Come si pianta il ginepro?

Come si pianta il ginepro?

Tipi di arbusti di ginepro

I ginepri sono piante di conifere del genere Juniperus.    Originarie dell’emisfero nord, le varietà sono coltivate principalmente per scopi ornamentali. L’unica eccezione è il Juniperus communis, coltivato per la sua bacca che viene raccolta e usata in cucina come spezia e per aromatizzare liquori come il gin.  Le varietà variano dalle coperture del terreno a crescita bassa che sono usate pesantemente nella paesaggistica, alle varietà più piccole e compatte adatte ai piccoli giardini e ai giardini rocciosi, fino agli alberi grandi e longevi che tollerano condizioni molto fredde. Questi ultimi sono usati più come piante esemplari in grandi giardini.

Identificazione dell’albero di ginepro

Se state cercando un grande arbusto per il vostro cortile o giardino, non cercate oltre il ginepro! Ha un profumo meraviglioso, un aspetto imponente e le bacche blu brillante attirano gli uccelli e altri animali selvatici. Il ginepro è un’ottima scelta per molti cortili e giardini, soprattutto perché è disponibile in una varietà di forme e dimensioni. Ma come si pianta un albero di ginepro? Una volta piantato, come ci si prende cura di lui e lo si mantiene felice e sano? Risponderemo a tutte le tue domande sulla cura del ginepro, dalla piantagione alla potatura, in questa guida semplice e diretta.

  Quanto costa una successione dal Caf?

Se stai trapiantando un albero di ginepro da un contenitore o hai ottenuto un alberello da un vivaio, puoi piantare il tuo albero in primavera o in autunno. Tuttavia, se è stato coltivato in casa, potrebbe essere necessario indurirlo prima, soprattutto se è ancora giovane. Puoi indurire le tue giovani piante passando all’esterno lentamente, lasciandole gradualmente all’esterno per periodi di tempo più lunghi.

Puoi anche coltivare alberi di ginepro dai semi. Puoi iniziare i tuoi semi all’interno di un contenitore in qualsiasi momento dell’anno, purché tu possa tenerli al caldo e dar loro molta luce solare. Se preferisci iniziare i tuoi semi all’aperto, dovrai aspettare la primavera.

Bacche di ginepro

Una campagna istituita da Portobello Road Gin mira a sostenere gli sforzi di conservazione per la pianta nativa del Regno Unito che è stata in forte declino dal 2004, secondo una ricerca della carità per la conservazione dei boschi Plantlife.

Tom Coates, direttore del marchio Portobello Road Gin, ha detto: ‘Il ginepro è una pianta resistente, tuttavia, il contingente britannico ha preso un po’ di botte negli ultimi anni, incontrando una serie di problemi tra cui malattie e popolazioni frammentate.

Vogliamo aiutare a rimettere in carreggiata le fondamenta dello spirito preferito della nazione e mentre la maggior parte dei marchi – compreso Portobello Road Gin – non usano ginepro britannico nel loro spirito, come appassionati educatori del gin, salvaguardare l’amata pianta di ginepro della nostra nazione è molto importante per noi. Crediamo che, grazie all’aumento dell’apprezzamento dell’artigianato e della conservazione, questo sia qualcosa che anche i nostri clienti sosterranno”.

  Come vedere il credito residuo di Postepay?

Il ginepro comune è una conifera sempreverde con piccole foglie aghiformi. È anche dioica, il che significa che i fiori maschili e femminili crescono su alberi separati. Una volta impollinati dal vento, i fiori femminili verdi si sviluppano in coni carnosi, viola, aromatici, simili a bacche.

Bonsai di ginepro

E’ impossibile generalizzare sulla crescita dei ginepri in quanto le specie variano da tipi di copertura del terreno a bassa crescita a forme più grandi conico-piramidali. Il colore del fogliame varia dal verde scuro brillante, al verde chiaro, blu, blu-argento, giallo e molte sfumature nel mezzo.

I ginepri preferiscono posizioni aperte e soleggiate in terreni ben drenati. Tollerano una vasta gamma di livelli di pH. Sono molto tolleranti nei terreni argillosi e secchi e molte varietà crescono nella sabbia. Alcuni tipi, come il ginepro Sargent e il ginepro Shore hanno mostrato una buona tolleranza al sale.

Evitare di piantare ginepri in zone d’ombra. Quando si trovano all’ombra, diventano aperti, sottili e sono più suscettibili a problemi di malattie e insetti. Inoltre, evitare di piantarli in terreni umidi o mal drenati.

  Come si fa a cedere lusufrutto?

Assicuratevi di distanziare bene le piante prima di piantarle. I ginepri, in particolare i tipi orizzontali, sono spesso piantati troppo vicini. Come risultato, possono formare uno spesso strato di fogliame che può portare a una scarsa circolazione dell’aria e rendere le piante più vulnerabili a insetti e malattie.

Come si pianta il ginepro?
Torna su