Dove vanno i fondi ammortamento nel bilancio?

Bilancio del deprezzamento accumulato

Il deprezzamento accumulato è l’importo totale che una società ammortizza i suoi beni, mentre la spesa di deprezzamento è l’importo che i beni di una società sono ammortizzati per un singolo periodo. Essenzialmente, il deprezzamento accumulato è l’importo totale del costo di un’azienda che è stato assegnato alla spesa di deprezzamento da quando il bene è stato messo in uso.

Il conto del deprezzamento accumulato è un conto in contropartita sul bilancio di un’azienda, il che significa che ha un saldo attivo. Appare sullo stato patrimoniale come una riduzione dell’importo lordo delle immobilizzazioni riportate.

L’ammontare del deprezzamento accumulato per un bene o un gruppo di beni aumenterà nel tempo, dato che le spese di deprezzamento continuano a essere accreditate sui beni. Quando un bene viene venduto o messo fuori uso, il deprezzamento accumulato associato a quel bene verrà stornato, eliminando ogni registrazione del bene dal bilancio della società.

Le spese di ammortamento, d’altra parte, sono la parte allocata del costo delle immobilizzazioni di un’azienda che sono appropriate per il periodo. Le spese di ammortamento sono riconosciute nel conto economico come una spesa non in contanti che riduce il reddito netto dell’azienda. Ai fini contabili, la spesa di ammortamento è addebitata, e l’ammortamento accumulato è accreditato.

Ammortamento lineare

Attività: Le risorse totali con valore monetario possedute da un individuo o da un’azienda. Includono cose come contanti, azioni e obbligazioni, patrimonio immobiliare, denaro dovuto e qualsiasi proprietà che potrebbe essere venduta. Le attività possono essere trovate sul vostro bilancio.

  Come calcolare le imposte sul reddito?

Bilancio (noto anche come dichiarazione della condizione finanziaria o dichiarazione della posizione finanziaria): Un rendiconto finanziario dettagliato che elenca le attività, le passività e il patrimonio netto. Un bilancio rappresenta la posizione finanziaria complessiva del vostro studio in un dato momento.

Attività correnti: Attività che dovrebbero essere trasformate in denaro, vendute o consumate durante l’anno successivo. Le attività correnti includono contanti, crediti, investimenti a breve termine, inventario e spese prepagate. Le attività correnti possono essere trovate nel vostro stato patrimoniale.

Deprezzamento: L’ammontare della spesa allocata durante uno specifico periodo di tempo per certi tipi di beni che perdono il loro valore nel tempo – per esempio, edifici e attrezzature. Il deprezzamento aiuta un’azienda a ridurre il suo reddito imponibile ammortizzando il costo gradualmente durante la vita del bene. È una spesa contabile, il che significa che non è una spesa che richiede un esborso di denaro. Il deprezzamento può essere trovato sul vostro conto economico.

Spese di ammortamento

I conti di ammortamento accumulati sono conti d’attività con un saldo a credito (noto come conto di contro attività). È considerato un conto di contro attività perché contiene un saldo negativo che ha lo scopo di compensare il conto dell’attività con cui è accoppiato, ottenendo un valore contabile netto.

Il deprezzamento accumulato non è un’attività perché i saldi memorizzati nel conto non sono qualcosa che produrrà un valore economico per il business su più periodi di rendicontazione. Il deprezzamento accumulato rappresenta effettivamente la quantità di valore economico che è stato consumato in passato.

  Come si calcola la liquidazione dellimposta?

Il deprezzamento è il metodo di contabilità usato per allocare il costo di un’attività fissa lungo la sua vita utile e viene usato per contabilizzare le diminuzioni di valore. Aiuta le aziende a evitare grosse perdite nell’anno in cui acquistano le attività fisse, distribuendo il costo su diversi anni.

La diminuzione totale del valore di un’attività sul bilancio nel tempo è il deprezzamento accumulato. I valori di tutti i beni di qualsiasi tipo sono messi insieme in un bilancio piuttosto che registrare ogni singolo bene.

Regola d’oro del bilancio

L’ammortamento accumulato è l’importo totale delle spese di ammortamento assegnate a un determinato bene da quando il bene è stato utilizzato. Si tratta di un conto di contro-attività, cioè un conto di attività negativo che compensa il saldo del conto dell’attività con cui è solitamente collegato.

Ogni volta che un’organizzazione registra le spese di ammortamento, lo stesso importo viene anche accreditato al conto del deprezzamento accumulato, permettendo all’azienda di mostrare sia il costo del bene che il deprezzamento totale del bene. Questo mostra anche il valore contabile netto del bene sul bilancio.

Con l’ammortamento, un’azienda deve investire una parte del valore di un’attività di capitale durante la sua vita utile per anno. Questo assicura che un bene capitalizzato sia messo in uso ogni anno e produca un reddito, i costi associati all’uso del bene sono riportati.

  Come verificare se una sentenza è stata registrata?

L’ammortamento accumulato è l’importo totale che è stato ammortizzato per un’attività fino a un singolo punto. Ogni periodo viene aggiunto al saldo di ammortamento accumulato di apertura, la spesa di ammortamento registrata in quel periodo. Il valore contabile di un’attività nel bilancio è la differenza tra il suo costo storico e l’ammortamento maturato. Alla fine della vita utile di un’attività, il suo valore contabile a bilancio corrisponderà al suo valore di recupero.

Dove vanno i fondi ammortamento nel bilancio?
Torna su