Cosa vuol dire distacco imposto sul contatore?

Cosa vuol dire distacco imposto sul contatore?

Grenzschichtablösung

IntroductionSoil-particle splashing causato dagli impatti delle gocce di pioggia sul terreno durante le precipitazioni è solitamente distribuito uniformemente se i terreni agricoli non sono coperti da colture. Tuttavia, la crescita delle colture e la copertura disturbano questa uniformità. Il corso delle precipitazioni attraverso le chiome delle colture può essere diviso in tre parti: caduta, flusso dello stelo e intercettazione delle chiome [1]. Tra queste, la caduta ha la più forte influenza sull’erosione degli spruzzi del suolo. Gli studi hanno confermato che, a causa dell’ampia distanza tra le file delle colture coltivate, la copertura al centro dell’area tra le file è solitamente molto bassa durante gran parte della stagione di crescita, e che quindi il throughfall in questa posizione era significativamente maggiore rispetto alle regioni più vicine alle piante. L’uniformità della distribuzione della cascata sotto un baldacchino densamente piantato era più alta che sotto le colture interpianta [2]. Pertanto, l’enfasi dovrebbe essere posta sulle colture interrate quando si studiano gli effetti delle colture sull’erosione da schizzi.

L’altopiano di Loess in Cina è una delle aree del mondo che è seriamente afflitta dall’erosione del suolo. I terreni in pendenza in questa regione coprono 875,97 ettari, pari al 55,69% della superficie totale del terreno. L’erosione è la principale fonte di perdita di suolo e di acqua, e il rendimento dell’erosione è circa il 50%-60% del rendimento totale dell’erosione in questa regione [15], [16]. Pertanto, gli studi dei meccanismi di perdita di suolo e acqua nei campi in pendenza, così come le possibili misure di protezione, sono diventati molto importanti. Tuttavia, nella situazione attuale della ricerca, gli studi sul meccanismo di protezione delle colture dall’erosione sono ancora relativamente rari. Questo studio si è concentrato principalmente sull’analisi della variazione e della distribuzione spaziale dei tassi di erosione degli spruzzi sotto le chiome di mais, soia, miglio e grano invernale in diverse fasi di crescita per rivelare gli effetti dell’erosione degli spruzzi del suolo e per fornire una base per la previsione dell’erosione del suolo basata su studi precedenti.

Strato limite

Ogni volta che c’è un movimento relativo tra un fluido e una superficie solida, sia esternamente attorno a un corpo, sia internamente in un passaggio chiuso, esiste uno strato limite con forze viscose presenti nello strato di fluido vicino alla superficie. Gli strati limite possono essere sia laminari che turbolenti. Una valutazione ragionevole se lo strato limite sarà laminare o turbolento può essere fatta calcolando il numero di Reynolds delle condizioni di flusso locale.

  Cosa significa esente da bollo?

La separazione del flusso o separazione dello strato limite è il distacco di uno strato limite da una superficie in una scia[1]. La separazione si verifica in un flusso che sta rallentando, con un aumento della pressione, dopo aver superato la parte più spessa di un corpo aerodinamico o passando attraverso un passaggio che si allarga, per esempio.

Il flusso contro una pressione crescente è noto come flusso in un gradiente di pressione avverso. Lo strato limite si separa quando ha viaggiato abbastanza lontano in un gradiente di pressione avverso che la velocità dello strato limite rispetto alla superficie si è fermata e ha invertito la direzione.[2][3] Il flusso si stacca dalla superficie, e prende invece le forme di vortici e gorghi. Il fluido esercita una pressione costante sulla superficie una volta che si è separato, invece di una pressione in continuo aumento se ancora attaccato.[4] In aerodinamica, la separazione del flusso si traduce in una riduzione della portanza e un aumento della resistenza alla pressione, causata dal differenziale di pressione tra la superficie anteriore e quella posteriore dell’oggetto. Provoca il buffeting delle strutture e delle superfici di controllo dell’aereo. Nei passaggi interni, la separazione provoca stallo e vibrazioni nelle pale delle macchine e aumento delle perdite (minore efficienza) negli ingressi e nei compressori. Molti sforzi e ricerche sono stati fatti nella progettazione dei contorni delle superfici aerodinamiche e idrodinamiche e nelle caratteristiche aggiunte che ritardano la separazione del flusso e mantengono il flusso attaccato il più a lungo possibile. Gli esempi includono il pelo su una palla da tennis, le fossette su una palla da golf, i turbolatori su un aliante, che inducono una transizione precoce al flusso turbolento; i generatori di vortici sugli aerei.

