Cosa sono le imposte tasse e contributi?

Tasse Germania

Questo argomento registra le tasse e i contributi obbligatori che una media impresa deve pagare o trattenere in un determinato anno, nonché l’onere amministrativo del pagamento di tasse e contributi. L’ultima tornata di raccolta dati per il progetto è stata completata il 1 maggio 2019 coprendo per l’indicatore Paying Taxes l’anno solare 2018 (1 gennaio 2018 – 31 dicembre 2018). Vedere la metodologia e il webinar per ulteriori informazioni.

L’indicatore di pagamento delle tasse riflette il numero totale di tasse pagate, il metodo di pagamento, la frequenza di pagamento e il numero di agenzie coinvolte per questo caso standardizzato durante il secondo anno di funzionamento. Include i pagamenti effettuati dall’azienda sulle imposte di consumo, come l’imposta sulle vendite, l’IVA o l’imposta generale sulle vendite (GST) che sono raccolte dai consumatori per conto delle autorità fiscali. Il numero di pagamenti tiene conto della presentazione elettronica. Se la maggior parte delle aziende utilizza un sistema elettronico completo sia per la presentazione che per il pagamento di una particolare imposta, l’imposta viene conteggiata come pagata una volta all’anno anche se il pagamento è più frequente. Inoltre, tasse come l’imposta sul carburante che potrebbe essere incorporata nei pagamenti a terze parti diverse dal governo sono contate come un unico pagamento anche se pagate più di una volta.

Imposta sul reddito in Germania 2020

Il tuo datore di lavoro potrebbe permetterti di fare contributi 401(k) al netto delle tasse. Questi non sono deducibili dalle tasse come i tuoi normali contributi 401(k), ma puoi fare dei rinvii dopo le tasse oltre il limite annuale dei contributi 401(k). Inoltre, i guadagni di questi contributi extra crescono senza tasse. Questa strategia di pensionamento apre anche le porte alle opportunità di rollover che ti forniranno ancora più agevolazioni fiscali. Tuttavia, versare contributi 401(k) al netto delle imposte potrebbe non essere la decisione migliore per tutti. Considera di parlare con un consulente finanziario se hai domande specifiche sulla tua situazione.

  Quanto costa imposta ipotecaria?

I contributi 401(k) al netto delle imposte sono quelli che non danno diritto a una deduzione fiscale. Questi contributi sono presi dal tuo stipendio dopo che è stato tassato. Tuttavia, i guadagni degli investimenti su questi contributi crescono senza tasse. Sfortunatamente, non molti datori di lavoro permettono di fare contributi 401(k) al netto delle tasse. Ma se il tuo lo fa, hai alcuni vantaggi da aspettarti.

Per prima cosa, fai breccia nei tuoi contributi 401(k) al netto di imposte per ottenere la maggiore deduzione fiscale possibile nel 2021. In seguito, mira a raggiungere il limite di 58.000 dollari con i tuoi contributi dopo le tasse. Mentre non otterrai una deduzione fiscale per questi particolari contributi, i guadagni su questi continueranno a crescere esentasse finché i tuoi soldi saranno nel conto.

Calcolatrice delle tasse in Germania

Se siete assunti per fare ROT (riparazioni, trasformazioni, ecc.) o RUT (pulizia, manutenzione, ecc.) il vostro cliente può ottenere una riduzione d’imposta. Una deduzione ROT o RUT per il costo del lavoro, i costi del materiale non prevedono deduzioni fiscali ROT o RUT. I lavori ROT e RUT sono indicati come servizi domestici.

  Chi è esente dalla tassa di successione?

Lo sconto fiscale per RUT è limitato a 75 000 SEK per ROT e 50 000 SEK per RUT per persona all’anno. È quindi una buona idea chiedere al cliente di produrre informazioni dall’agenzia fiscale svedese che mostrino quanto dello sconto è stato usato nell’anno in corso. Se due persone possiedono una casa, hanno diritto a 75 000/50 000 SEK ciascuna.

Contributi di sicurezza sociale

I contributi di sicurezza sociale sono pagamenti obbligatori versati alle amministrazioni pubbliche che danno diritto a ricevere una prestazione sociale futura (contingente). Includono: indennità e supplementi di assicurazione contro la disoccupazione, indennità per incidenti, infortuni e malattie, pensioni di vecchiaia, invalidità e superstiti, assegni familiari, rimborsi per spese mediche e ospedaliere o fornitura di servizi ospedalieri o medici. I contributi possono essere imposti sia ai dipendenti che ai datori di lavoro. Tali pagamenti sono di solito destinati a finanziare le prestazioni sociali e sono spesso versati a quelle istituzioni delle amministrazioni pubbliche che forniscono tali prestazioni. Questo indicatore si riferisce al governo nel suo complesso (tutti i livelli di governo) ed è misurato in percentuale sia del PIL che della tassazione totale.

I contributi di sicurezza sociale sono pagamenti obbligatori versati alle amministrazioni pubbliche che conferiscono il diritto a ricevere una prestazione sociale futura (contingente). Comprendono: indennità di disoccupazione e supplementi, indennità per incidenti, infortuni e malattie, pensioni di vecchiaia, invalidità e superstiti, assegni familiari, rimborsi per spese mediche e ospedaliere o fornitura di servizi ospedalieri o medici. I contributi possono essere imposti sia ai dipendenti che ai datori di lavoro. Tali pagamenti sono di solito destinati a finanziare le prestazioni sociali e sono spesso versati a quelle istituzioni delle amministrazioni pubbliche che forniscono tali prestazioni. Questo indicatore si riferisce al governo nel suo complesso (tutti i livelli di governo) ed è misurato in percentuale sia del PIL che della tassazione totale.

Cosa sono le imposte tasse e contributi?
  Cosa sono i tributi e come si classificano?
Torna su