro raccolto in questo modo sarà tassabile.

Questo è un po’ come un prestito d’affari, nel senso che la tua azienda prende in prestito denaro che devi ripagare. Ma piuttosto che prendere in prestito da un prestatore tradizionale, la tua campagna è aperta al pubblico, e gli investitori privati possono contribuire alla somma totale che stai cercando di raccogliere. Un esempio popolare è Kiva, che offre prestiti allo 0% alle piccole imprese attraverso una forma di crowdfunding del debito.

Come funziona una piattaforma di crowdfunding?
  Come ottenere un prestito con cambiali?
Torna su