Come devo fare se lavoro in Spagna per pagare le tasse?

Tassa sulla proprietà in Spagna

Vivere in Spagna è un’esperienza incredibile per una serie di motivi – la cultura, il clima, il cibo e il vino per citarne solo alcuni. Come espatriato americano che vive in Spagna, però, cosa devi sapere esattamente per quanto riguarda le tasse degli espatriati americani (e spagnoli)?

Se hai avuto un totale di almeno 10.000 dollari in uno o più conti esteri in qualsiasi momento durante l’anno fiscale, devi anche presentare il modulo 114 della FinCEN, altrimenti noto come Foreign Bank Account Report o FBAR.

Fortunatamente, ci sono diversi modi in cui gli americani che vivono in Spagna possono ridurre il loro conto fiscale negli Stati Uniti (spesso a zero). I due principali sono la Foreign Earned Income Exclusion, che permette di escludere i primi circa 110.000 dollari dall’imposta sul reddito degli Stati Uniti se si può dimostrare che si è residenti in Spagna, e il Foreign Tax Credit, che dà un credito d’imposta in dollari per ogni dollaro di tasse che si è già pagato in Spagna.

“Il sistema spagnolo di tassazione diretta degli individui è composto principalmente da due imposte sul reddito personale: La PIT spagnola, per gli individui che sono residenti in Spagna per scopi fiscali, e l’imposta spagnola sul reddito dei non residenti (NRIT), per gli individui che non sono residenti in Spagna per scopi fiscali che ottengono reddito in Spagna.”- PricewaterhouseCoopers

  Quali redditi non si dichiarano nel 730?

Posso pagare la mia tassa spagnola non residente online

Gli individui stranieri che diventano residenti in Spagna sono soggetti all’imposta sul reddito personale spagnola (PIT) su base mondiale. I non residenti saranno soggetti alla PIT, ma solo sul reddito derivante e sulle plusvalenze ottenute da fonti spagnole.

Un regime fiscale speciale per i cessionari in entrata potrebbe essere disponibile per quegli individui che diventano residenti fiscali spagnoli come conseguenza del loro incarico in Spagna o dell’acquisizione di una posizione di direttore in un’entità, a condizione che siano soddisfatti determinati requisiti.

I membri di un nucleo familiare possono scegliere di presentare dichiarazioni fiscali separate. Se un membro del nucleo familiare sceglie di presentare una dichiarazione separata, allora anche gli altri membri del nucleo familiare devono in generale presentare una dichiarazione separata.

Nei territori dei Paesi Baschi (Vizcaya, Guipuzcoa e Alava) e della Navarra si applicano norme specifiche in materia di imposta sul reddito delle persone fisiche, scale di aliquote e regime speciale per i cessionari in entrata; per le cessioni da/per questi territori è necessario richiedere una consulenza sul trattamento fiscale specifico applicabile.

Imposta sul patrimonio spagna

Nel momento in cui qualcuno progetta di andare a vivere all’estero, la Spagna viene facilmente in mente come paese di destinazione: le piacevoli condizioni climatiche, il paesaggio sorprendente, il fascino della gente, il delizioso cibo mediterraneo… Tutto rende inevitabile che la Spagna sia un paese attraente per gli stranieri. Tuttavia, come ogni altro paese, ha qualcosa che non piace agli stranieri: le tasse in Spagna.

  Come si fa a impostare una stampante come predefinita?

Sì, gli espatriati in Spagna devono pagare le tasse. La tassa più basilare che gli espatriati devono pagare in Spagna è l’imposta sul reddito. L’imposta sul reddito è calcolata sul reddito mondiale dell’espatriato. Tuttavia, se sei un non residente spagnolo, l’imposta sul reddito è calcolata solo sul reddito generato in Spagna.

I contribuenti non residenti sono generalmente tassati in modo forfettario sul reddito guadagnato in Spagna o derivato da fonti spagnole, con un tasso del 24% per il reddito da lavoro e del 19% per le plusvalenze e i redditi da investimenti finanziari derivati da fonti spagnole.

Dato che stiamo parlando di casi particolari e non esiste un consiglio generale, le suggeriamo di mettersi in contatto con un team di consulenti fiscali in modo che possano fornirle l’assistenza personalizzata di cui ha bisogno per ottimizzare le sue tasse in Spagna.

Imposta sul reddito spagna 2021

Queste informazioni sono fornite solo come guida. Dovresti ottenere informazioni definitive dalle autorità spagnole. Leggi la guida generale su come trasferirsi e vivere in Spagna del governo spagnolo. Il Foreign, Commonwealth & Development Office (FCDO) non è responsabile di eventuali inesattezze in queste informazioni.

Prima di trasferirsi in Spagna è necessario richiedere il visto appropriato ai consolati spagnoli di Londra o Edimburgo, o al consolato spagnolo di Manchester (i dettagli sono disponibili nella lista delle ambasciate straniere nel Regno Unito). Deve richiedere il suo documento di residenza non appena arriva in Spagna.

  Come funziona la misura 40?

Se si registra per la prima volta, le verrà rilasciata una carta di residenza biometrica chiamata Tarjeta de Identidad de Extranjero (TIE). Questa carta dimostra che lei ha dei diritti ai sensi dell’Accordo di Recesso.

Se ti sei registrato come residente prima del 6 luglio 2020, avrai un certificato A4 verde o un pezzo di carta di credito di Extranjeria o della polizia. Questo è ancora un documento di residenza valido. Non è necessario cambiare questo documento con il nuovo TIE. Tuttavia, noi e il governo spagnolo ti consigliamo vivamente di farlo.

Come devo fare se lavoro in Spagna per pagare le tasse?
Torna su