Che tipo di contratto e la permuta?

Accordo generale sulle tariffe e il commercio

Il Trade in Services Agreement (TiSA) era una proposta di trattato commerciale internazionale tra 23 parti, tra cui l’Unione europea, il Regno Unito e gli Stati Uniti. L’accordo mirava a liberalizzare il commercio mondiale di servizi come quelli bancari, sanitari e di trasporto.[1] Le critiche sulla segretezza dell’accordo sono sorte nel giugno 2014, dopo che WikiLeaks ha rilasciato una bozza classificata dell’allegato ai servizi finanziari della proposta, datata nell’aprile precedente.[2] Un altro rilascio ha avuto luogo nel giugno 2015,[3] e un altro ha avuto luogo nel maggio 2016.[4] A partire dal 2021, nessun accordo è mai stato raggiunto.

Il processo è stato proposto a un gruppo di paesi riuniti a Ginevra, chiamato “Really Good Friends”. Tutte le riunioni di negoziazione si svolgono a Ginevra. L’UE e gli USA sono i principali sostenitori dell’accordo e gli autori della maggior parte delle modifiche congiunte. I paesi partecipanti hanno iniziato ad elaborare l’accordo proposto nel febbraio 2012[5] e hanno presentato le offerte iniziali alla fine del 2013.[6]

L’accordo copre circa il 70% dell’economia globale dei servizi. Alcuni sostengono che l’obiettivo del TISA è la privatizzazione del commercio mondiale dei servizi in settori come quello bancario, sanitario e dei trasporti.[1][7] I servizi comprendono il 75% della produzione economica americana. Negli stati dell’UE, i servizi comprendono quasi il 75% dell’occupazione e del prodotto interno lordo.[8]

Rifiniture wto

Abbiamo raccolto qui alcuni punti che possono essere utili da tenere a mente quando si redige un contratto. Ricorda che puoi sempre farti assistere da un avvocato, e questa è una buona idea se non sei abituato a stipulare contratti, o se il contratto conterrà un gran numero di disposizioni.

  Chi paga il preliminare di vendita dal notaio?

È una buona idea se la prima sezione descrive lo sfondo e lo scopo del contratto. Cosa intendono le parti con il contratto? Questo rende più facile per una terza parte (come un tribunale) capire le varie parti del contratto.

È importante specificare chi sono le parti del contratto, anche se a volte può sembrare ovvio. Le persone che hanno negoziato i termini del contratto sono le persone che stipulano il contratto, o hanno semplicemente negoziato i termini del contratto come rappresentanti di un’impresa? Ci sono più parti di quelle che erano presenti quando avete firmato il contratto? Specificare sempre il nome corretto, l’indirizzo, il numero di identità aziendale e/o il numero di identificazione personale delle parti.

Contratto Wto

L’acquirente di un contratto future si assume l’obbligo di acquistare e ricevere l’attività sottostante alla scadenza del contratto future. Il venditore del contratto future si assume l’obbligo di fornire e consegnare l’attività sottostante alla data di scadenza.

I futures sono contratti finanziari derivati che obbligano le parti a negoziare un’attività a una data e un prezzo futuri predeterminati. Qui, l’acquirente deve acquistare o il venditore deve vendere l’attività sottostante al prezzo stabilito, indipendentemente dal prezzo corrente di mercato alla data di scadenza.

Le attività sottostanti includono materie prime fisiche o altri strumenti finanziari. I contratti futures specificano la quantità dell’attività sottostante e sono standardizzati per facilitare la negoziazione su una borsa di futures. I futures possono essere utilizzati per la copertura o la speculazione commerciale.

  Quali sono le imposte proporzionali?

“Contratto futures” e “futures” si riferiscono alla stessa cosa. Per esempio, si può sentire qualcuno dire che ha comprato futures sul petrolio, che significa la stessa cosa di un contratto future sul petrolio. Quando qualcuno dice “contratto futures”, di solito si riferisce a un tipo specifico di futuro, come il petrolio, l’oro, le obbligazioni o i futures sull’indice S&P 500. I contratti futures sono anche uno dei modi più diretti per investire nel petrolio. Il termine “futures” è più generale e viene spesso usato per riferirsi all’intero mercato, come ad esempio “Sono un trader di futures”.

Accordo di Marrakesh

Un accordo di libero scambio è un accordo in cui due o più paesi concordano di fornire termini commerciali preferenziali, concessioni tariffarie ecc. al paese partner. Qui una lista negativa di prodotti e servizi è mantenuta dai paesi negoziatori sui quali i termini dell’ALS non sono applicabili, quindi è più completa di un accordo commerciale preferenziale. L’India ha negoziato FTA con molti paesi come lo Sri Lanka e vari blocchi commerciali come l’ASEAN.

In questo tipo di accordo, due o più partner danno il diritto preferenziale di ingresso a certi prodotti. Questo viene fatto riducendo i dazi su un numero concordato di linee tariffarie. Qui viene mantenuta una lista positiva, cioè la lista dei prodotti sui quali i due partner hanno concordato di fornire un accesso preferenziale. La tariffa può anche essere ridotta a zero per alcuni prodotti anche in un PTA. L’India ha firmato un PTA con l’Afghanistan.

  Come disattivare stampante predefinita?

Gli accordi di partenariato o di cooperazione sono più completi di un FTA. Il CECA/CEPA esamina anche l’aspetto normativo del commercio e comprende un accordo che copre le questioni normative. Il CECA ha la copertura più ampia. Il CEPA copre la negoziazione sul commercio dei servizi e degli investimenti, e altre aree di partenariato economico. Può anche prendere in considerazione la negoziazione su aree come la facilitazione del commercio e la cooperazione doganale, la concorrenza e i diritti di proprietà intellettuale.

Che tipo di contratto e la permuta?
Torna su