Come vedere il rimborso 730 sul sito INPS?

Come vedere il rimborso 730 sul sito INPS?

Come coprire l’attualità || कृषि विज्ञान करेंट अफेयर्स

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS) è il principale ente previdenziale del sistema pensionistico pubblico italiano, al quale devono essere iscritti tutti i dipendenti pubblici o privati e la maggior parte dei lavoratori autonomi. L’attività principale dell’INPS è ovviamente l’assistenza sociale, che consiste nell’erogazione di pensioni e altre prestazioni sociali a chi ne ha diritto. Accanto a questa, per finanziare le prestazioni stesse, l’Istituto svolge anche un’attività contributiva (raccolta di contributi).

L’INPS ha costruito un’applicazione per agevolare i cittadini. All’interno dell’applicazione gli iscritti possono consultare: lo stato e gli esiti delle domande presentate come la NASPI, il reddito di cittadinanza, lo stato dei pagamenti, trovare il simulatore ISEE per il reddito/pensione di cittadinanza, la gestione 730.

L’utente può visualizzare l’elenco completo dei servizi disponibili anche senza inserire le credenziali richieste per una parte dei servizi disponibili nell’app mobile INPS. Altrimenti, per avere una panoramica completa e per visualizzare le informazioni pertinenti alla propria situazione personale, può autenticarsi ed effettuare il login utilizzando il codice PIN fornito dall’Istituto o con l’identità digitale Spid, CIE o CNS.

  Dove portare i contanti?

Scadenza deposito italia

Se desideri una valutazione della tua situazione personale contattaci o vieni in una delle nostre agenzie: saremo in grado di darti le informazioni adeguate e di aiutarti nella preparazione dei moduli fiscali necessari in modo rapido e senza dover aspettare.

Dal 2014 anche le assistenti domiciliari, le badanti e le baby sitter (e in generale tutto il personale addetto alla cura della persona) possono utilizzare il Modello 730 per la dichiarazione dei redditi, oltre al Modello UNICO.

Una legge italiana nota come “Decreto del Fare” ha dato la possibilità di utilizzare il Modello 730 anche ai lavoratori dipendenti con redditi da lavoro che non provengono da un sostituto d’imposta e il lavoro domestico rientra in questa categoria.

Questa IMPORTANTE OPPORTUNITA’ permette al richiedente, se dalla dichiarazione dei redditi risulta un credito, di ottenere il rimborso direttamente sul proprio conto corrente postale o bancario dall’Agenzia delle Entrate; viceversa, se c’è un saldo da versare, è compito dell’intermediario consegnare al lavoratore il Modello F24 con le somme da versare.

Tasse in Italia

Il vantaggio principale di questa dichiarazione dei redditi è che il contribuente non è obbligato a preparare alcun calcolo; il saldo risultante dalla dichiarazione dei redditi viene direttamente trattenuto o rimborsato al dipendente nella busta paga italiana. Le coppie sposate possono presentare il Modello 730 congiuntamente.

  Che tasse si pagano al Comune?

Nel caso in cui il Mod. 730 non sia applicabile, il contribuente deve presentare la dichiarazione dei redditi italiana chiamata Dichiarazione dei Redditi. Questa dichiarazione dei redditi deve essere presentata alle autorità fiscali italiane entro il 30 novembre tramite archiviazione elettronica. Le coppie sposate non possono presentare la Dichiarazione dei Redditi congiuntamente.

Il datore di lavoro è obbligato a rilasciare entro il 31 marzo dell’anno successivo una certificazione annuale di lavoro, il cosiddetto Modello CU, che attesti gli importi del reddito imponibile del dipendente e le ritenute operate durante l’anno fiscale.

Nel caso in cui le persone fisiche straniere non abbiano un rapporto di lavoro con una società italiana, sono obbligate a dichiarare il reddito nella dichiarazione dei redditi italiana (attraverso il cosiddetto “metodo dell’autocertificazione”).

Come vedere il rimborso 730 sul sito inps? on line

Per la campagna standard 2018 per la dichiarazione della situazione reddituale (RED), l’Istituto richiede ai beneficiari di prestazioni previdenziali e/o assistenziali legate al reddito di presentare la dichiarazione annuale dei redditi (modulo RED) per l’anno di reddito 2017.

  Come scrivere un reclamo ad un ospedale?

Si precisa inoltre che le dichiarazioni reddituali degli utenti che non hanno percepito altri redditi rilevanti oltre alla pensione per l’anno di reddito 2017 e che hanno dichiarato l’assenza di redditi per entrambi i due anni precedenti (anni di reddito 2015 e 2016) sono esclusi dall’assistenza fornita a pagamento dai centri di consulenza fiscale e dagli istituti di assistenza fiscale.

Come vedere il rimborso 730 sul sito INPS?
Torna su