Come sponsorizzare su Kickstarter?

Progetto Kickstarter

Dei 128 milioni di bambini in età scolare in Africa, 17 milioni non frequenteranno mai la scuola. L’impatto che un bambino istruito può avere sulla sua famiglia e la sua comunità immediata, cambia la vita. Aiutare un solo bambino diventa un’intera famiglia, un’intera comunità, e una prossima generazione che è più felice, più sana e più soddisfatta della precedente – questo è l’effetto a catena. Questo è ciò che guida il progetto Kickstart

Il Kickstart Project ha avuto la fortuna di sviluppare una partnership con la One Heart Foundation – un’organizzazione no-profit australiana il cui obiettivo è quello di cambiare il futuro dei bambini orfani e abbandonati che vivono in povertà in Kenya, sviluppando scuole ed eco-villaggi per bambini.

Supporto Kickstarter

Nel corso degli anni, abbiamo visto l’industria del crowdfunding crescere esponenzialmente. Dall’hardware al software, la varietà di campagne che ottengono trazione attraverso il crowdfunding è oltre ogni immaginazione. Tuttavia, insieme ai successi, ci sono stati anche molti fallimenti. Le campagne con idee e concetti promettenti non sono sempre in grado di raccogliere traffico e ottenere visibilità nonostante la loro pagina di campagna abbia tutti gli elementi necessari. Allora, cosa impedisce loro di ottenere quell’esposizione? Se me lo chiedi, è tutto nel modo in cui promuovi la tua campagna.

Senza promozione, non sarai mai in grado di dare alla tua campagna quell’esposizione extra di cui ha bisogno. Che si tratti di promuovere sui social media o di spendere in annunci dedicati, ecco alcune soluzioni che puoi usare per promuovere la tua campagna Kickstarter o Indiegogo.

  Come nasce il crowdfunding?

Per spargere la voce, puoi anche considerare di lavorare con agenzie di PR specifiche per il crowdfunding. Queste agenzie ti aiuteranno a creare il miglior approccio press-friendly per diffondere la parola sulla tua campagna. Quando selezioni un’agenzia, fai una ricerca su di loro e sui loro precedenti clienti. Questo vi aiuterà a valutare se l’azienda sarà perfetta per la vostra campagna.

Kickstarter marketing

Kickstarter è una piattaforma fantastica per raccogliere fondi per progetti utili.    È un modo per prendere un sogno ben pianificato e trasformarlo in realtà.    Il finanziamento su Kickstarter, come un prestito bancario solo senza i vincoli, è un tipo di finanziamento per progetti che hanno ogni dettaglio del piano a posto e una persona (o persone) responsabile e capace in carica. Ci sono altre piattaforme disponibili per finanziare la vita di qualcuno o raccogliere denaro per il mantenimento dei figli scaduti o altre necessità, ma questo non è Kickstarter.    Kickstarter è fantastico per lanciare idee innovative come nuovi sistemi di filtraggio per il giardinaggio idroponico che richiedono una certa quantità di capitale per iniziare la produzione, o il rilascio del primo cd di una band.    Kickstarter ha ospitato molte migliaia di campagne nel 2013, e di queste 19.911 hanno avuto successo.    Kickstarter funziona molto bene combinato con una promozione.

  Quale forma di social lending consente ad un prestatore di scegliere un mutuatario specifico per prestare denaro?

Alcune campagne Kickstarter raggiungono facilmente i loro obiettivi, mentre altre faticano o non ottengono mai nemmeno la prima donazione. Questo è dovuto al prezzo e alla promozione. Il marketing coinvolge quattro P. Prodotto, Luogo, Prezzo e Promozione. Il prodotto (o l’idea) è l’intero punto della campagna. Il prodotto deve essere presentato bene nel video iniziale della campagna. Deve apparire come qualcosa per cui valga la pena di investire dei soldi. Un video stupefacente non può essere sottovalutato. Una buona qualità e soprattutto un buon contenuto del video è il primo passo.

Logo di Kickstarter

Kickstarter è una società americana di pubblica utilità[2] con sede a Brooklyn, New York, che gestisce una piattaforma globale di crowdfunding incentrata sulla creatività.[3] La missione dichiarata della società è quella di “aiutare a dare vita a progetti creativi”.[4] A partire dal luglio 2021, Kickstarter ha ricevuto quasi 6 miliardi di dollari in impegni da 20 milioni di sostenitori per finanziare 205.000 progetti, come film, musica, spettacoli teatrali, fumetti, giornalismo, videogiochi, tecnologia, editoria e progetti legati al cibo.[5]

Alle persone che sostengono i progetti Kickstarter vengono offerti premi tangibili o esperienze in cambio delle loro promesse.[6] Questo modello rintraccia le sue radici nel modello di abbonamento del mecenatismo artistico, dove gli artisti andavano direttamente dal loro pubblico per finanziare il loro lavoro.[7]

  Dove pubblicare raccolta fondi?

Kickstarter è stato lanciato il 28 aprile 2009,[8] da Perry Chen, Yancey Strickler, e Charles Adler. Il New York Times ha definito Kickstarter “il NEA della gente”.[9] Time l’ha nominato una delle “Migliori invenzioni del 2010″[10] e “Migliori siti web del 2011”.[11] Kickstarter ha raccolto, secondo quanto riferito, 10 milioni di dollari di finanziamenti da finanziatori tra cui la società di venture di New York Union Square Ventures e investitori angel come Jack Dorsey, Zach Klein e Caterina Fake.[12] La società ha sede al 58 Kent Street a Greenpoint, Brooklyn, ospitata in una parte della ex fabbrica di matite Eberhard Faber.[13]

Come sponsorizzare su Kickstarter?
Torna su