Cosè il saldo attivo di rivalutazione?

Eccedenza di rivalutazione altro reddito complessivo

In generale, il valore delle attività diminuisce nel tempo, ma può aumentare in alcune circostanze, specialmente in economie inflazionistiche. I principi contabili permettono due modelli per la contabilizzazione delle immobilizzazioni.

Nel modello di rivalutazione, la direzione può rivalutare i suoi beni al loro valore corrente di mercato. Se c’è un aumento del valore del bene, la differenza tra il valore di mercato del bene e il valore contabile corrente è registrata come eccedenza di rivalutazione.

Va notato che in caso di diminuzione del valore, l’importo massimo che può essere addebitato al conto del surplus di rivalutazione è limitato al saldo residuo del conto del surplus. Se la diminuzione del valore delle attività è superiore al saldo del conto eccedenze, l’importo aggiuntivo viene registrato come perdita di valore.

Registrazione sul giornale del surplus di rivalutazione

Questo è il secondo di due articoli e considera la rivalutazione di immobili, impianti e macchinari (PPE) e la loro cancellazione. Il primo articolo ha considerato la misurazione iniziale e l’ammortamento dei DPI.

Ci sono piuttosto più differenze tra lo IAS 16, Property, Plant and Equipment (lo standard internazionale) e l’FRS 15, Tangible Fixed Assets (lo standard britannico) in relazione alla rivalutazione e alla cancellazione rispetto alla misurazione iniziale e all’ammortamento. Per entrambi gli argomenti trattati in questo articolo, viene prima delineata la posizione internazionale e poi confrontata con la posizione del Regno Unito.

  Quando è obbligatorio registrare il preliminare di compravendita?

Lo IAS 16 consente alle entità di scegliere tra due modelli di valutazione per i DPI – il modello del costo o il modello della rivalutazione. Ciascun modello deve essere applicato in modo coerente a tutti i DPI della stessa “classe”. Una classe di attività è un raggruppamento di attività che hanno una natura o una funzione simile all’interno dell’azienda. Per esempio, gli immobili sarebbero tipicamente una classe di attività, e gli impianti e i macchinari un’altra. Inoltre, se si sceglie il modello di rivalutazione, le rivalutazioni devono essere aggiornate, anche se lo IAS 16 non è specifico sulla frequenza con cui i beni devono essere rivalutati.

Surplus di rivalutazione – deutsch

Che cos’è un surplus di rivalutazione? Un surplus di rivalutazione è un conto del patrimonio netto in cui vengono memorizzate le variazioni di valore in aumento dei beni di capitale. Se un bene rivalutato viene successivamente dismesso da un’azienda, l’eventuale surplus di rivalutazione rimanente viene accreditato al conto degli utili non distribuiti dell’entità.

  Quali sono le imposte da pagare per una successione?

Questa eccedenza viene utilizzata solo quando un’organizzazione crea il proprio bilancio in conformità agli International Financial Reporting Standards. Non è consentito alcun surplus di rivalutazione per un’azienda che utilizza i Generally Accepted Accounting Principles.Related CoursesFixed Asset Accounting How to Audit Fixed Assets IFRS Guidebook

Formula del surplus di rivalutazione

Questo è l’ultimo articolo della serie di tre che considerano la contabilizzazione di immobili, impianti e macchinari applicando lo IAS® 16, Immobili, impianti e macchinari. Questa è un’area particolarmente importante del syllabus Financial Reporting (FR) ed è anche un’importante conoscenza presunta per l’esame Strategic Business Reporting (SBR).

Uno dei modi più semplici per ricordare cosa dovrebbe essere incluso nel costo iniziale di un elemento di DPI è che si dovrebbero capitalizzare tutti i costi per portare un bene nella sua posizione e condizione attuale per l’uso previsto.

Oltre alle informazioni di cui sopra, a Yucca Co è stato concesso uno sconto commerciale del 10% sul prezzo di listino iniziale della macchina e uno sconto di liquidazione del 5% se il pagamento è stato ricevuto entro un mese dall’acquisto. Yucca Co ha pagato la macchina il 25 marzo 20X0.

Il negozio è stato completato il 1° gennaio 20X2 e messo in uso dopo la sua apertura il 1° aprile 20X2. Ham Co ha contratto un prestito di 25 milioni di dollari il 1° aprile 20X1 per aiutare la costruzione del nuovo negozio (che soddisfa la definizione di attività qualificata secondo lo IAS 23, Oneri finanziari). Il prestito ha un tasso di interesse dell’8% annuo ed è rimborsabile il 1° aprile 20X4.

Cosè il saldo attivo di rivalutazione?
  Come fare una tesina superiori?
Torna su