Come si calcola il costo opportunità di un bene?

Calcolo del costo di opportunità

Questo articolo è stato scritto da Michael R. Lewis. Michael R. Lewis è un dirigente d’azienda in pensione, imprenditore e consulente per gli investimenti in Texas. Ha oltre 40 anni di esperienza nel mondo degli affari e della finanza, compreso il ruolo di vicepresidente della Blue Cross Blue Shield of Texas. Ha un BBA in gestione industriale presso l’Università del Texas a Austin.

Il costo di opportunità è una formula che vi aiuta a calcolare la differenza tra una scelta e un’altra. Ti dà un feedback che puoi usare per confrontare ciò che si perde con ciò che si guadagna, in base alla tua decisione. È spesso usato per darti un vantaggio quando stai cercando di capire i rendimenti di un investimento, e ti potrebbe essere data una tabella o un grafico da cui estrarre i tuoi dati. La nostra guida ti aiuterà a capire cos’è il costo opportunità e come calcolarlo!

Questo articolo è stato scritto da Michael R. Lewis. Michael R. Lewis è un dirigente d’azienda in pensione, imprenditore e consulente per gli investimenti in Texas. Ha oltre 40 anni di esperienza nel mondo degli affari e della finanza, anche come vicepresidente della Blue Cross Blue Shield del Texas. Ha conseguito un BBA in gestione industriale presso l’Università del Texas a Austin. Questo articolo è stato visto 375.831 volte.

  Come attivare gli SMS di impostazione?

Come calcolare l’esempio del costo opportunità

Il costo opportunità può essere definito come la prossima migliore alternativa di una particolare opzione che è stata eseguita o che sta per essere eseguita. Può essere un progetto di investimento all’estero o una particolare opzione presa da un gruppo di persone o da un individuo per scopi personali o per uno scopo commerciale. Si tratta di un’ipotesi ipotetica e spesso misurata per ottenere il valore della decisione effettiva presa.

Un produttore di mobili che produce e vende mobili ha ricevuto due ordini e in cui può prendere solo un ordine. Ora sta al fabbricante di mobili decidere tra i due ordini perché ha limiti di tempo e di lavoro. Il produttore deve pagare il salario @ INR 100/ora alla manodopera.

All in One Financial Analyst Bundle (250+ Courses, 40+ Projects)250+ Online Courses | 1000+ Hours | Verifiable Certificates | Lifetime Access 4.9 (3,296 ratings)Course Price View CourseRelated Courses

Quindi il costo di opportunità è di INR 4100 che il produttore perde nel corso della sua attività. Siccome il produttore ha dei limiti di tempo e può prendere solo un ordine alla volta, opta per il secondo ordine.

Esempio di vantaggio comparativo

Quando si definisce il costo del capitale, è utile inquadrarlo sia dal punto di vista del mutuatario (cioè l’organizzazione) sia dal punto di vista del prestatore (l’investitore). Per l’organizzazione che prende in prestito il capitale, il costo del capitale è il tasso cumulativo di interesse (di solito derivato come un tasso medio, combinando tutti gli input di capitale) applicato al capitale preso in prestito per finanziare un progetto. Dal punto di vista dell’investitore, il costo del capitale è il tasso di rendimento relativo richiesto considerando il rischio dell’investimento fatto.

  Quanto costa eToro?

La ragione per cui il capitale incorre in interessi ruota intorno al semplice fatto che il tempo ha un impatto sulla valutazione del capitale, presentando costi di opportunità e rischio. Prendere in considerazione il valore attuale dei flussi di cassa futuri è quindi un aspetto importante per anticipare il tasso di rendimento di un investimento. Un calcolo del VAN esaminerà le previsioni dei flussi di cassa futuri e li sconterà in dollari attuali basati su un dato tasso d’interesse. Questo permette agli investitori e alle organizzazioni di determinare se il costo del capitale sarà compensato dai profitti di un dato investimento.

Definizione del costo opportunità del capitale

I costi di opportunità rappresentano i benefici potenziali che un individuo, un investitore o un’azienda perde quando sceglie un’alternativa piuttosto che un’altra. Poiché i costi di opportunità sono, per definizione, invisibili, possono essere facilmente trascurati. Comprendere le potenziali opportunità perse quando un’azienda o un individuo sceglie un investimento piuttosto che un altro permette un migliore processo decisionale.

La formula per calcolare un costo di opportunità è semplicemente la differenza tra i rendimenti attesi di ogni opzione. Diciamo che avete l’opzione A – investire nel mercato azionario sperando di generare rendimenti da plusvalenza. Nel frattempo, l’opzione B è quella di reinvestire il vostro denaro nel business, aspettandosi che un’attrezzatura più nuova aumenti l’efficienza della produzione, portando a minori spese operative e un margine di profitto più alto.

  Cosa vuol dire fattore K sul contatore Enel?

Supponiamo che il ritorno atteso sugli investimenti nel mercato azionario sia del 12% nel corso del prossimo anno, e la vostra azienda si aspetta che l’aggiornamento delle attrezzature generi un ritorno del 10% nello stesso periodo. Il costo opportunità di scegliere l’attrezzatura rispetto al mercato azionario è (12% – 10%), che equivale a due punti percentuali. In altre parole, investendo nell’azienda, rinuncereste all’opportunità di guadagnare un rendimento maggiore.

Come si calcola il costo opportunità di un bene?
Torna su