Come funziona la capriata in legno?

Tetto a capriate

Una capriata è una struttura che supporta i carichi trasferendo in modo efficiente le forze ai supporti finali. Mentre l’intelaiatura a bastone potrebbe usare membri più grandi 2×8, 2×10, ecc. (che sono costosi), e potrebbe richiedere travi aggiuntive o pareti portanti interne, le capriate possono coprire una distanza maggiore senza supporti aggiuntivi, mentre usano membri meno costosi.

Il tetto a capanna prevede il più elementare dei sistemi di tetto. Un tetto a capanna ha piani verticali (di solito sulle estremità più corte dell’edificio), con piani inclinati su entrambi i lati che si incontrano nel mezzo. La capriata a timpano sarà di solito fornita con travi verticali disposte a 2′ al centro per facilitare il rivestimento.

Se la gronda del tetto si estende oltre la parete del frontone per più di 1′, allora un timpano cadente è normalmente usato per sostenere la guaina del tetto. La corda superiore del timpano è caduta in modo che il framer possa eseguire una serie di outlookers (o scale) dalla fascia indietro alla prima capriata comune.

Un timpano di transizione si verifica quando un funzionamento delle capriate di portata più piccola conduce fino alle capriate parallele di portata più lunga. Il timpano più piccolo avrà le travi verticali posizionate a 2′ al centro per l’intera lunghezza della capriata. Mentre le capriate a campata più lunga avranno solo travi verticali posizionate a 2′ al centro per quell’area non coperta dalla capriata più piccola.

  Quali sono le variazioni fiscali in aumento?

Tipi di capriate per tetti

capriata, n. Un insieme di travi o membri che formano uno dei supporti principali, come un tetto o un ponte, e incorniciati insieme in modo da dare sostegno reciproco e prevenire la distorsione, come da forze di gravità e carichi di vento.

Le capriate, sia strutturali che decorative, sono solitamente chiamate in uno dei cinque modi: 1. dalla costruzione in cui sono usati; come in, capriata del tetto o capriata del ponte, ecc; 2. dalla loro forma; come in, capriata lenticolare, ecc; 3. dalla loro somiglianza a certi oggetti; come in, capriata delle forbici, ecc; 4. da qualche caratteristica prominente nella loro costruzione; come in, king post truss, hammer beam truss, ecc; 5. dalla persona da cui sono stati inventati; come in, Howe truss, ecc (adattato dal Funk & Wagnalls Company 1943 Standard Dictionary of the English Language)

La capriata a palo di re con puntoni è popolare, senza tempo, molto forte, e un design di capriata elegantemente semplice. Questo stile può essere abbellito con tagli a raggio sui montanti e un tenone passante alla base del montante principale (come illustrato sopra). Questa capriata è molto adattabile per quanto riguarda la campata desiderata e l’inclinazione del tetto.

Costruire capriate

Capriata a “W “Questa casa usa capriate per l’intelaiatura del tetto. Le capriate sono strutture di legno prefabbricate e triangolate usate per sostenere il tetto. L’alternativa è costruire l’intelaiatura del tetto con 2×8 e 2×10. Le capriate sono abbastanza comuni in questi giorni perché hanno cinque grandi vantaggi dal punto di vista del costruttore: Dal punto di vista del proprietario di casa, l’unico grande svantaggio è che non si ha spazio sottotetto. C’est la vie…AdvertisementTrusses sono disponibili in diverse configurazioni standard:

  Come si fa a impostare Google come motore di ricerca?

“Gable” trussGable truss sono utilizzati alle estremità del tetto (le capriate più esterne su entrambe le estremità). I pezzi verticali sono 16 pollici al centro in modo che il rivestimento possa essere inchiodato. La nostra casa campione usa una capriata personalizzata nella parte principale della casa che assomiglia a questa:

Il lato sinistro fornirà un soffitto a cattedrale sopra il soggiorno. Le capriate a forbice sono usate per la stanza anteriore, e le capriate a M sono usate sopra il garage. Le capriate a timpano sono usate alle estremità delle tre linee del tetto. Le capriate sono impilate di pugno in cima alle pareti, a mano o con una gru.

Design delle capriate

Una capriata del tetto in legno è un’intelaiatura strutturale di travi progettata per colmare lo spazio sopra una stanza e per fornire supporto a un tetto. Le capriate di solito si trovano a intervalli regolari, collegate da travi longitudinali come gli arcarecci. Lo spazio tra ogni capriata è noto come una baia.[1]

Le travi hanno la tendenza ad appiattirsi per gravità, spingendo verso l’esterno sulle pareti. Per le campate più grandi e le pareti più sottili, questo può far cadere le pareti. Coppie di travi opposte erano quindi inizialmente legate insieme da una trave orizzontale, per formare travi accoppiate. Ma tali tetti erano strutturalmente deboli, e mancando qualsiasi supporto longitudinale, erano inclini al travaso, un crollo risultante dal movimento orizzontale. Le capriate del tetto in legno furono uno sviluppo successivo, medievale.[2] Una capriata del tetto è incrociata in un’unità stabile e rigida. Idealmente, equilibra tutte le forze laterali l’una contro l’altra e spinge solo direttamente verso il basso sui muri di sostegno. In pratica, le forze laterali possono svilupparsi; per esempio, a causa del vento, dell’eccessiva flessibilità della capriata, o di costruzioni che non accomodano piccoli movimenti laterali delle estremità della capriata.

Come funziona la capriata in legno?
  Dove vanno le sopravvenienze passive nel conto economico?
Torna su