Gradiente di pressione avverso – deutsch

Ogni volta che c’è un movimento relativo tra un fluido e una superficie solida, sia esternamente attorno a un corpo, sia internamente in un passaggio chiuso, esiste uno strato limite con forze viscose presenti nello strato di fluido vicino alla superficie. Gli strati limite possono essere sia laminari che turbolenti. Una valutazione ragionevole se lo strato limite sarà laminare o turbolento può essere fatta calcolando il numero di Reynolds delle condizioni di flusso locale.

  Quanto è limposta di bollo sui conti deposito?

La separazione del flusso o separazione dello strato limite è il distacco di uno strato limite da una superficie in una scia[1]. La separazione si verifica in un flusso che sta rallentando, con un aumento della pressione, dopo aver superato la parte più spessa di un corpo aerodinamico o passando attraverso un passaggio che si allarga, per esempio.

Il flusso contro una pressione crescente è noto come flusso in un gradiente di pressione avverso. Lo strato limite si separa quando ha viaggiato abbastanza lontano in un gradiente di pressione avverso che la velocità dello strato limite rispetto alla superficie si è fermata e ha invertito la direzione.[2][3] Il flusso si stacca dalla superficie, e prende invece le forme di vortici e gorghi. Il fluido esercita una pressione costante sulla superficie una volta che si è separato, invece di una pressione in continuo aumento se ancora attaccato.[4] In aerodinamica, la separazione del flusso si traduce in una riduzione della portanza e un aumento della resistenza alla pressione, causata dal differenziale di pressione tra la superficie anteriore e quella posteriore dell’oggetto. Provoca il buffeting delle strutture e delle superfici di controllo dell’aereo. Nei passaggi interni, la separazione provoca stallo e vibrazioni nelle pale delle macchine e aumento delle perdite (minore efficienza) negli ingressi e nei compressori. Molti sforzi e ricerche sono stati fatti nella progettazione dei contorni delle superfici aerodinamiche e idrodinamiche e nelle caratteristiche aggiunte che ritardano la separazione del flusso e mantengono il flusso attaccato il più a lungo possibile. Gli esempi includono il pelo su una palla da tennis, le fossette su una palla da golf, i turbolatori su un aliante, che inducono una transizione precoce al flusso turbolento; i generatori di vortici sugli aerei.

Separazione del flusso

Si può notare una gamma relativamente ampia di sensazioni tattili anche quando si tocca la stessa superficie dura e piatta in modi simili. Si sa poco sulle ragioni di questa variabilità, così abbiamo deciso di indagare come l’intensità percettiva della viscosità della luce sia legata all’interazione fisica tra la pelle e la superficie. Abbiamo condotto un esperimento psicofisico in cui nove partecipanti hanno premuto attivamente il loro dito su una lastra di vetro piatta con una forza normale vicina a 1,5 N e lo hanno staccato dopo pochi secondi. Un apparato progettato su misura ha registrato il vettore della forza di contatto e l’area di contatto del dito durante ogni interazione, nonché l’umidità del dito pre e post-prova. Dopo aver staccato il dito, i partecipanti hanno giudicato la viscosità del vetro usando una scala a nove punti. Abbiamo esplorato come sedici variabili fisiche derivate dai dati registrati siano correlate tra loro e con i giudizi di appiccicosità di ogni partecipante. Queste analisi indicano che la percezione della viscosità dipende principalmente dalla durata della pressione prima del distacco, dal tempo impiegato dal dito per staccarsi e dall’impulso nella direzione normale dopo che la forza normale cambia segno; l’adesione dito-superficie sembra costruire con il tempo di pressione, causando un impulso normale più grande durante il distacco e quindi una sensazione di viscosità più intensa. Abbiamo inoltre trovato una forte correlazione tra i soggetti tra l’area massima di contatto reale e la forza di stacco di picco, così come tra l’umidità delle dita e l’impulso.

Cosa vuol dire distacco imposto sul contatore?
  Come installare una stampante HP con cd?
Torna su