Quale delle seguenti è una piattaforma di equity based crowdfunding?

Fundedbyme

I fattori di successo delle campagne di crowdfunding generale sono stati identificati, poi adattati al settore immobiliare e testati attraverso analisi statistiche multiple (test T, matrici di correlazione, fattore di inflazione della varianza (VIF) e regressione lineare).

I risultati mostrano che l’uso del crowdfunding nel settore immobiliare si sta evolvendo e che il crowdfunding è uno strumento potenzialmente dirompente in questo settore. Dimostrano anche che la durata del progetto e il ritorno atteso sull’investimento (ROI) giocano ruoli chiave nel successo della campagna.

I risultati del documento potrebbero essere utili sia per i futuri imprenditori che stanno considerando il crowdfunding per finanziare i loro progetti, sia per le piattaforme al fine di modellare i sistemi e i servizi per migliorare il successo delle campagne.

Anche se ci sono studi esistenti sui fattori di successo del crowdfunding e sulle applicazioni del crowdfunding come strumento, nessuno studio precedente indaga specificamente l’uso del crowdfunding nel settore immobiliare italiano analizzando i fattori di successo.

Gigante, G. e Cozzio, G. (2021), “Equity crowdfunding: un’indagine empirica sui fattori di successo nel crowdfunding immobiliare”, Journal of Property Investment & Finance, Vol. ahead-of-print No. ahead-of-print. https://doi.org/10.1108/JPIF-06-2021-0055

Crowdfunding basato sul prestito

L’equity crowdfunding è l’offerta online di titoli di società private a un gruppo di persone per l’investimento e quindi è una parte dei mercati dei capitali. Poiché l’equity crowdfunding implica un investimento in un’impresa commerciale, è spesso soggetto alla regolamentazione finanziaria e dei titoli. L’equity crowdfunding è anche indicato come crowdinvesting, crowdfunding di investimento o crowd equity.

  Come trovare dei fondi?

L’equity crowdfunding è un meccanismo che permette ad ampi gruppi di investitori di finanziare startup e piccole imprese in cambio di azioni.[1] Gli investitori danno soldi ad un’impresa e ricevono la proprietà di una piccola parte di quell’impresa. Se il business ha successo, allora il suo valore sale, così come il valore di una quota di quel business – è vero anche il contrario. La copertura dell’equity crowdfunding indica che il suo potenziale è maggiore per le imprese in fase di avvio che cercano piccoli investimenti per raggiungere lo stabilimento, mentre i finanziamenti successivi (necessari per la crescita successiva) possono provenire da altre fonti.[2]

Esempi di crowdfunding

I nostri redattori ricercano e raccomandano in modo indipendente i migliori prodotti e servizi. Puoi saperne di più sul nostro processo di revisione indipendente e sui nostri partner nella nostra informativa per gli inserzionisti. Potremmo ricevere commissioni sugli acquisti effettuati dai nostri link scelti.

Anche se non hai mai sentito il termine crowdfunding, probabilmente ti sei imbattuto in un esempio sui social media. Il crowdfunding si riferisce semplicemente all’idea di raccogliere fondi per un progetto o una causa attraverso un grande gruppo di persone online. Gli individui o le piccole imprese possono approfittarne per ottenere un sostegno iniziale per le loro idee.

  Che cosa vuol dire real estate?

Ci sono tipicamente tre tipi di crowdfunding: reward crowdfunding, debt crowdfunding e equity crowdfunding. Con il reward crowdfunding, si raccolgono fondi raggiungendo i sostenitori, che ricevono un piccolo regalo o un campione di prodotto se promettono una certa somma. Per quanto riguarda il debt crowdfunding, si riceve un prestito e lo si paga entro un periodo di tempo specifico. Alcuni preferiscono questo rispetto a un prestito bancario perché può essere molto più veloce. E infine, ma non meno importante, l’equity crowdfunding significa che dai una parte della proprietà dell’azienda alle persone che ti forniscono il finanziamento.

Crowdinvesting

Naturalmente, ci sono grandi piattaforme di equity crowdfunding negli Stati Uniti. Dopo tutto, l’idea del crowdfunding è nata qui. Tuttavia, la folla statunitense ha dovuto aspettare fino al 2016 per essere in grado di acquisire azioni in startup e società in crescita.

Questo è stato in parte dovuto a regolamenti rigorosi. Prima di allora, le piattaforme non erano autorizzate a offrire azioni di società online alle persone senza registrarsi come broker. Questa registrazione era associata a un sacco di scartoffie e costi elevati, maggiori di quelli del requisito del prospetto per la BaFin in Germania.

Questo non è cambiato fino a quando il “Jumpstart our Startups Act” (JOBS) è stato approvato dal governo statunitense nell’aprile 2012. L’atto ha permesso alle piattaforme di crowdfunding di offrire per la prima volta il capitale azionario delle startup – sotto l’attenta supervisione dell’autorità di supervisione della borsa statunitense SEC. Di conseguenza, l’equity crowdfunding è soggetto all’autorità di supervisione della borsa negli Stati Uniti piuttosto che all’autorità di supervisione finanziaria come la BaFin in Germania. Un requisito di prospetto come quello del Retail Investor Protection Act in Germania non è previsto negli Stati Uniti.

Quale delle seguenti è una piattaforma di equity based crowdfunding?
  Come funziona il crowdfunding immobiliare?
Torna su