Chi deve pagare limposta alla fonte?

Chi deve pagare limposta alla fonte?

Ritenuta alla fonte in Arabia Saudita

La direttiva prevede che determinati pagamenti di interessi e distribuzioni/rimborsi di fondi d’investimento effettuati da un agente pagatore (ai sensi della direttiva) situato in uno Stato membro dell’Unione europea, in un territorio associato o dipendente o in un paese terzo (come definito nella direttiva) a favore di una persona fisica o di determinate entità (entità residue ai sensi della direttiva) residenti in un altro Stato membro dell’UE o in un territorio associato o dipendente dovranno essere dichiarati alle autorità fiscali del paese di

1) Se il diritto comunitario osti a che un’autorità nazionale – al fine di evitare discriminazioni nei confronti delle partecipazioni estere che, a differenza delle partecipazioni nazionali (austriache), non sono esenti da imposta in base alla normativa fino a quando la quota di partecipazione non raggiunge il 25 % (secondo la normativa attuale il 10 %) – applichi il metodo del credito, in quanto il Verwaltungsgerichtshof austriaco ha stabilito che questo risultato è il più vicino all’intenzione (ipotetica) del legislatore, ma non consente contemporaneamente di riportare una deduzione agli anni successivi o di concedere un credito d’imposta per un

Ritenuta d’acconto era ist das

Una partnership registrata, una società e un trust e altre imprese che effettuano il pagamento a un’altra persona per beni o servizi acquistati si qualificano per trattenere l’imposta a meno che la persona sia esentata dal pagamento dell’imposta.    È necessario essere registrati per essere autorizzati a trattenere l’imposta dalle transazioni commerciali.

  Come mai non suona la sveglia delliPhone?

Ritenuta da parte del datore di lavoroIl reddito di un dipendente è soggetto a ritenuta d’imposta da parte del datore di lavoro. L’obbligo del datore di lavoro di trattenere l’imposta prevale su qualsiasi altro obbligo o disposizione di qualsiasi legge.

Una persona residente diversa da una persona fisica deve trattenere l’imposta sull’importo lordo dei pagamenti ad un’altra persona residente per la fornitura di beni, lavori o servizi in relazione ad un contratto tra il beneficiario e la persona residente.

Una persona residente deve trattenere l’imposta per i pagamenti effettuati in base a un contratto con una persona non residente per la fornitura di beni, opere o servizi e deve entro trenta (30) giorni dalla data del contratto darne notifica al Commissario generale.

Ritenuta d’acconto USA

Il reddito nazionale guadagnato da artisti, atleti, concedenti di licenze e direttori stranieri ai sensi del § 49 della legge sull’imposta sul reddito (EStG) è soggetto a un obbligo fiscale limitato. Questo reddito viene tassato con una procedura speciale, la procedura di ritenuta d’imposta definita nel § 50a EStG.

Gli artisti, gli atleti, i concedenti di licenze e i direttori stranieri (“payees”) possono richiedere uno sgravio dall’imposta alla fonte tedesca ai sensi del § 50a EStG se una convenzione di doppia imposizione (DTA) esenta parzialmente o completamente il reddito guadagnato in Germania dall’imposta alla fonte.

Oltre alla revisione della disposizione sull’elusione dell’abuso del § 50d (3) della legge tedesca sull’imposta sul reddito (EStG), sono state riviste le disposizioni sulla procedura di sgravio dall’imposta sugli utili di capitale e dalla ritenuta d’imposta ai sensi del § 50a della legge tedesca sull’imposta sul reddito (EStG) per i contribuenti stranieri. In particolare, le disposizioni del § 50d (1) e (2) EStG sono state trasferite al nuovo § 50c EStG.

  Quali atti documenti e registri sono esenti dall imposta di bollo?

I contribuenti stranieri (beneficiari) ricevono uno sgravio dall’imposta alla fonte tedesca attraverso il rimborso di importi fiscali già pagati o attraverso il rilascio di un certificato di esenzione prima del pagamento della retribuzione.

Ritenuta d’acconto nel Regno Unito

La ritenuta d’acconto è il denaro che un datore di lavoro detrae dal salario lordo di un dipendente e lo versa direttamente al governo. L’importo trattenuto è un credito contro le imposte sul reddito che il dipendente deve pagare durante l’anno. Gli stranieri non residenti sono anche soggetti a ritenuta fiscale sul reddito guadagnato, così come su altri redditi come interessi e dividendi da titoli di società statunitensi che possiedono.

La ritenuta d’imposta è un modo per il governo degli Stati Uniti di mantenere il suo sistema di tassazione del reddito “pay-as-you-go” (o pay-as-you-earn) – tassando alla fonte del reddito, piuttosto che cercare di raccogliere l’imposta sul reddito dopo che i salari sono guadagnati.

La prima e più comunemente discussa ritenuta alla fonte è quella sul reddito personale dei residenti negli Stati Uniti che deve essere raccolta da ogni datore di lavoro negli Stati Uniti. Con il sistema attuale, la ritenuta è raccolta dai datori di lavoro e rimessa direttamente al governo, con i dipendenti che pagano il resto quando presentano la dichiarazione dei redditi in aprile di ogni anno.

  Come installare una stampante HP con cd?

Generalmente, si vuole circa il 90% delle tasse stimate sul reddito trattenute e inviate al governo. Questo assicura che non si rimanga mai indietro con le tasse sul reddito (cosa che può risultare in pesanti sanzioni) e che non si venga sovrattassati durante l’anno.

Chi deve pagare limposta alla fonte?
Torna su