Come vengono calcolate le imposte dirette?

Imposta diretta pdf

Un’imposta diretta è una tassa che una persona o un’organizzazione paga direttamente all’entità che l’ha imposta. Gli esempi includono l’imposta sul reddito, l’imposta sulla proprietà immobiliare, l’imposta sulla proprietà personale, e le tasse sul patrimonio, che sono tutte pagate da un singolo contribuente direttamente al governo.

Le imposte dirette negli Stati Uniti sono in gran parte basate sul principio della capacità di pagare. Questo principio economico afferma che coloro che hanno più risorse o guadagnano un reddito più alto dovrebbero sopportare un carico fiscale maggiore. Alcuni critici vedono questo come un disincentivo per gli individui a lavorare sodo e guadagnare più soldi perché più una persona guadagna, più tasse paga.

Una tassa diretta è l’opposto di una tassa indiretta, in cui la tassa è imposta su un’entità, come un venditore, e pagata da un’altra – come una tassa sulle vendite pagata dall’acquirente in un ambiente di vendita al dettaglio. Entrambi i tipi di tasse sono importanti fonti di entrate per i governi.

La moderna distinzione tra imposte dirette e indirette è avvenuta con la ratifica del 16° emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti nel 1913. Prima del 16° emendamento, la legge fiscale negli Stati Uniti era scritta in modo che le imposte dirette dovevano essere direttamente proporzionate alla popolazione di uno stato. Uno stato con una popolazione pari al 75% di quella di un altro stato, per esempio, sarebbe stato tenuto a pagare solo imposte dirette pari al 75% del conto fiscale dello stato più grande.

  Cosa succede se non si risponde a una lettera di richiamo?

Tasse progressive

Le tasse raccolte dal governo indiano possono essere classificate in imposte dirette e indirette. Le imposte dirette sono in generale le tasse che sono riscosse sul reddito, le entrate o i profitti guadagnati da un individuo o un’azienda, per esempio, l’imposta sul reddito, il supplemento e l’imposta sulle donazioni. Queste sono attuate e governate dal Central Board of Direct Taxes (CBDT).

L’imposta indiretta è la tassa imposta dal governo a un contribuente per beni e servizi acquistati. L’imposta indiretta non è riscossa sul reddito del contribuente e può essere passata da un individuo all’altro. Esempi di imposte indirette includono l’imposta sulle vendite, l’imposta sugli spettacoli, l’accisa, ecc. Queste sono prelevate sui venditori di beni o sui fornitori di servizi, dove vengono trasferite al consumatore finale sotto forma di tassa sui servizi, accisa, tassa sull’intrattenimento, dazio doganale, ecc.

Nelle imposte indirette, la persona su cui ricade l’onere e la persona che paga l’imposta sono diverse. I venditori sono tenuti a pagare queste tasse al governo (per esempio, produttori, dettaglianti,). Ma dato che vendono beni ai consumatori, passano l’onere di pagare l’imposta a voi.

Obiettivi fiscali

Generalmente non avete la possibilità di evitare queste tasse, dato che il governo ve le impone in modo incondizionato. L’unico modo per evitarle sarebbe non lavorare o non possedere proprietà o beni, rispettivamente. Per le imprese, questo include le imposte sul reddito e può anche includere voci come le tasse di concessione, le tasse d’uso o le tasse ambientali.

  Dove inserire IBAN cassetto fiscale?

Le tasse raccolte dal governo possono essere dirette o indirette. Si affronta una tassa diretta quando si paga il denaro direttamente al governo. Non puoi trasferire queste tasse ad un’altra persona o gruppo, e rimangono sotto la tua responsabilità.

Ma le imposte indirette possono essere spostate. Si pagano tasse indirette sulle transazioni quando si fa un acquisto che è soggetto all’imposta sulle vendite, alle accise o alle tasse sul carburante. Mentre il venditore deve pagare la tassa, il venditore può scegliere come recuperare questi costi. Può scegliere di far pagare un prezzo più alto per raccogliere l’imposta indiretta o pagarla per vostro conto riducendo i suoi profitti o dividendi o abbassando i salari dei lavoratori.

Sistemi fiscali diversi

Il periodo di base per una società, cooperativa o ente fiduciario è normalmente l’anno finanziario che termina in quel particolare anno. Tutti i redditi di persone diverse da una società, cooperativa o ente fiduciario, sono valutati sulla base dell’anno civile. Per esempio:

Calcolo dell’impostaIl calcolo dell’imposta parte dalla dichiarazione del reddito aziendale che è stata preparata in conformità al Malaysia Accounting Standard. Per una società, una relazione di revisione deve essere disponibile prima del calcolo dell’imposta. Nel derivare il reddito imponibile, la sezione 5 della legge ha stabilito la portata del reddito imponibile, inizia con la determinazione del periodo di base, l’accertamento del reddito lordo, il reddito corretto, il reddito legale, il reddito aggregato, il reddito totale fino al reddito imponibile.

  Quando si calcolano le imposte anticipate?

La sezione 34 (6) è stata specificamente legiferata per permettere a certe spese specifiche una deduzione del reddito, nonostante tali spese non soddisfino i criteri di spesa aziendale ammissibile. Queste spese sono incoraggiate dal governo perché possono raggiungere alcuni obiettivi nazionali o portare benefici sociali al pubblico.

Come vengono calcolate le imposte dirette?
Torna su