Cosa si paga per una donazione?

Dove donare

Ebony Howard è un commercialista certificato e un esperto fiscale QuickBooks ProAdvisor. È stata nella contabilità, revisione e professione fiscale per più di 13 anni, lavorando con individui e una varietà di aziende nel settore sanitario, bancario e contabile.

Chiedere agli altri un piccolo aiuto finanziario quando si affrontano le circostanze più difficili della vita non è una novità, ma internet ha dato una svolta a questa pratica. Siti come GoFundMe, Kickstarter, GiveForward e Crowdfunder rendono possibile aiutare gli altri semplicemente toccando il tuo telefono. Infatti, GoFundMe ha riferito di aver avuto più di 120 milioni di donazioni, per un totale di più di 9 miliardi di dollari, dal suo inizio.

Naturalmente, l’Internal Revenue Service (IRS) si fa avanti ogni volta che il denaro cambia di mano, quindi è naturale chiedersi: Si devono pagare le tasse su questi soldi quando iniziano a versare? Tutto dipende se il denaro ti viene dato per la bontà del cuore di qualcuno o perché hai fornito qualcosa in cambio.

Justgiving deutschland

Ebony Howard è un contabile pubblico certificato e un esperto fiscale QuickBooks ProAdvisor. Lavora da più di 13 anni nel campo della contabilità, dell’audit e delle tasse, lavorando con individui e una varietà di aziende nel settore sanitario, bancario e contabile.

  Come smaltire lastre di eternit a Messina?

Chiedere agli altri un piccolo aiuto finanziario quando si affrontano le circostanze più difficili della vita non è una novità, ma internet ha dato una svolta a questa pratica. Siti come GoFundMe, Kickstarter, GiveForward e Crowdfunder rendono possibile aiutare gli altri semplicemente toccando il tuo telefono. Infatti, GoFundMe ha riferito di aver avuto più di 120 milioni di donazioni, per un totale di più di 9 miliardi di dollari, dal suo inizio.

Naturalmente, l’Internal Revenue Service (IRS) si fa avanti ogni volta che il denaro cambia di mano, quindi è naturale chiedersi: Si devono pagare le tasse su questi soldi quando iniziano a versare? Tutto dipende se il denaro ti viene dato per la bontà del cuore di qualcuno o perché hai fornito qualcosa in cambio.

Pagamento della beneficenza

In particolare, Network for Good addebita una tassa del 3,95% deducibile dalle tasse che i donatori possono aggiungere o dedurre dalla loro donazione. Questa tassa è usata per pagare le banche, le compagnie di carte di credito e altri costi amministrativi. Charity Navigator non trae profitto dalle tasse.

  Come si dichiarano i redditi prodotti allestero?

Una volta che si sa che c’è una tassa, si può pensare che dare direttamente ad un ente di beneficenza sarebbe un modo per evitare tutti i costi. Tuttavia, gli stessi enti di beneficenza sostengono delle spese quando elaborano i tuoi doni. La differenza è che Network for Good è esplicito nello spiegare questi costi e ti offre la possibilità di coprire queste spese.

Ricevuta fiscale Justgiving

Hai mai donato vestiti o beni per la casa a un ente di beneficenza? Queste donazioni non in contanti a un ente di beneficenza sono chiamate regali in natura. A volte i doni in natura possono essere oggetti di grande valore, come un’auto o attrezzature mediche che non vengono utilizzate.

Quando un ente di beneficenza usa e riporta queste donazioni correttamente, i doni in natura possono essere una parte importante dei programmi dell’ente. Ma un’associazione disonesta potrebbe gonfiare il valore dei beni donati per far apparire la propria organizzazione più di successo finanziario di quanto non sia in realtà.

Quando fai ricerche sull’ente di beneficenza, presta attenzione a come l’organizzazione spende il suo denaro, non solo al valore dei doni in natura. Se un ente di beneficenza usa i doni in natura per gonfiare le sue operazioni, ma poi spende la maggior parte dei suoi contanti per pagare i dirigenti o coprire le spese operative, potreste voler considerare di donare a un’altra organizzazione.

Cosa si paga per una donazione?
  Cosè un imposta in economia?
Torna su