Come inserire la tassa di soggiorno su Airbnb?

Commercialista Airbnb

Che tu sia un host Airbnb a tempo pieno o che tu stia solo affittando una stanza per fare qualche soldo in più, il tuo reddito Airbnb è tassabile nel Regno Unito. Sei nel posto giusto per scoprire tutto quello che devi sapere sulle tasse e sugli sgravi fiscali specifici che puoi richiedere come host Airbnb.

Se stai solo immergendoti nell’acqua, la buona notizia è che l’HMRC non si aspetta che tu dichiari Airbnb o altri redditi da proprietà se il totale per l’anno è inferiore a 1.000 sterline. E se è in casa tua, allora puoi guadagnare fino a 7.500 sterline.

Tutti hanno diritto a detrazioni fiscali, indipendentemente dalla fonte di reddito, sia che si tratti di lavoro dipendente, di dividendi o di reddito derivante dall’affitto di spazi utilizzando servizi come Airbnb. E si possono anche richiedere alcune spese. Tuttavia, tutto questo deve essere dichiarato sulla dichiarazione dei redditi annuale di autovalutazione.

Il tuo profitto è l’importo rimanente una volta che hai sommato il tuo reddito da locazione e tolto le spese o le indennità che puoi richiedere. Se hai comprato una proprietà da affittare, il tipo di spese che puoi dedurre se le paghi tu stesso è abbastanza ampio e comprende:

Come aggiungere la tassa di occupazione su airbnb

Ryan McInnis ha fondato Picnic Tax dopo aver lavorato per più di un decennio in alcune delle aziende leader nel settore dei servizi finanziari. L’obiettivo di Picnic è quello di rendere la compilazione delle tasse più semplice e indolore per gli americani di tutti i giorni.

  Come scrivere una lettera di richiesta di rimborso?

Airbnb può essere un ottimo modo per portare soldi extra, insieme ad altre società di condivisione di case come VRBO e HomeAway. Potresti elencare la tua casa quando viaggi, affittare una stanza privata o anche gestire una seconda proprietà come casa vacanza su Airbnb.

Cominciamo con alcune nozioni di base. Se affitti la tua proprietà per più di 14 giorni, devi segnalare il reddito che hai guadagnato. Hai due opzioni su come segnalare questo reddito all’IRS – o su uno Schedule C o Schedule E. La buona notizia è che puoi dedurre le spese di affitto su uno di questi schemi. Per lo Schedule C, tuttavia, qualsiasi reddito riportato sarebbe soggetto all’imposta sul lavoro autonomo.

Le tasse di lavoro autonomo si aggiungono alle tasse sul reddito. Questo perché sei responsabile del pagamento delle tue tasse di previdenza sociale e Medicare, dato che queste non sono automaticamente dedotte da un’azienda che sta supervisionando il tuo pagamento. Dovrai pagare queste tasse quando porti più di 400 dollari ogni anno.

Modulo fiscale Airbnb

Le tasse sono un argomento complesso. I tuoi obblighi fiscali possono variare in base alle tue circostanze particolari, quindi ti consigliamo di fare ricerche sui tuoi obblighi o di consultare un professionista delle tasse per avere informazioni più specifiche.

  Quando non si applica la Tobin Tax?

Per i residenti olandesi, i moduli fiscali per i Paesi Bassi devono essere presentati entro il 1 marzo di ogni anno fiscale. Controlla con l’amministrazione fiscale e doganale per scoprire se hai bisogno di dichiarare l’importo che guadagni dall’hosting, che puoi trovare nel riepilogo dei tuoi guadagni da host. È anche una buona idea scoprire se hai diritto ad altri crediti come sgravi fiscali e indennità.

È importante assicurarsi di avere il permesso di ospitare sulla tua proprietà. Alcuni esempi di restrizioni includono contratti, leggi e regole della comunità. Controlla con un avvocato o un’autorità locale per saperne di più su regolamenti, restrizioni e obblighi specifici alle tue circostanze.

Il 1° gennaio 2021 è entrata in vigore la nuova legge sugli affitti turistici di alloggi, che permette ai comuni di richiedere la registrazione degli affitti a breve termine. Affittare la tua proprietà per un breve periodo nei Paesi Bassi può rientrare in due diverse categorie, per esempio:

Come aggiungere informazioni fiscali airbnb

@Elizabeth24 È davvero una rottura!    Anch’io devo segnalare/pagare le tasse di occupazione.    Le includo solo nel prezzo della mia notte e non disturbo gli ospiti con questo dato che odio le tasse aggiuntive.     Ecco cosa ha da dire Airbnb sulla questione: https://www.airbnb.com/help/article/654/what-is-occupancy-tax–do-i-need-to-collect-or-pay-it

Sembra che Airbnb semplicemente non voglia che i proprietari aggiungano un’altra tassa.    Il che rende gli annunci più attraenti – leggi più economici – per gli utenti rispetto ad altre piattaforme come VRBO/Homeaway che permettono di aggiungere le tasse al preventivo.

  Perché la sveglia non suona quando lo smartphone è spento?

Su VRBO sono in grado di mostrare le due tasse che devo pagare allo Stato delle Hawaii, questa è una buona informazione da condividere con l’ospite e rende molto chiaro per tutti ciò che è incluso nella tariffa giornaliera.      Se sto leggendo i commenti di tutti correttamente, sto vedendo airbnb non offre questa semplice funzione, giusto?  Qualcuno sa perché non possono?

Come inserire la tassa di soggiorno su Airbnb?
Torna su