A cosa servono i piegamenti al muro?

A cosa servono i piegamenti al muro?

Wall sit good time

Le tue cosce sono sottoposte a molta tensione durante il wall sit standard, ma se stabilisci che il tuo interno cosce sta scendendo un po’ leggero, puoi indirizzarlo direttamente tenendo una palla da ginnastica tra di loro durante l’esercizio. Puoi usare una palla gonfiabile o, per una sfida più impegnativa, una palla medica pesante. Se trovi l’esercizio troppo difficile, lascia cadere la palla (supponendo che il pavimento possa sopportare un colpo di una palla medica pesante) e vedi se riesci ad arrivare alla fine del tempo che ti sei prefissato nella posizione standard di wall sit.

Nick Harris-Fry è un giornalista e un appassionato corridore. Come collaboratore di Coach si occupa di scarpe da corsa, attrezzi da corsa e fitness tracker, oltre a intervistare esperti e coprire le ultime notizie su salute e fitness. Trovatelo su Instagram a @nickharrisfry

Presa di squat a muro

*Questo articolo è solo a scopo informativo generale e non è inteso come consiglio medico o professionale.  Non c’è niente di peggio che non riuscire a rilassarsi dopo una lunga giornata. Stare svegli di notte può iniziare un circolo vizioso di insonnia che può avere un impatto sul tuo benessere e sulla tua produttività.  Fortunatamente, ci sono modi naturali per aiutare il tuo corpo a rilassarsi – lo yoga è uno di questi. Mentre alcune persone possono pensare di non poter fare yoga, o di non essere abbastanza flessibili, non è sempre così. Ci sono molte posizioni yoga semplici e rilassanti che possono essere adattate a tutti i corpi.  Certe posizioni yoga possono aiutarvi ad allungare, a rilassarvi e a entrare in una mentalità riposante per una buona notte di sonno. Le posizioni che abbiamo descritto si concentrano sul respiro e sul mettere il corpo in posizioni che permettono un flusso di sangue ottimale al cervello, il che favorisce uno stato di calma.  Attenzione: Quelli con lesioni o dolore cronico dovrebbero avvicinarsi a queste posizioni con cautela. Consultate il vostro medico prima di iniziare qualsiasi regime di esercizi.

  Dove vengono salvate le Samsung Notes?

Rilassa la parte bassa della schiena, i fianchi e la spina dorsale.  Non solo questa posizione in piedi aiuta ad allungare e rafforzare i tendini del ginocchio, i polpacci, la parte bassa della schiena, i fianchi e la spina dorsale, ma i piegamenti in avanti sono noti per essere molto calmanti. Ecco come puoi raccogliere le ricompense sia dei piegamenti in avanti che delle inversioni lasciando che la tua testa penda e il tuo collo si rilassi.

Muro seduto

In termini di esercizio, spesso associamo esercizi di natura più complessa e avanzata con un’efficacia superiore. Tendiamo a saturare i nostri allenamenti con un piccolo gruppo di esercizi ‘Instafamous’, come squat e deadlifts caricati.

Anche se il wall sit è un esercizio isometrico/statico, può ancora essere considerato un esercizio composto perché richiede che numerose articolazioni e muscoli lavorino all’unisono. I wall sit fanno lavorare tutta la parte inferiore del corpo: i glutei, i tendini del ginocchio e i quadricipiti. Lo scopo principale di questo esercizio non è quello di aumentare la massa muscolare, ma la resistenza muscolare toincrease. Noterete che sarete in grado di tenere un wall sit per periodi di tempo sempre più lunghi nel tempo.

  Quanto si paga di tasse sul reddito?

Poiché una posizione viene mantenuta durante l’esecuzione del wall sit, piuttosto che spostata dentro e fuori, come con un esercizio che richiede ripetizioni, i muscoli rimangono contratti/in uso per tutta la durata dell’esercizio. Questo è diverso dall’esecuzione di ripetizioni, dove i muscoli si allungano e si contraggono ad ogni ripetizione, fornendo periodi di riposo e nessuna resistenza.

Tip toe wall sit

I wall sit sono un eccellente esercizio per principianti per migliorare la forza dei quadricipiti, dei glutei e dei polpacci. L’esercizio a catena chiusa (dove i piedi rimangono a contatto con il terreno) può anche aiutare a migliorare l’equilibrio e la postura. Gli scivoli a muro sono spesso usati in terapia fisica per questi e altri motivi.

Gli scivoli a muro sono più spesso usati per migliorare la forza delle gambe. Ma se stai lottando per stare dritto o ti ritrovi ingobbito per la maggior parte della giornata, gli scivoli a parete presentano un’opportunità per raddrizzarti letteralmente.

Con questo in mente, gli scivoli a muro possono essere prescritti dal vostro medico o fisioterapista per aiutarvi a recuperare e tornare alle attività quotidiane. Se eseguiti con una forma corretta e aumenti graduali, è probabile che noterete rapidi guadagni nella vostra mobilità una volta che li incorporerete nella vostra routine quotidiana.

  Come creare un biglietto da visita con Pages?

Man mano che i vostri quadricipiti diventano più forti e diventate più familiari con il movimento, potreste ritrovarvi a perdere la concentrazione mentre eseguite i wall slide. Mentre si potrebbe pensare che questo significhi che il movimento sta diventando troppo facile, potrebbe anche essere un segno che si sta rallentando sulla forma corretta. Ricordati di andare piano e di controllarti spesso, assicurandoti che le tue braccia e le tue ginocchia siano nella giusta posizione ad ogni passo dell’esercizio.

A cosa servono i piegamenti al muro?
Torna su