Cosa significa equity nel crowdfunding?

Esempi di crowdfunding basato sull’equity

Quando si tratta di finanziare un’impresa, la raccolta di fondi basata sugli investitori è solo un’opzione tra le tante, tra cui la raccolta di fondi basata sulle ricompense, gli investimenti personali, gli amici e la famiglia, e il buon vecchio bootstrapping. Prima di decidere di cercare finanziamenti dagli investitori, è importante essere certi che il supporto degli investitori sia il migliore – o l’unico – modo per far progredire il vostro business.

Ci sono tre tipi fondamentali di finanziamento da parte degli investitori: equity, prestiti e debito convertibile. Ogni metodo ha i suoi vantaggi e svantaggi, e ognuno è più adatto ad alcune situazioni che ad altre. Come molti altri aspetti del processo di raccolta fondi, il tipo di raccolta fondi basata sugli investitori che fa per voi dipende da una serie di fattori: la fase, la dimensione e il settore della vostra azienda; il vostro periodo di tempo ideale; l’importo che state cercando di raccogliere e come avete intenzione di usarlo; e i vostri obiettivi per la vostra azienda, sia a breve che a lungo termine.

In questo capitolo, esploreremo in dettaglio ogni opzione di finanziamento basata sugli investitori, esaminando il modo in cui ogni opzione è strutturata, le situazioni in cui ogni opzione è più utile, e alcuni vantaggi e svantaggi che gli imprenditori dovrebbero tenere a mente quando decidono se scegliere o meno ogni opzione. Tenete a mente, però, che questa è solo una rapida panoramica: avrete bisogno di fare più ricerche per conto vostro prima di essere pronti a dire con certezza quale metodo è giusto per voi.

  Come fare soldi con il crowdfunding?

Equity crowdfunding

L’equity crowdfunding è un modo per reperire denaro per una società chiedendo a un gran numero di finanziatori di investire ciascuno una somma relativamente piccola in essa. In cambio, i finanziatori ricevono azioni della società.

L’investment crowdfunding è normalmente limitato agli investitori accreditati. Nel 2016, le regole finali emesse dalla Securities and Exchange Commission (SEC) per il Jumpstart Our Business Startups Act (JOBS Act) negli Stati Uniti hanno permesso ad un maggior numero di investitori di investire tramite il crowdfunding una volta che una migliore infrastruttura era in atto per farlo.

Il crowdfunding d’investimento può anche comportare l’ottenimento di debito oltre che di quote di capitale. I fornitori di microprestiti sono una fonte di investimento di debito in cui un grande gruppo di individui può investire in una piccola parte di un prestito più grande. I prestatori tipicamente conoscono lo scopo del prestito e i termini, incluso il tasso d’interesse, la durata del prestito, e il rating di credito stimato del mutuatario.

I prestatori ricevono un tasso d’interesse tipicamente più alto di altri strumenti di debito a causa del rischio di credito associato ai mutuatari; tuttavia, possono distribuire una grande quantità di denaro in modo incrementale su un gran numero di prestiti. I mutuatari possono cercare questo tipo di finanziamento quando il prestito tradizionale è troppo costoso o non è un’opzione per loro.

  Chi presta soldi senza garanzie?

Cos’è l’equity based crowdfunding

Da diversi anni il crowd funding è accettato come un tipo di strumento di finanziamento, grazie al fatto che i mutuatari hanno la possibilità di ricevere denaro come un tipo di equità, debito, ricompensa o donazione, per lo più via Internet. Poiché molte start-up o comunità caritatevoli non hanno la possibilità di ricevere investimenti da banche o società di investimento, devono cercare alternative per finanziare le loro imprese. E questo è il motivo per cui molte persone stanno cercando il crowd funding; l’opportunità di accedere al denaro dalla rete individuale.[1] In Germania, il modello di crowd funding è relativamente nuovo, ma quasi 4.500 progetti sono già stati avviati attraverso fornitori di piattaforme online, fino al terzo trimestre 2013. La figura 1 mostra la quantità di progetti tedeschi di crowd funding, classificati in base al provider online tedesco. Sorprendentemente solo il 30% dei progetti iniziati sono stati portati a termine con successo. Molti progetti vengono abbandonati perché non raccolgono abbastanza denaro per avviare la loro attività, il che significa che non hanno abbastanza seguaci.[2]

Equity-based crowdfunding beispiele

Raccomandato: Ogni azienda può beneficiare dell’assunzione di un servizio di contabilità per emettere il libro paga, gestire la contabilità e archiviare accuratamente le tasse per evitare di pagare troppo. Fissa una consultazione con un commercialista oggi stesso per scoprire quanto tempo e denaro la tua azienda potrebbe risparmiare.

L’Equity Crowdfunding offre il potenziale per combinare alcuni dei benefici del crowdfunding con una struttura di finanziamento simile alle tradizionali opzioni di finanziamento azionario. Per esempio, l’equity crowdfunding permette alle aziende di ottenere visibilità, costruire la consapevolezza del marchio e convalidare le idee. Tuttavia, a differenza del reward-based crowdfunding, l’equity-based crowdfunding permette di raccogliere capitale senza dover spendere la maggior parte delle promesse della campagna per fornire ricompense.

  Come raccogliere fondi per un progetto?

Negli Stati Uniti, le piattaforme di equity-based crowdfunding permettono agli investitori di investire anche solo 25 dollari in una startup, permettendo agli imprenditori di sollecitare piccoli investimenti da un maggior numero di sostenitori.

Rispetto alle tradizionali opzioni di finanziamento azionario (come l’angel investing e il venture capital), l’equity crowdfunding può anche essere più facile da ottenere e spesso può essere assicurato in un periodo di tempo più breve.

Cosa significa equity nel crowdfunding?
Torna su