Come scrivere una email a unazienda?

Come scrivere un’e-mail in inglese

C’è qualcosa di monumentale nell’inviare un’email che non sempre si ottiene con altre forme di comunicazione. E se sei un non madrelingua inglese, questo compito può sembrare ancora più scoraggiante.

Questo articolo fornirà alcuni suggerimenti utili per aiutarti a migliorare la qualità complessiva delle tue e-mail, indipendentemente dalla tua prospettiva. Una volta che hai applicato queste semplici strategie alla tua scrittura, dovresti essere in grado di inviare tranquillamente e-mail a chiunque e sbarazzarti di quell’ansia post-invio.

Anche se stai inviando e-mail internamente alla tua azienda, vale ancora la pena di scrivere un grande oggetto in modo che il destinatario abbia un’idea di cosa aspettarsi. Come ogni persona impegnata, i tuoi compagni di squadra ricevono una tonnellata di email ogni giorno, e certamente apprezzeranno lo sforzo extra di un oggetto descrittivo.

Non c’è bisogno di ricorrere a trucchi subdoli o titoli clickbait solo per indurre un’apertura. Fanno sentire i destinatari truffati e ingannati, secondo un sondaggio Litmus del 2019. Perderai la fiducia e potresti finire nella loro posta indesiderata come risultato.

Come scrivere un esempio di e-mail

Per sua natura, l’email non è così formale come la scrittura di una lettera. Tuttavia, avrai ancora delle volte in cui avrai bisogno di essere più formale nella scrittura delle tue e-mail. Pensa a chi è il destinatario, e poi scegli un saluto appropriato alla situazione. Una volta che l’hai capito, puoi passare alla formattazione del saluto e alla scrittura delle frasi di apertura.

  Come confermare la carta su PayPal?

Riassunto dell’articoloPer iniziare un’email formale, scrivi “Caro”, il nome del destinatario e una virgola sulla prima riga. Se non conosci il nome, usa “Saluti” invece di “Caro”. Scrivi “Signor”, “Signora”, “Dottor” o “Professore” e usa il cognome della persona al posto del nome per essere estremamente formale. Poi, premi il tasto return per passare alla riga successiva e presentati nella frase di apertura. Se conosci già la persona, puoi aprire con una frase come “Spero che tu stia bene”. Per suggerimenti su come creare il resto di un’email formale, continua a leggere!

Come scrivere un’e-mail a scuola

Usare i nomi di battesimo è appropriato (ok) quando incontri la persona regolarmente e ti senti a tuo agio ad usare il suo nome di battesimo con lei. Spesso si tratta di colleghi o persone che conosci e che preferiscono essere chiamate per nome.

Usare titoli e cognomi è un saluto formale, e si dovrebbe usare con chiunque non si conosca bene. Che si tratti di un nuovo cliente per l’azienda, o il ragazzo delle risorse umane (HR) che si addormenta mentre aspetta l’ascensore, questo saluto di base funziona.

Se state inviando un’email ad un indirizzo che non ha un nome specifico per il contatto, usate il nome del dipartimento/team (es. Caro Dipartimento Risorse Umane) o “Dear Sir/Madam” se possibile.  Altrimenti, puoi usare il saluto formale “To Whom It May Concern”.

  Quando lIVA è a credito ea debito?

Quando scrivi un’email, a volte il destinatario non ti conosce o non si ricorda di te. Quindi, devi dire al tuo lettore chi sei. Questo include persone che hai incontrato brevemente alle conferenze o persone che potrebbero non riconoscere il tuo indirizzo email.

Il mio nome è Joe Milan e sono un rappresentante di reclutamento Villain alla WorldTakeOver Inc. Abbiamo parlato lo scorso marzo alla Villain Conference di Londra. Vorremmo il tuo aiuto per la Bad Man Conference a Las Vegas questo settembre.

Scrivere un esempio di email formale

L’e-mail ha cambiato il nostro modo di lavorare, permettendoci di comunicare in modo economico e veloce con colleghi, fornitori e altri contatti in tutto il mondo. Molti di noi ora la usano come principale mezzo di comunicazione durante la giornata lavorativa. Ma quali sono le migliori tecniche da usare quando si scrivono le e-mail?

Le e-mail sono comunicazioni scritte e il loro scopo, generalmente, è quello di inviare informazioni. Se allentiamo le regole della grammatica e della comunicazione chiara, non riusciremo a far passare il nostro messaggio. Quindi è importante attenersi alle solite linee guida. Tuttavia, le e-mail sono normalmente meno formali di una lettera commerciale stampata.

  Quando si paga il reddito?

C’è ancora un po’ di confusione sul modo corretto di scrivere le email, quale “tono” è appropriato, e se usare slang o abbreviazioni. E’ meglio aprire e chiudere un’email usando ‘Dear’ all’inizio e ‘Best wishes’ o ‘Regards’ alla fine.

‘Ciao’ non è proprio appropriato per le email di lavoro a meno che tu non conosca bene la persona a cui stai scrivendo. Se non conosci il nome completo della persona, usa il suo titolo (per esempio ‘Caro direttore del servizio clienti’).

Come scrivere una email a unazienda?
Torna su