Come funziona per la tesi di laurea?

Struttura della tesi di master

Le tesi di laurea in materie umanistiche sono spesso strutturate più come un lungo saggio, costruendo un’argomentazione attraverso l’analisi di fonti primarie e secondarie. Invece della struttura standard qui delineata, potresti organizzare i tuoi capitoli intorno a diversi temi o casi di studio.

Altri elementi importanti della tesi sono il frontespizio, l’abstract e la lista delle referenze.  Se hai dubbi su come dovrebbe essere strutturata la tua tesi, controlla sempre le linee guida del tuo dipartimento e consulta il tuo supervisore.

La prima pagina del documento contiene il titolo della tesi, il tuo nome, il dipartimento, l’istituzione, il corso di laurea e la data di presentazione. A volte include anche il tuo numero di studente, il nome del tuo supervisore e il logo dell’università. Molti programmi hanno requisiti rigorosi per la formattazione del frontespizio della tesi.

La sezione dei ringraziamenti è di solito facoltativa e offre spazio per ringraziare tutti coloro che ti hanno aiutato a scrivere la tesi. Questo potrebbe includere i tuoi supervisori, i partecipanti alla tua ricerca e gli amici o la famiglia che ti hanno sostenuto.

Dissertazione di master

La tua tesi di laurea è probabilmente il pezzo di scrittura più lungo che tu abbia mai fatto, e può essere intimidatorio sapere da dove iniziare. Questo articolo ti aiuta a capire esattamente cosa dovresti includere e dove includerlo.

  Come viene calcolato il modello Unico?

Per esempio, le dissertazioni nelle materie umanistiche sono spesso strutturate più come un lungo saggio, costruendo un’argomentazione generale per sostenere una tesi centrale, con capitoli organizzati intorno a diversi temi o casi di studio.

Ma se stai facendo una ricerca empirica nelle scienze o nelle scienze sociali, la tua tesi dovrebbe generalmente contenere tutti i seguenti elementi. In molti casi, ognuno sarà un capitolo separato, ma a volte è possibile combinarli. Per esempio, in certi tipi di scienze sociali qualitative, i risultati e la discussione saranno intrecciati insieme piuttosto che separati.

La primissima pagina del tuo documento contiene il titolo della tesi, il tuo nome, il dipartimento, l’istituzione, il corso di laurea e la data di presentazione. A volte include anche il tuo numero di studente, il nome del tuo supervisore e il logo dell’università. Molti programmi hanno requisiti rigorosi per la formattazione della pagina del titolo della tesi.

Scribbr tesi

[Ho scritto questo nel 1993 come lettera a uno studente riguardo a una bozza della sua tesi. nel 2003 l’ho modificato per rimuovere alcuni riferimenti specifici allo studente e presentarlo come un piccolo incremento alle informazioni disponibili ai miei studenti laureati. –spaf]

Rivediamo l’idea della tesi stessa. È un’ipotesi, una congettura, un teorema. La tesi è un documento formale, stilizzato, utilizzato per argomentare la propria tesi. La tesi deve essere significativa, originale (nessuno ha ancora dimostrato che è vera), e deve estendere lo stato di

  Perché gli interessi di dilazione non rientrano nella base imponibile?

La prima cosa che devi fare è trovare non più di tre frasi che esprimano la tua tesi. La tua commissione deve essere d’accordo che le tue affermazioni formino una tesi valida. Anche tu devi essere soddisfatto della dichiarazione – dovrebbe essere quello che dirai a chiunque se ti chiederà qual è la tua tesi (poche persone vorranno sentire un’ora di presentazione come risposta).

Una volta che hai una dichiarazione di tesi, puoi iniziare a sviluppare la tesi. L’abstract, per esempio, dovrebbe essere una descrizione di una pagina della tua tesi e di come ne presenti la prova. L’abstract dovrebbe riassumere i risultati della tesi e dovrebbe sottolineare i contributi alla scienza che ne derivano.

La migliore tesi

Di solito una dissertazione è il pezzo più sostanziale di lavoro indipendente nel programma di laurea, mentre una tesi è di solito associata ai master, anche se questi termini possono essere intercambiabili e possono variare tra paesi e università.

Una dissertazione o una tesi è probabilmente il lavoro più lungo e difficile che uno studente abbia mai completato. Tuttavia, può anche essere un lavoro molto gratificante poiché, a differenza dei saggi e di altri compiti, lo studente è in grado di scegliere un argomento di particolare interesse e lavorare di propria iniziativa.

L’argomento della dissertazione e la domanda dovrebbero essere sufficientemente focalizzati da permetterti di raccogliere tutti i dati necessari in un periodo di tempo relativamente breve, di solito circa sei settimane per i programmi di laurea.

  Quanto si paga per ereditare una casa?

Dovresti anche scegliere un argomento di cui sai già qualcosa, in modo da avere già un quadro di riferimento per la tua ricerca nella letteratura e una certa comprensione e interesse per la teoria che sta dietro al tuo argomento.

Questa pagina, e quelle che seguono, hanno lo scopo di darti alcune idee su come potresti condurre la tua analisi della letteratura e poi scrivere ciascuna delle varie sezioni della tua tesi in assenza di, o in aggiunta a, qualsiasi guida specifica da parte della tua università.

Come funziona per la tesi di laurea?
Torna su