Dove vanno le imposte d esercizio nel Conto economico?

Dove vanno le imposte d esercizio nel Conto economico?

Formula del reddito operativo

Anthony Battle è un professionista CERTIFIED FINANCIAL PLANNER™. Ha ottenuto la designazione Chartered Financial Consultant® per la pianificazione finanziaria avanzata, la designazione Chartered Life Underwriter® per la specializzazione assicurativa avanzata, l’Accredited Financial Counselor® per la consulenza finanziaria ed entrambe le designazioni Retirement Income Certified Professional® e Certified Retirement Counselor per la pianificazione avanzata della pensione.

La natura di questi costi dipenderà dal tipo di attività. Possono includere una vasta gamma di cose. Per esempio, pagare un lavoratore è una spesa operativa. Lo stesso vale per l’acquisto di carta igienica per un bagno. Qualsiasi costo che serve per mantenere un’attività in funzione per un giorno, una settimana o un mese normale è una spesa operativa.

C’è una buona regola empirica per aiutarvi a decidere cosa è e cosa non è una spesa operativa. Se una spesa non è direttamente collegata alla produzione o alla realizzazione di un bene o di un servizio (noto anche come costo dei beni venduti), conta come una spesa operativa. Pensate a quello che serve per far funzionare le cose senza problemi, ma non includete le forniture che servono per fare i prodotti.

Il bilancio

Il conto economico è uno dei tre importanti rendiconti finanziari utilizzati per riportare le prestazioni finanziarie di una società in un determinato periodo contabile; gli altri due rendiconti chiave sono lo stato patrimoniale e il rendiconto dei flussi di cassa.

  Come cambiare ora smartwatch Yamay?

Il conto economico è una parte importante dei rapporti sulle prestazioni di una società che devono essere presentati alla Securities and Exchange Commission (SEC). Mentre lo stato patrimoniale fornisce l’istantanea delle finanze di una società a partire da una data particolare, il conto economico riporta il reddito in un particolare periodo di tempo e la sua intestazione indica la durata, che può essere “Per l’anno (fiscale) / trimestre conclusosi il 30 settembre 2018”.

Il conto economico si concentra su quattro voci chiave: entrate, spese, guadagni e perdite. Non distingue tra entrate in contanti e non (vendite in contanti contro vendite a credito) o tra pagamenti/esborsi in contanti e non (acquisti in contanti contro acquisti a credito). Inizia con i dettagli delle vendite, e poi lavora per calcolare il reddito netto ed eventualmente gli utili per azione (EPS). Essenzialmente, dà un resoconto di come le entrate nette realizzate dall’azienda si trasformano in guadagni netti (profitto o perdita).

Analisi del conto economico

Un conto economico è una dichiarazione finanziaria che mostra le entrate e le uscite della società. Mostra anche se un’azienda sta facendo profitti o perdite per un dato periodo.  Il conto economico, insieme al bilancio e al rendiconto finanziario, ti aiuta a capire la salute finanziaria della tua azienda.

Un conto economico aiuta gli imprenditori a decidere se possono generare profitti aumentando le entrate, diminuendo i costi o entrambi.  Mostra anche l’efficacia delle strategie che il business ha impostato all’inizio di un periodo finanziario. Gli imprenditori possono fare riferimento a questo documento per vedere se le strategie hanno dato i loro frutti. Sulla base della loro analisi, possono trovare le migliori soluzioni per ottenere più profitto.

  Quali sono le tasse per una donazione?

Ci sono due gruppi principali di persone che usano questo bilancio: utenti interni ed esterni. Gli utenti interni includono la direzione dell’azienda e il consiglio di amministrazione, che usano queste informazioni per analizzare la situazione del business e prendere decisioni al fine di ottenere un profitto. Possono anche agire su qualsiasi preoccupazione riguardante il flusso di cassa.  Gli utenti esterni comprendono investitori, creditori e concorrenti. Gli investitori controllano se l’azienda è posizionata per crescere ed essere redditizia in futuro, così possono decidere se investire nel business. I creditori usano il conto economico per controllare se l’azienda ha abbastanza flusso di cassa per pagare i suoi prestiti o prendere un nuovo prestito. I concorrenti li usano per ottenere dettagli sui parametri di successo di un’azienda e conoscere le aree in cui l’azienda sta spendendo un po’ di più, per esempio, le spese di R&S.

Esempio di conto economico

Il conto economico è uno dei tre rendiconti finanziari su cui fanno affidamento gli investitori azionari. (La comprensione di un conto economico è essenziale per gli investitori che vogliono analizzare la redditività e la crescita futura di una società.

Nel contesto del reporting finanziario aziendale, il conto economico riassume le entrate (vendite) e le spese di un’azienda, trimestralmente e annualmente, per l’anno fiscale. La cifra netta finale e altri numeri nel rendiconto sono di grande interesse per gli investitori e gli analisti.

  Dove si trova il TFR nel CUD?

Nel conto economico a più fasi, quattro misure di redditività (mostrate con un asterisco*) sono rivelate in quattro punti critici nelle operazioni di un’azienda: lordo, operativo, ante imposte e post imposte.

Nella presentazione a passo singolo, le cifre del reddito lordo e operativo non sono indicate. Possono essere calcolati dai dati forniti. In questo metodo, le vendite meno i materiali e la produzione equivalgono al reddito lordo. Sottraendo le spese di marketing e amministrative e di ricerca e sviluppo (R&S) dal reddito lordo, si ottiene la cifra del reddito operativo.

Dove vanno le imposte d esercizio nel Conto economico?
Torna su