Come si fa a fare un crowdfunding?

Come ottenere il crowdfunding per la mia startup

Mentre i prestiti bancari e gli investitori sono ancora opzioni valide per la raccolta di fondi, il crowdfunding ti dà l’opportunità di ottenere il sostegno di una folla: un gruppo di individui che collettivamente investono nella tua idea per renderla una realtà.

Il crowdfunding ha permesso agli imprenditori di tutto il mondo di raccogliere fondi per le loro imprese e cause, aggiungendo 65 miliardi di dollari di entrate all’economia globale nel 2020, secondo l’ultimo rapporto di Fundly.

Il fundraising tradizionale si basa sulla raccolta di una grande somma di denaro da una fonte alla volta. Il crowdfunding, d’altra parte, è una strategia che si concentra sulla raccolta di piccole quantità di denaro da un più grande collettivo di individui.

Mentre ogni sito di crowdfunding ha le sue caratteristiche uniche, la struttura delle tariffe della piattaforma e la base di utenti, il concetto di base è lo stesso: si presenta il proprio progetto alla piattaforma con un obiettivo di raccolta fondi e una scadenza e poi si fa una campagna di sostegno online, spesso attraverso i social media.

Quindi, quali sono le tue opzioni se vuoi fare crowdfunding per il tuo business? Diamo un’occhiata ad alcuni dei migliori siti di crowdfunding di oggi (e alternative a Kickstarter), che coprono una varietà di casi d’uso, che puoi usare per raccogliere fondi per la tua prossima campagna.

  Cosa fare per raccogliere fondi?

Idee di crowdfunding

A meno che tu non abbia un parente particolarmente ricco e solidale, devi tentare la fortuna in banca o in innumerevoli incontri con gli investitori che ti spezzano l’anima. In questo articolo, imparerai perché il crowdfunding per il business è così potente, e consigli essenziali per creare una campagna di successo, e alcuni esempi di crowdfunding sparsi per l’ispirazione. Inoltre, avrai una panoramica su alcuni dei migliori siti di crowdfunding per finanziare la tua prossima impresa.

Dopo il lancio, l’azienda ha raccolto più di 4,2 milioni di dollari da quasi 6.000 persone.Come funziona il crowdfunding? Ci sono molti tipi di crowdfunding disponibili. Diamo una rapida occhiata a quattro dei principali.1. Crowdfunding basato su ricompenseQuesta è una delle forme più popolari di crowdfunding, ed è sinonimo di siti come Indiegogo e Kickstarter.Il crowdfunding basato su ricompense è quando le persone promettono denaro in cambio di un certo beneficio o pacchetto.Prendiamo Beeline.Hanno iniziato una campagna di crowdfunding basata su ricompense su Kickstarter per raccogliere fondi per il loro nuovo dispositivo di navigazione per moto.Hanno fornito un livello di ricompense in cambio di diverse quantità di denaro, come:

Siti di crowdfunding

Con la crescente popolarità del crowdfunding come un modo di raccogliere finanziamenti per le imprese, è importante considerare come fare in modo che la tua campagna si distingua dalle altre. Ecco alcuni consigli per una campagna di crowdfunding di successo.

  Come raccogliere soldi per una buona causa?

Quando fissi il tuo obiettivo di investimento cerca di farlo il più basso possibile. Calcola quanti soldi ti servono per coprire l’obiettivo della tua campagna e tutte le spese extra, compresa la tassa che prende la piattaforma. Non considerare il crowdfunding come un modo per fare profitto in questa fase. Un obiettivo di 800 sterline che viene superato è molto meglio di un obiettivo di 5.000 sterline che non ha successo.

Il marketing della tua campagna di crowdfunding è fondamentale per il suo successo. Le piattaforme di crowdfunding ospiteranno il tuo progetto ma è tua responsabilità promuovere la tua campagna prima che inizi. Dedica del tempo prima del lancio della tua campagna per usare i social media, la stampa, il networking, le mostre, la radio locale e il materiale promozionale per creare un brusio intorno al tuo progetto. Mira ad avere un certo numero di investitori interessati pronti a sostenere il tuo progetto il primo giorno della tua campagna.

Come fare crowdfunding online

Il crowdfunding è un’opzione sempre più popolare per ogni piccola impresa che cerca di raccogliere denaro. È uno dei modi più accessibili per finanziare una nuova idea o un nuovo prodotto. Ma lanciare una campagna di crowdfunding di successo non è facile come creare una pagina su Kickstarter o Indiegogo e aspettare che i soldi arrivino.

In questa guida, vedremo come pianificare, preparare e lanciare una campagna di crowdfunding di successo, e come trasformare la tua idea in un business duraturo e autosufficiente una volta finita la campagna.

  Come funziona una piattaforma di crowdfunding?

Invece di cercare una grande somma da una singola fonte, come gli investitori angelici o una banca, il crowdfunding raccoglie piccole quantità di denaro da un gran numero di persone – spesso in cambio di ricompense dirette – che vogliono vedere un progetto avere successo.

Il concetto di raggiungere un obiettivo di raccolta fondi attraverso il crowdfunding non è nuovo, ma negli ultimi dieci anni circa, piattaforme online come Kickstarter, Indiegogo, GoFundMe e Crowdfunder hanno reso il processo di raccolta di denaro online per un business, un prodotto o una causa benefica facile e accessibile a tutti.

Come si fa a fare un crowdfunding?
Torna su