Come si calcola imposta ipotecaria successione?

Calcolatrice dell’imposta di successione tedesca

La tassazione delle successioni in Germania è codificata nella legge sull’imposta sulle successioni e donazioni (Erbschafts- und Schenkungsteuergesetz) – di seguito ErbSt. Inoltre, si applicano altre leggi fiscali tedesche, come il codice fiscale generale tedesco (Abgabenordnung) – di seguito AO – e la legge sulla valutazione (Bewertungsgesetz) – di seguito BewG.

Attenzione: la Germania ha stipulato trattati fiscali con gli Stati Uniti (Germany-U.S. Estate and Gift Tax Treaty), la Grecia, la Francia, la Svezia, la Danimarca e la Svizzera, che possono impedire alla Germania di applicare l’imposta di successione.

La Germania non riscuote un’imposta di successione (Nachlasssteuer) ma un’imposta di successione (Erbschaftsteuer). Contrariamente all’imposta di successione, l’imposta di successione non si applica all’eredità stessa, ma all’acquisto (Erwerb) del beneficiario. Vedi § 1 ErbStG. Di conseguenza, il beneficiario deve pagare l’imposta di successione tedesca su tutti i trasferimenti ricevuti. Vedi § 20 ErbStG.

La Germania ha un sistema unificato di imposte di successione e di donazione: I trasferimenti graziosi a causa di morte o inter vivos, in particolare una donazione (Schenkung) tra le stesse persone entro 10 anni, vengono aggregati e l’imposta viene (ri)calcolata sulla base dell’acquisizione imponibile aggregata. Vedi § 14 ErbStG.

Calcolatrice di eredità uk

Arriva un momento in tutte le nostre vite in cui dobbiamo dire addio a un membro della famiglia o a un amico. Se eri vicino alla persona che è morta, potresti scoprire che ti ha lasciato qualcosa nelle sue ultime volontà. Prima che tu prenda ufficialmente possesso della casa di tua madre o rivendichi i suoi gioielli, c’è un’altra cosa di cui potresti doverti preoccupare: una tassa di successione sui tuoi nuovi beni.

  Come vengono tassati gli atti giudiziari?

Una tassa di successione richiede ai beneficiari di pagare le tasse sui beni e le proprietà che hanno ereditato da qualcuno che è morto. A volte l’imposta di successione è usata in modo intercambiabile con il termine “imposta patrimoniale”. Entrambe sono forme di cosiddette tasse sulla morte, ma in realtà sono due tipi diversi di tasse.

Se il valore dei beni che vengono trasferiti è superiore all’esenzione dall’imposta di successione federale (che è di 11,7 milioni di dollari per i single per l’anno fiscale 2021 e 23,4 milioni di dollari per le coppie sposate), la proprietà può essere soggetta all’imposta di successione federale. Anche gli Stati hanno le loro soglie di esenzione. Le tasse di successione sono dedotte dalla proprietà che viene trasmessa prima che un beneficiario la rivendichi. Tuttavia, il presidente Joe Biden ha proposto di eliminare la “stepped-up basis”, una disposizione che reimposta il valore della proprietà ereditata al suo attuale valore di mercato quando il suo proprietario originale muore.

Calcolatore delle imposte di famiglia

Il calcolo della base dei costi per i beni ereditati aiuta a determinare le tasse dovute negli stati con una tassa di successione. In realtà, la stragrande maggioranza dei patrimoni è troppo piccola per essere soggetta all’imposta di successione federale, che si applica solo se i beni della persona deceduta valgono 11,7 milioni di dollari (nel 2021) o 12,06 milioni di dollari (nel 2022).

  Quali sono i modelli dichiarativi?

Tuttavia, una manciata di stati – Iowa, Kentucky, Maryland, Nebraska, New Jersey e Pennsylvania – tassano ancora una parte dei beni ereditati dal patrimonio di una persona deceduta, mentre una dozzina di stati più il distretto di Columbia continuano a tassare le proprietà. Il Maryland le raccoglie entrambe.

Se un’eredità sarà tassata e con quale aliquota dipende da alcuni fattori, tra cui il valore del bene e la vostra relazione con il defunto. Ai fini fiscali, il valore dei beni è calcolato in base a ciò che è noto come base di costo.

I calcoli della base di costo per le successioni differiscono da quelli usati per altri scopi fiscali. Quando si usa per calcolare le plusvalenze sui beni di proprietà, la base di costo rappresenta il valore originale di un bene ai fini fiscali, con alcuni aggiustamenti.

Proprietà dell’imposta di successione del Regno Unito

Quando una proprietà è ricevuta in eredità o come regalo, non è tassabile per il ricevente. Quando l’erede o il destinatario di questo dono di proprietà lo vende, le plusvalenze sulla vendita sono tassabili per l’erede.

Passo 1: È necessario conoscere il costo di acquisizione e l’indicizzazione per calcolare le plusvalenze. Passo 2: Costo dell’immobile – L’immobile non è costato nulla all’erede, ma per il calcolo della plusvalenza il costo per il precedente proprietario è considerato come il costo di acquisizione dell’immobile. Passo 3: Indicizzazione del costo – L’anno di acquisizione del precedente proprietario è considerato ai fini dell’indicizzazione del costo di acquisizione insieme all’anno di vendita dell’immobile. Passo 4: L’anno di base per questi calcoli è stato aggiornato dal 1981 al 2001. Passo 5: Calcolare il costo delle plusvalenze utilizzando la formula, Costo di acquisizione x ( Indice di inflazione dei costi dell’anno di vendita / Indice di inflazione dei costi dell’anno di acquisizione ) dove, l’indice di inflazione dei costi (CII) varia ogni anno finanziario e alcuni sono tabulati di seguito:

Come si calcola imposta ipotecaria successione?
  Chi deve pagare le addizionali regionali e comunali?
Torna su