Che cosa si intende per tributi?

Evoluzione significato

Un tributo (/ˈtrɪbjuːt/;[1] dal latino tributum, “contributo”) è una ricchezza, spesso in natura, che una parte dà ad un’altra come segno di sottomissione, fedeltà o rispetto. Vari stati antichi esigevano un tributo dai governanti delle terre che lo stato conquistava o minacciava di conquistare. In caso di alleanze, parti minori possono pagare tributi a parti più potenti come segno di fedeltà e spesso per finanziare progetti che beneficerebbero entrambe le parti. Per essere chiamato “tributo” è normalmente richiesto un riconoscimento da parte del pagatore di sottomissione politica al beneficiario; le grandi somme, essenzialmente denaro di protezione, pagate dai successivi imperi romano e bizantino ai popoli barbari per evitare che attaccassero il territorio imperiale, non sarebbero di solito chiamate “tributi” in quanto l’impero non accettava una posizione politica inferiore. I pagamenti di un’entità politica superiore a un’entità inferiore, effettuati per vari scopi, sono descritti da termini come “sovvenzione”.

L’antico impero persiano achemenide è un esempio di un antico impero tributo; uno che faceva relativamente poche richieste ai suoi sudditi non persiani, a parte il regolare pagamento del tributo, che poteva essere oro, beni di lusso, animali, soldati o schiavi. Tuttavia, il mancato mantenimento dei pagamenti aveva conseguenze disastrose. I rilievi di Persepoli mostrano processioni di figure che portano vari tipi di tributi.

Significato di Blaze

Il tributo originariamente prendeva la forma di cose date da un gruppo più debole al potere dominante di una regione – un po’ come il “denaro di protezione” che la mafia ottiene dalle piccole imprese dopo aver fatto loro offerte che non possono rifiutare, anche se la forma più antica di tributo effettivamente comprava al gruppo più debole una certa protezione dalle forze nemiche. Il tributo poteva arrivare sotto forma di oggetti di valore, bestiame o anche prodotti, e poteva includere il prestito di guerrieri per rafforzare l’esercito del sovrano. Ma quando oggi “paghiamo un tributo”, è generalmente sotto forma di lode. E quando diciamo, per esempio, che una scuola di successo “è un tributo” alla visione del suo fondatore, intendiamo che il suo successo è esso stesso una forma di lode per la persona che l’ha fondata. E una “tribute band” è un gruppo rock che intende onorare una grande band del passato.

  Quanto rendono i Btp a 5 anni?

Dopo ore di gioco Fortnite con i compagni di squadra nazionali degli Stati Uniti Jordan Morris, Cristian Roldan e Aaron Long, Walker Zimmeramn finalmente avuto la possibilità di rendere omaggio con una celebrazione del gol mercoledì contro l’Honduras.

Tributo wiki

Il tributo originariamente prendeva la forma di cose date da un gruppo più debole al potere dominante di una regione – un po’ come il “denaro di protezione” che la mafia ottiene dalle piccole imprese dopo aver fatto loro offerte che non possono rifiutare, anche se la forma più antica di tributo effettivamente comprava al gruppo più debole una certa protezione dalle forze nemiche. Il tributo poteva arrivare sotto forma di oggetti di valore, bestiame o anche prodotti, e poteva includere il prestito di guerrieri per rafforzare l’esercito del sovrano. Ma quando oggi “paghiamo un tributo”, è generalmente sotto forma di lode. E quando diciamo, per esempio, che una scuola di successo “è un tributo” alla visione del suo fondatore, intendiamo che il suo successo è esso stesso una forma di lode per la persona che l’ha fondata. E una “tribute band” è un gruppo rock che intende onorare una grande band del passato.

  Che tipo di LNB per Sky Q?

Dopo ore di gioco Fortnite con i compagni di squadra nazionali degli Stati Uniti Jordan Morris, Cristian Roldan e Aaron Long, Walker Zimmeramn finalmente avuto la possibilità di rendere omaggio con una celebrazione del gol mercoledì contro l’Honduras.

Significato del regno

Un tributo (/ˈtrɪbjuːt/;[1] dal latino tributum, “contributo”) è una ricchezza, spesso in natura, che una parte dà ad un’altra come segno di sottomissione, fedeltà o rispetto. Vari stati antichi esigevano un tributo dai governanti delle terre che lo stato conquistava o minacciava di conquistare. In caso di alleanze, parti minori possono pagare tributi a parti più potenti come segno di fedeltà e spesso per finanziare progetti che beneficerebbero entrambe le parti. Per essere chiamato “tributo” è normalmente richiesto un riconoscimento da parte del pagatore di sottomissione politica al beneficiario; le grandi somme, essenzialmente denaro di protezione, pagate dai successivi imperi romano e bizantino ai popoli barbari per evitare che attaccassero il territorio imperiale, non sarebbero di solito chiamate “tributi” in quanto l’impero non accettava una posizione politica inferiore. I pagamenti di un’entità politica superiore a un’entità inferiore, effettuati per vari scopi, sono descritti da termini come “sovvenzione”.

  Come usufruire del credito dimposta 40?

L’antico impero persiano achemenide è un esempio di un antico impero tributo; uno che faceva relativamente poche richieste ai suoi sudditi non persiani, a parte il regolare pagamento del tributo, che poteva essere oro, beni di lusso, animali, soldati o schiavi. Tuttavia, il mancato mantenimento dei pagamenti aveva conseguenze disastrose. I rilievi di Persepoli mostrano processioni di figure che portano vari tipi di tributi.

Che cosa si intende per tributi?
Torna su