Perché esistono le accise?

Numero di accisa

L’accisa negli Stati Uniti è un’imposta indiretta sugli articoli elencati. Le accise possono essere e sono fatte dai governi federali, statali e locali e non sono uniformi in tutti gli Stati Uniti. Alcuni beni, come la benzina, il gasolio, l’alcol e i prodotti del tabacco, sono tassati da più governi contemporaneamente.[1] Alcune accise sono raccolte dal produttore o dal rivenditore e non pagate direttamente dal consumatore, e come tali spesso rimangono “nascoste” nel prezzo di un prodotto o servizio, piuttosto che essere elencate separatamente.

Le accise dedicate all’Airport and Airway Trust Fund hanno raccolto 9,0 miliardi di dollari nell’anno fiscale 2020, in calo rispetto ai 16,0 miliardi di dollari dell’anno fiscale 2019.[2] Il 90% delle entrate delle accise proviene dalla tassazione delle tariffe aeree dei passeggeri e il restante 10% proviene dalle tasse sul carico aereo e sul carburante per l’aviazione.

Le accise per l’Affordable Care Act hanno raccolto 16,3 miliardi di dollari nell’anno fiscale 2015. 11,3 miliardi di dollari erano un’accisa posta direttamente sugli assicuratori sanitari in base alla loro quota di mercato. L’ACA stava per imporre una “Cadillac tax” del 40% sulle costose assicurazioni sanitarie sponsorizzate dai datori di lavoro, ma è stata rinviata fino al 2018, e poi ulteriormente rinviata e infine abrogata prima del suo lancio il 20 dicembre 2019.[3] Accise annuali per un totale di 3 miliardi di dollari sono state imposte agli importatori e ai produttori di farmaci da prescrizione. Vengono applicate anche un’accisa del 2,32% sui dispositivi medici e un’accisa del 10% sui servizi di abbronzatura interna. La stessa legge di bilancio che ha abrogato la Cadillac tax ha anche abrogato la tassa sui dispositivi medici per tutte le vendite che avvengono dopo il 31 dicembre.[4]

  Cosa bisogna fare in caso di decesso di un genitore?

Aliquota di accisa

PARTE IIpremi assicurativi diversi da quelli marittimiNota marginale: Definizioni3 In questa parte, per borsa si intende un gruppo di persone costituito allo scopo di scambiarsi reciprocamente contratti di indennizzo o di interassicurazione tramite lo stesso procuratore; (Bourse)assicuratore si intende qualsiasi società costituita allo scopo di esercitare l’attività assicurativa, qualsiasi associazione di persone costituita secondo il piano noto come Lloyds, in base al quale ogni sottoscrittore associato diventa responsabile di una parte dichiarata, limitata o proporzionale dell’intero importo assicurato in virtù di un contratto di assicurazione, e qualsiasi borsa;  (assicuratore) premi netti: i premi lordi pagati o pagabili in virtù di un contratto di assicurazione, meno i dividendi ricevuti o da ricevere in relazione al contratto e meno i premi restituiti in caso di annullamento del contratto.  (primes nettes) SuperintendentSuperintendent[Abrogato, 1999, c. 17, s. 146]

Nota marginale:Esame dei libri e delle registrazioni6 Il Commissario o qualsiasi funzionario o impiegato dell’Agenzia nominato dal Commissario può visitare l’ufficio di qualsiasi assicuratore, broker o agente ed esaminare i loro libri e registri allo scopo di verificare qualsiasi ritorno richiesto da questa Parte, e il Commissario e quel funzionario o impiegato hanno il diritto di accedere a quei libri e registri in tutte le ore ragionevoli.

Le accise riducono l’offerta

Il gettito delle accise federali – riscosso principalmente dalle vendite di carburante per autoveicoli, biglietti aerei, tabacco, alcol e beni e servizi relativi alla salute – ha totalizzato quasi 100 miliardi di dollari nel 2019, o il 2,9% del totale delle entrate fiscali federali.

  Che cosè il codice tributo 9014?

Le accise sono tasse sul consumo a base ristretta, riscosse su beni, servizi e attività specifiche. Possono essere sia una tassa per unità (come la tassa per gallone sulla benzina) o una percentuale del prezzo (come la tassa sui biglietti aerei). Generalmente, le accise sono raccolte dai produttori o dai grossisti, e sono incorporate nel prezzo pagato dai consumatori finali.

Il gettito delle accise federali è diminuito nel tempo rispetto alle dimensioni dell’economia. Come percentuale del prodotto interno lordo (PIL), il gettito delle accise è sceso dal 2,7% nel 1950 allo 0,7% nel 1979 (figura 1). Le entrate sono temporaneamente aumentate a causa della tassa sui profitti inattesi del petrolio greggio imposta nel 1980, ma escludendo quella tassa, (la linea tratteggiata nella figura 1) le entrate sono state circa lo 0,7% del PIL attraverso gli anni ’80 e ’90. Le entrate delle accise come percentuale del PIL sono gradualmente diminuite di nuovo durante gli anni 2000 fino a circa lo 0,4% negli ultimi anni.

Accisa svenska

Un’accisa è una tassa legale su beni o servizi specifici all’acquisto, come il carburante, il tabacco e l’alcol. Le accise sono tasse intranazionali imposte all’interno di un’infrastruttura governativa piuttosto che tasse internazionali imposte attraverso i confini nazionali.  Un’accisa federale è solitamente raccolta dalle vendite di carburante per motori, biglietti aerei, tabacco e altri beni e servizi.

Le accise sono principalmente per le imprese. I consumatori possono o non possono vedere il costo delle accise direttamente. Molte accise sono pagate dai commercianti che poi passano la tassa ai consumatori attraverso prezzi più alti. I commercianti pagano le accise ai grossisti e considerano le accise nel prezzo del prodotto che aumenta il prezzo al dettaglio in generale.  Ci sono comunque alcune accise che vengono pagate direttamente dal consumatore, incluse le tasse sulla proprietà e le accise su certe attività dei conti pensionistici.

  Come stampare i bigliettini per i confetti?

I governi federali, statali e locali hanno l’autorità di istituire delle accise. Mentre l’imposta sul reddito è il principale generatore di entrate per i governi federali e statali, anche le entrate delle accise costituiscono una piccola parte delle entrate totali.

Perché esistono le accise?
Torna su