Come sfrattare un inquilino con contratto scaduto?

Si può sfrattare un inquilino dopo la scadenza del contratto di locazione durante il covid-19

Come avvocato specializzato in diritto di locazione, mi viene spesso chiesto dai clienti di far rispettare le notifiche di disdetta per le loro proprietà perché il proprietario vuole occupare la proprietà stessa o devo difendere gli inquilini contro tali azioni. In tempi in cui lo spazio abitativo è scarso, tali disdette di contratti d’affitto sono molto controverse e più difficili da far rispettare di quanto spesso si dica. Anche se i contratti d’affitto vengono di regola rescissi quando il padrone di casa fa causa per uso personale, agendo in modo intelligente, i padroni di casa possono aumentare considerevolmente le loro possibilità di riavere l’appartamento entro un periodo di tempo gestibile e possono ridurre il loro rischio in termini di costi. Nel seguente articolo, vorrei spiegarvi cosa dovreste sapere come padrone di casa se intendete rescindere il contratto d’affitto del vostro inquilino per motivi di uso personale.

La mia esperienza con le disdette per uso personale è stata che la disdetta porta effettivamente alla risoluzione del contratto d’affitto nella maggior parte dei casi. Tuttavia, è anche normale che gli inquilini si difendano da soli contro la disdetta, e così facendo l’inquilino può prolungare enormemente la procedura. Perciò, come locatore, dovreste fare il possibile per semplificare la procedura. Per fare questo, però, è importante che cerchiate di vedere la questione dal punto di vista dell’inquilino e da quello dei giudici.

  In che mese cè il conguaglio?

Come sfrattare un inquilino senza andare in tribunale

Sì. Un padrone di casa può scegliere di terminare una locazione alla fine di un contratto d’affitto. Se un padrone di casa vuole terminare un contratto di locazione alla sua scadenza, alcuni stati richiedono che il padrone di casa dia un preavviso all’inquilino anche se il contratto di locazione specifica già la data di fine. 60 giorni è di solito un preavviso sufficiente per un inquilino per cercare un nuovo affitto.

Quando un contratto d’affitto termina, un inquilino può scegliere di trasferirsi, continuare a pagare l’affitto come inquilino mese per mese o firmare un nuovo contratto. Se un inquilino continua a pagare l’affitto dopo la fine di un contratto di locazione, nella maggior parte degli stati i termini del contratto scaduto vengono trasferiti in una locazione mese per mese. Il padrone di casa può modificare i termini dell’affitto solo dopo averne dato il giusto preavviso all’inquilino; la maggior parte degli stati richiede almeno 30 giorni di preavviso per cambiare i termini di un contratto di affitto mensile.

In alcuni stati, se un inquilino continua a pagare l’affitto dopo la scadenza del contratto e il padrone di casa accetta l’affitto, il contratto viene automaticamente rinnovato. Il nuovo contratto è della stessa durata del vecchio contratto e contiene le stesse disposizioni.

Diritti dell’inquilino di un contratto di locazione scaduto

Sì. Un padrone di casa può scegliere di terminare un rapporto di locazione alla fine di un contratto. Se un padrone di casa vuole terminare un contratto di locazione alla sua scadenza, alcuni stati richiedono che il padrone di casa dia un preavviso all’inquilino anche se il contratto di locazione specifica già la data di fine. 60 giorni è di solito un preavviso sufficiente per un inquilino per cercare un nuovo affitto.

  Quanti FPS servono per giocare a Fortnite?

Quando un contratto d’affitto termina, un inquilino può scegliere di trasferirsi, continuare a pagare l’affitto come inquilino mese per mese o firmare un nuovo contratto. Se un inquilino continua a pagare l’affitto dopo la fine di un contratto di locazione, nella maggior parte degli stati i termini del contratto scaduto vengono trasferiti in una locazione mese per mese. Il padrone di casa può modificare i termini dell’affitto solo dopo averne dato il giusto preavviso all’inquilino; la maggior parte degli stati richiede almeno 30 giorni di preavviso per cambiare i termini di un contratto di affitto mensile.

In alcuni stati, se un inquilino continua a pagare l’affitto dopo la scadenza del contratto e il padrone di casa accetta l’affitto, il contratto viene automaticamente rinnovato. Il nuovo contratto è della stessa durata del vecchio contratto e contiene le stesse disposizioni.

L’inquilino non se ne va dopo la scadenza del contratto d’affitto

Ti guideremo attraverso le leggi sugli affitti in Germania, ti spiegheremo i tuoi diritti di inquilino in Germania e ti guideremo attraverso l’affitto, i contratti d’affitto e la risoluzione del contratto d’affitto in Germania. Quindi, preparati a trasformarti nel miglior esperto di diritti d’affitto in Germania!

Come suggerisce il nome, Kaltmiete (affitto freddo) è l’affitto dell’appartamento nudo, cioè senza riscaldamento, elettricità o internet. Quindi, se si affitta un appartamento con Kaltmiete, questo deve essere dichiarato nel contratto d’affitto.

  Che reddito bisogna avere per pagare le tasse?

Splendido, hai già superato il primo ostacolo: hai trovato la tua casa in Germania! Ma prima di firmare il contratto d’affitto, esaminiamolo passo per passo in modo che tutto sia chiaro come il cristallo per te.

Il contratto d’affitto tra te e il padrone di casa stabilisce tutti i dettagli in forma scritta – e con esso tutti i diritti e gli obblighi di entrambe le parti. Quindi, prima di firmare, assicurati che i tuoi diritti e doveri ti siano chiari e che non manchi nulla.

In effetti, se vuoi disdire un contratto di affitto in Germania, ci sono solo una o due cose che devi tenere a mente. Spiacente, ma non puoi traslocare da un giorno all’altro, quindi devi dare un preavviso di tre mesi.

Come sfrattare un inquilino con contratto scaduto?
Torna su