Cosè un imposta in economia?

Cosè un imposta in economia?

Definizione dell’imposta sulle vendite

Home>Finanza personale>Tasse in IndiaSHARETax in IndiaPer gestire una nazione con giudizio, il governo ha bisogno di raccogliere le tasse dai cittadini idonei; pagare le tasse al governo locale è parte integrante della vita di tutti, non importa dove viviamo nel mondo. Ora, le tasse possono essere raccolte in qualsiasi forma come tasse statali, tasse del governo centrale, tasse dirette, tasse indirette e molto altro. Per comodità, dividiamo i tipi di tassazione in India in due categorie, cioè le tasse dirette e le tasse indirette. Questa segregazione si basa su come la tassa viene pagata al governo.

Una tassa è una tassa obbligatoria o un onere finanziario imposto da qualsiasi governo su un individuo o un’organizzazione per raccogliere entrate per opere pubbliche che forniscono le migliori strutture e infrastrutture. Il fondo raccolto viene poi utilizzato per finanziare diversi programmi di spesa pubblica. Se uno non riesce a pagare le tasse o si rifiuta di contribuire ad esso inviterà a gravi implicazioni secondo la legge predefinita.

Che si tratti di un individuo o di un’impresa/organizzazione, tutti devono pagare le rispettive tasse in varie forme. Queste tasse sono ulteriormente suddivise in imposte dirette e indirette a seconda del modo in cui sono pagate alle autorità fiscali. Approfondiamo entrambi i tipi di tasse in dettaglio:

Imposta sul reddito

Le tasse sono contributi obbligatori imposti agli individui o alle società da un ente governativo, sia esso locale, regionale o nazionale. Le entrate fiscali finanziano le attività del governo, comprese le opere e i servizi pubblici come strade e scuole, o programmi come la sicurezza sociale e Medicare.

  Che cosa si intende per ICP?

In economia, le tasse ricadono su chi paga l’onere della tassa, sia che si tratti dell’entità tassata, come un’impresa, o dei consumatori finali dei beni dell’impresa. Da un punto di vista contabile, ci sono varie tasse da considerare, tra cui le imposte sui salari, le imposte sul reddito federali e statali e le imposte sulle vendite.

Per aiutare a finanziare i lavori e i servizi pubblici – e per costruire e mantenere l’infrastruttura utilizzata in un paese – un governo di solito tassa i suoi residenti individuali e aziendali. L’imposta raccolta viene utilizzata per il miglioramento dell’economia e di tutti coloro che ci vivono.

Negli Stati Uniti e in molti altri paesi del mondo, le imposte sul reddito sono applicate a qualche forma di denaro ricevuto da un contribuente. Il denaro potrebbe essere un reddito guadagnato da uno stipendio, guadagni di capitale dalla rivalutazione degli investimenti, dividendi o interessi ricevuti come reddito aggiuntivo, pagamenti effettuati per beni e servizi, e così via.

Perché pagare le tasse è importante

Le entrate fiscali sono definite come le entrate raccolte dalle imposte sul reddito e sui profitti, i contributi di sicurezza sociale, le imposte prelevate su beni e servizi, le imposte sui salari, le imposte sulla proprietà e sul trasferimento di proprietà, e altre imposte. Il gettito fiscale totale come percentuale del PIL indica la quota della produzione di un paese che viene raccolta dal governo attraverso le tasse. Può essere considerato come una misura del grado in cui il governo controlla le risorse dell’economia. La pressione fiscale si misura prendendo il totale delle entrate fiscali ricevute come percentuale del PIL. Questo indicatore si riferisce al governo nel suo complesso (tutti i livelli di governo) ed è misurato in milioni di dollari e in percentuale del PIL.

  Come chiudere un foglio in modo carino?

Le entrate fiscali sono definite come le entrate raccolte dalle imposte sul reddito e sui profitti, dai contributi di sicurezza sociale, dalle imposte prelevate su beni e servizi, dalle imposte sui salari, dalle imposte sulla proprietà e sul trasferimento di proprietà e da altre imposte. Il gettito fiscale totale come percentuale del PIL indica la quota della produzione di un paese che viene raccolta dal governo attraverso le tasse. Può essere considerato come una misura del grado in cui il governo controlla le risorse dell’economia. La pressione fiscale si misura prendendo il totale delle entrate fiscali ricevute come percentuale del PIL. Questo indicatore si riferisce al governo nel suo complesso (tutti i livelli di governo) ed è misurato in milioni di dollari e in percentuale del PIL.

Evasione fiscale

Gli interminabili dibattiti sulla politica fiscale e di bilancio all’interno della Beltway si sono spostati sulla “riforma fiscale”. Gran parte di questa riforma fiscale riguarda l’imposta sul reddito delle società, e la saggezza convenzionale in questo dibattito è che l’obiettivo della riforma dovrebbe essere cambiamenti neutrali alle entrate che ampliano la base e abbassano l’aliquota fiscale.

Date le diffuse preoccupazioni sui deficit del bilancio federale, sembra strano chiedere cambiamenti fiscali che abbassino le aliquote. L’impeto presunto per queste richieste è la convinzione che l’aliquota legale dell’imposta sul reddito delle società sia troppo alta, ponendo un onere eccessivo sulle società statunitensi che porta a una scarsa performance economica.

  Che differenza cè tra tributi e tasse?

La riforma dell’imposta sulle società è stata discussa con vari gradi di intensità dall’avvento dell’imposta sul reddito delle società nel 1909. Negli ultimi anni, c’è stato un acceso dibattito sull’aliquota legale dell’imposta sul reddito delle società, che è rimasta al 35% dal 1993. Molti fanno notare che l’aliquota legale dell’imposta sulle società è una delle più alte del mondo industrializzato.1 Alcuni, come il presidente Obama, sostengono una riforma dell’imposta sulle società neutrale dal punto di vista delle entrate, con una riduzione dell’aliquota legale dell’imposta sulle società e l’eliminazione o la modifica delle spese fiscali per le società. Altri sostengono una semplice riduzione dell’aliquota (e una riduzione del gettito dell’imposta sulle società) o persino la totale eliminazione dell’imposta sul reddito delle società.

Cosè un imposta in economia?
Torna su