Che tipo di voce hanno i cantanti?

Che tipo di voce hanno i cantanti?

Che tipo di voce sono io

Che si tratti di un soprano svettante o di un baritono distintivo, una grande voce è la pietra angolare della grande musica. Se abbinata a composizioni straordinarie e a una strumentazione esperta, una voce iconica aiuta a creare canzoni iconiche. Scorri lo slideshow qui sotto per dare un’occhiata alle grandi voci della musica di tutti i tempi, dalle icone dell’R&B alle stelle dell’opera, alle chanteuses del pop e a tutti quelli che stanno in mezzo.

Un talento davvero prolifico che si è guadagnato l’ambito EGOT – un Emmy, un Grammy, un Oscar e un Tony – la voce distintiva di Barbra Streisand è stata un punto fermo della musica americana fin dagli anni ’60. Nel corso degli anni, ha registrato 50 album completi e ha ottenuto successi con canzoni come “Woman in Love” e “Why Did I Choose You”.

Meglio conosciuta per la sua iconica canzone d’amore “At Last”, la potente voce di Etta James era intrisa del suo reale dolore. Dopo aver originariamente trovato il successo nei primi anni ’60 con canzoni come “All I Could Do Is Cry” e “I’d Rather Go Blind”, la James ha messo in scena un ritorno musicale alla fine degli anni ’80, pubblicando diversi album e trovando un nuovo pubblico per le sue canzoni più memorabili.

Cantore alta voce

Il soprano è la parte di voce più alta del coro, spesso utilizzata per le linee melodiche – forse perché l’orecchio umano è più sensibile alle frequenze più alte delle note che cantiamo. Siamo in sei nei Cantanti ORA e tra di noi abbiamo una gamma piuttosto ampia. Tuttavia, le linee che troviamo più comode useranno note tra un C4 e un A5, seduti all’incirca nel mezzo di questa gamma. I compositori possono spingere questi limiti per ottenere effetti specifici, e alcuni dei pezzi che la ORA ha eseguito e registrato lo fanno con grande successo. Per esempio, recentemente abbiamo eseguito O Virtus Sapientiae di Dominick DiOrio, che richiede tre voci di soprano solista che salgono tutte a un C6. Questo funziona così bene perché si tratta di un punto culminante nel cuore del pezzo, e ognuno di loro rimane sulla nota solo per un momento prima di scendere di nuovo a cascata.

  Chi ha diritto alle detrazioni dimposta?

La maggior parte dei contralti femminili in un contesto corale si sentirà a proprio agio a cantare da un Fa sotto il Do centrale fino a circa un Re/E un’ottava e un po’ sopra. Alcuni cantanti saranno felici di andare più in alto di così, ma spesso con meno controllo sulla gamma dinamica e sul tono.    Alcuni contralti canteranno più in basso di un Fa, ma per molti questo potrebbe non essere “lì” in modo affidabile, e gli esecutori potrebbero finire per aver bisogno di “prendere in prestito” tenori per coprire quelle note. Come per tutte le parti vocali, può essere abbastanza scomodo essere chiesto di cantare costantemente all’uno o all’altro estremo della propria gamma.    Se, per esempio, state dividendo le voci femminili in tre modi, potrebbe funzionare meglio dividere i soprani se è generalmente abbastanza in alto che dividere i contralti.

Cantanti di gamma vocale

Per alcune persone, cantare viene naturale. Altri hanno bisogno di tempo e di allenamento per capire come usare correttamente la loro voce. Qualunque sia il tuo campo, è essenziale capire i diversi tipi di voci per cantare in modo da poter sfruttare al meglio la tua gamma vocale.

  Come si fa a cedere lusufrutto?

Di seguito, ti spiegheremo in dettaglio tutto quello che devi sapere sui diversi tipi di voce, demistificheremo il vocabolario vocale e condivideremo alcuni consigli di tecnica vocale in modo che tu possa migliorare la tua voce da cantante. Entriamo nel vivo della questione!

Tutti noi siamo in grado di notare certe cose sulla nostra voce. Per esempio, si può osservare che si ha un tipo di voce più profonda rispetto a quella di un amico, o che si esegue meglio quando si canta a squarciagola rispetto a quando si canta dolcemente. Tuttavia, c’è molto di più sia nella voce maschile che in quella femminile. I vocalisti professionisti valutano la loro voce sulla base di una serie di fattori, tra cui:

Anche se questi termini sono utili da capire, spesso è meglio trovare un insegnante di canto professionista che ti aiuti a classificare correttamente la tua voce. Può essere difficile per noi avere una visione imparziale delle nostre gamme vocali, quindi avere una fonte esterna può essere uno degli strumenti più utili per il tuo sviluppo vocale attuale e futuro.

Tabella della gamma vocale

Per esempio, se un cantante maschio ha una voce relativamente alta, sarà probabilmente classificato come Tenore o anche come Controtenore, mentre se una cantante femmina ha una voce alta, sarà probabilmente classificata come Soprano.

Sapere dove i nostri registri cambiano o “cambiano marcia” ci aiuterà a determinare a quale tipo di voce apparteniamo, e ci aiuterà anche a dirigere i nostri esercizi vocali in modo efficiente per rendere più uniformi i nostri cambi di registro!

  Chi non deve fare la dichiarazione dei redditi?

Sapere dove si trova la nostra Voice Strength è la chiave per capire a quale tipo di voce apparteniamo. Per esempio, un soprano avrebbe una voce di testa più forte, mentre un cantante basso avrebbe una voce media più forte.

Al fine di prevenire inutili abusi vocali, gli istruttori vocali dovrebbero assumere una gamma vocale media per gli studenti, prima di muoversi lentamente verso l’alto e verso il basso e trovare gli estremi della voce di ogni studente.

La pratica costante cambierà anche la qualità e il tipo della nostra voce in una certa misura, per esempio una voce può diventare più brillante di prima, quindi non agitatevi se vi sentite bloccati in una voce che non vi piace!

Che tipo di voce hanno i cantanti?
Torna su