Cosa si intende per imposte anticipate?

Altre imposte differite sul reddito complessivo

La fiscalità differita è un argomento che viene regolarmente testato nel Financial Reporting (FR) ed è spesso testato più in dettaglio nello Strategic Business Reporting (SBR). Questo articolo considererà gli aspetti delle imposte differite che sono rilevanti per la FR.

Le imposte differite sono contabilizzate secondo lo IAS® 12, Imposte sul reddito. È importante notare che i riferimenti alle “imposte sul reddito” qui si riferiscono alle imposte sui profitti o sulle perdite della società piuttosto che alle imposte sul reddito di un individuo. Le imposte relative alle società possono essere denominate “imposte sulle società” o “imposte sul reddito delle società” in alcune giurisdizioni.

Nella FR, l’imposta differita normalmente si traduce in una passività rilevata nel rendiconto finanziario. Lo IAS 12 definisce una passività fiscale differita come l’importo delle imposte sul reddito dovute negli esercizi futuri in relazione alle differenze temporanee imponibili. Quindi, in termini semplici, l’imposta differita è l’imposta da pagare in futuro. Tuttavia, per comprendere meglio questa definizione, è necessario spiegare il termine “differenze temporanee”.

Rettifiche di consolidamento delle imposte differite

L’imposta differita è un’attività o una passività fittizia per riflettere la tassazione del reddito aziendale su una base che è uguale o più simile al riconoscimento degli utili rispetto al trattamento fiscale. Le passività fiscali differite possono sorgere come risultato di un trattamento fiscale aziendale delle spese in conto capitale più rapido rispetto al trattamento di ammortamento contabile. Le attività fiscali differite possono sorgere a causa del riporto delle perdite nette, che sono registrate come attività solo se si ritiene più probabile che l’attività sarà utilizzata nei periodi fiscali futuri. Paesi diversi possono anche permettere o richiedere l’attualizzazione delle attività o in particolare delle passività. Ci sono spesso requisiti di informativa per passività e attività potenziali che non sono effettivamente riconosciute come attività o passività.

  Quale LNB per Sky HD?

Se una voce del conto economico non è mai imponibile o ammissibile ai fini fiscali o è imponibile o ammissibile ai fini fiscali ma non appare mai nel conto economico, allora questa è una differenza permanente. Una differenza permanente non dà origine a imposte differite.

Calcolo dell’attività fiscale differita

Un’attività fiscale differita è un’attività per la Società che di solito sorge quando la Società ha pagato in eccesso le imposte o ha pagato imposte anticipate. Tali imposte sono registrate come un’attività nello stato patrimoniale e alla fine vengono restituite alla Società o dedotte dalle imposte future.

Queste si creano a causa della differenza temporale tra l’utile contabile e l’utile imponibile. È perché ci sono alcune voci che possono essere dedotte e altre non dedotte dai profitti imponibili.

Il metodo più semplice con cui si creano queste attività fiscali è quando il business incorre in una perdita. La perdita dell’azienda può essere riportata e compensata con i profitti degli anni successivi, riducendo così la responsabilità fiscale. Quindi, tale perdita è un’attività o un’attività fiscale differita per essere precisi per la Società.

  Come pagare F24 TFR?

A causa delle differenze nei metodi usati per il deprezzamento in accountingDepreciation In AccountingDepreciation è un metodo di allocazione sistematico usato per contabilizzare i costi di qualsiasi attività fisica o tangibile per tutta la sua vita utile. Il suo valore indica quanto del valore di un bene è stato utilizzato. L’ammortamento permette alle aziende di generare entrate dai loro beni, addebitando solo una frazione del costo del bene in uso ogni anno.

Attività fiscali differite svenska

Qual è la definizione di attività fiscale differita?  Un’attività fiscale differita è un’imposta sul reddito creata da un valore contabile di perdita netta o credito d’imposta, che alla fine viene restituito alla società e riportato nel bilancio della società come attività. Le aziende usano i rinvii d’imposta per abbassare le spese dell’imposta sul reddito del prossimo periodo contabile, a condizione che il prossimo periodo fiscale generi guadagni positivi.

La società XYZ è un produttore di mulini commerciali. L’azienda ha recentemente ampliato le sue operazioni. La direzione ha deciso l’acquisto di nuove attrezzature per 8 anni per un costo di 30.000 dollari. L’azienda paga un’aliquota fiscale del 40%.

Dall’anno 1 all’anno 7, l’ammortamento lineare è superiore all’imposta pagata, il che indica che l’azienda richiede una deduzione di ammortamento fiscale in eccesso rispetto al costo delle attrezzature. Pertanto, l’azienda ha una passività fiscale differita. Nel prossimo periodo fiscale, l’azienda richiederà il deprezzamento contabile meno il deprezzamento fiscale.

  Chi paga la successione tra gli eredi?

Nell’anno 8, il deprezzamento lineare è inferiore all’imposta pagata, e l’azienda riconosce un’attività fiscale differita, suggerendo che nel prossimo periodo d’imposta si aspetta di richiedere il deprezzamento contabile in eccesso rispetto al deprezzamento fiscale.

Cosa si intende per imposte anticipate?
Torna su