Che tipo di tributo e la tassa?

Elenco delle tasse

I sistemi fiscali negli Stati Uniti rientrano in tre categorie principali: Regressivo, proporzionale e progressivo. Due di questi sistemi hanno un impatto diverso sui lavoratori ad alto e basso reddito. Le tasse regressive hanno un impatto maggiore sugli individui a basso reddito rispetto ai ricchi.

La tassa proporzionale, detta anche flat tax, colpisce in modo relativamente uguale i lavoratori a basso, medio e alto reddito. Pagano tutti la stessa aliquota, indipendentemente dal reddito. Una tassa progressiva ha un impatto finanziario maggiore sugli individui a reddito più alto che su quelli a basso reddito.

Gli individui a basso reddito pagano una quantità maggiore di tasse rispetto a quelli ad alto reddito con un sistema fiscale regressivo. Questo perché il governo valuta le tasse come una percentuale del valore del bene che un contribuente acquista o possiede. Questo tipo di tassa non ha alcuna correlazione con i guadagni o il livello di reddito di un individuo.

Le tasse regressive includono le tasse sulla proprietà, le tasse sulle vendite di beni e le accise sui beni di consumo, come la benzina o il biglietto aereo. Le accise sono fisse e sono incluse nel prezzo del prodotto o servizio.

Storia della tassazione

È intenzione del New Hampshire Department of Revenue Administration che questa pubblicazione sia per scopi di informazione fiscale generale e, pertanto, non dovrebbe essere interpretata come una discussione completa di tutti gli aspetti di queste leggi fiscali.    Dal momento che i tassi, le percentuali e altri aspetti della tassazione cambiano, si raccomanda che qualsiasi persona interessata riveda le leggi e le regole o si informi direttamente presso questo dipartimento per informazioni aggiornate pertinenti alla vostra situazione.

  Come si tassa una permuta?

Per i periodi d’imposta che terminano prima del 31 dicembre 2016, un’imposta dello 0,75% è valutata sulla base imponibile del valore d’impresa, che è la somma di tutti i compensi pagati o maturati, gli interessi pagati o maturati e i dividendi pagati dall’impresa commerciale, dopo aggiustamenti speciali e ripartizione.

Per i periodi d’imposta che terminano il o dopo il 31 dicembre 2016, il tasso BET è ridotto allo 0,72%. Per i periodi d’imposta che terminano il o dopo il 31 dicembre 2018, il tasso BET è ridotto allo 0,675%. Per i periodi imponibili che terminano il o dopo il 31 dicembre 2019, il tasso BET è ridotto allo 0,60%. Per i periodi imponibili che terminano il o dopo il 31 dicembre 2022, il tasso BET è ridotto allo 0,55%.

Imposte progressive

Forniamo queste risorse come comodità per aiutare la raccolta dell’imposta sulle vendite. Tuttavia, è vostra responsabilità, in quanto imprese tenute a raccogliere l’imposta, assicurarvi che l’aliquota fiscale e il codice di segnalazione della giurisdizione siano corretti quando raccogliete, segnalate e trasmettete l’imposta sulle vendite. Vedi anche il bollettino fiscale Taxable Receipt (TB-ST-860) per ulteriori informazioni sul calcolo dell’imposta sulle vendite dovuta.

Quando presentate le vostre dichiarazioni dell’imposta sulle vendite e sull’uso, dovete riportare l’imposta sulle vendite raccolta per ogni giurisdizione separatamente. Il Dipartimento delle imposte ha assegnato un codice di segnalazione specifico per l’imposta dovuta per ogni giurisdizione locale, che consente una corretta contabilizzazione dell’imposta raccolta. Finché userete Sales Tax Web File o userete le dichiarazioni dell’imposta sulle vendite disponibili presso il Dipartimento delle imposte per il periodo di rendicontazione che state compilando, vi saranno forniti i codici e i tassi corretti:

  Quanto costa linsegna di un negozio?

Servizio di abbonamento – La invitiamo a registrarsi per ricevere notifiche via e-mail relative all’imposta sulle vendite, compresi i cambiamenti di tasso. Queste notifiche via e-mail includono link a contenuti Web recentemente aggiornati e pubblicazioni che elencano le aliquote dell’imposta sulle vendite per le località.

Diversi sistemi fiscali

Ogni aprile dobbiamo passare attraverso la compilazione delle imposte federali sul reddito, da soli o con l’aiuto di un commercialista. A meno che non siate un esperto di politica fiscale, probabilmente non vi soffermate troppo sulla teoria e la pratica della tassazione. Ma mentre il codice fiscale americano è notoriamente complesso, le tasse si dividono in categorie discrete che sono facili da capire.

Una tassa sul consumo è una tassa sul denaro che le persone spendono, non sul denaro che le persone guadagnano. Le tasse sulle vendite, che i governi statali e locali usano per raccogliere entrate, sono un tipo di tassa sul consumo.  Un’accisa su un bene specifico, come l’alcol o la benzina, è un altro esempio di tassa sul consumo. Alcuni economisti e candidati presidenziali hanno proposto una tassa federale sul consumo per gli Stati Uniti che potrebbe compensare o sostituire le tasse sui guadagni di capitale e sui dividendi.

  Come investire in BOT?

Questa è una tassa che è più alta per i contribuenti con più soldi. In un sistema fiscale progressivo come l’imposta federale sul reddito degli Stati Uniti, gli individui ricchi pagano le tasse ad un tasso più alto rispetto agli individui meno ricchi. Questo è il motivo per cui gli americani ricchi sono tassati più degli americani della classe media e gli americani della classe media sono tassati ad un tasso più alto degli americani della classe operaia.

Che tipo di tributo e la tassa?
Torna su