Perché lIva è un Imposta indiretta?

Il governo impone una tassa indiretta sull’alcol. perché?

Le edizioni globali di TaxNewsFlash di KPMG sono mantenute e distribuite da KPMG negli Stati Uniti. Quando cliccate sui collegamenti ipertestuali sottostanti, sarete allontanati da questa pagina di proprietà di KPMG International e reindirizzati a una pagina di proprietà di KPMG negli Stati Uniti.

Le informazioni qui contenute sono di natura generale e non sono destinate a trattare le circostanze di un particolare individuo o entità. Sebbene ci sforziamo di fornire informazioni accurate e tempestive, non si può garantire che tali informazioni siano accurate alla data in cui vengono ricevute o che continueranno ad essere accurate in futuro. Nessuno dovrebbe agire sulla base di tali informazioni senza un’adeguata consulenza professionale dopo un esame approfondito della particolare situazione.

Vantaggi e svantaggi delle imposte indirette

L’imposta è un “onere finanziario” o una deduzione da qualcosa che si ottiene o si possiede, o un costo aggiuntivo aggiunto a qualcosa che si acquista. Non è una pena o una multa per aver fatto qualcosa di sbagliato. Normalmente, i governi raccolgono le tasse in modo che ci sia un mucchio di soldi da spendere per il beneficio della società nel suo complesso. Questo potrebbe essere per l’applicazione della legge, compresa la polizia e i tribunali, le infrastrutture, come strade e sentieri, e l’amministrazione.

  Che tasse paga una persona fisica?

Il Regno Unito ha molte tasse. Alcune sono conosciute come tasse “dirette” se sono prelevate sul reddito o sui profitti della persona che le paga, piuttosto che su beni e servizi. L’esempio principale è l’imposta sul reddito, che puoi vedere prelevata dal tuo stipendio o che devi pagare direttamente all’HMRC. Altre imposte dirette includono l’imposta sulle società, l’imposta sui guadagni di capitale e l’imposta di successione.

Ci sono anche le imposte “indirette”, che sono riscosse su beni e servizi. L’esempio più noto di un’imposta indiretta è l’imposta sul valore aggiunto (IVA). Questa è meno ovvia di un’imposta diretta perché è inclusa nel prezzo delle cose che si comprano.

Imposta sul valore aggiunto

Laddove le esigenze finanziarie spingono continuamente la necessità di aumentare le entrate pubbliche, in particolare, attraverso le imposte sul valore aggiunto (IVA) e le imposte sulle merci e sui servizi (GST), le imprese devono soddisfare gli obblighi di conformità, guidare le prestazioni indirette, realizzare le opportunità e gestire le sfide derivanti da modelli di business più globalizzati e dalla legislazione in rapido movimento in tutto il mondo.

Per come la vediamo noi, la migliore consulenza possibile in materia di Imposta sul Valore Aggiunto è stata data se la struttura risultante si inserisce senza problemi nell’impostazione generale di un’azienda – sia a livello nazionale che internazionale. I servizi di consulenza nel campo dell’Imposta sul Valore Aggiunto devono aggiungere valore e garanzia all’azienda e lungo la catena di fornitura. Questo è il nostro obiettivo e la nostra strategia.

  Cosa vuol dire altri importi materia energia?

Esempi di imposte indirette

L’imposta sul valore aggiunto (IVA) è un tipo di imposta indiretta applicata a beni e servizi per il valore aggiunto in ogni punto del ciclo di produzione o distribuzione, a partire dalle materie prime fino all’acquisto finale al dettaglio. L’IVA è stata introdotta il 1° aprile 2005. In base ad essa, l’ammontare del valore aggiunto viene prima identificato in ogni fase, e poi l’imposta viene riscossa sullo stesso. Alla fine, il consumatore finale deve pagare l’intera IVA quando acquista le merci; gli acquirenti nelle fasi precedenti della produzione ricevono il rimborso dell’imposta che hanno pagato. Poiché il consumatore sopporta l’intera imposta, l’IVA è anche un’imposta sul consumo.

L’obiettivo principale dietro l’introduzione dell’IVA era quello di eliminare la presenza di doppia imposizione e l’effetto a cascata dalla struttura dell’imposta sulle vendite allora esistente. Un effetto a cascata è quando c’è un’imposta su un prodotto ad ogni passo della vendita. L’imposta è prelevata su un valore che include l’imposta pagata dal precedente acquirente, così il consumatore finisce per pagare l’imposta su quella già pagata.

  Come sono le tasse in Spagna?

L’IVA ha anche alcuni svantaggi. Anche se è stata introdotta per eliminare l’effetto a cascata delle tasse, non è stata in grado di farlo completamente. Non è possibile rivendicare il credito d’imposta a monte (ITC) sul servizio sotto l’IVA. Diverse aliquote IVA e leggi negli stati lo hanno reso uno dei sistemi di tassazione più complessi.

Perché lIva è un Imposta indiretta?
Torna su