Quali sono le aliquote IVA in vigore?

Aliquota IVA in Germania

Se calcolate l’importo dell’IVA dovuta all’HMRC dal contante ricevuto, dal 1° ottobre 2021, ci sarà una nuova frazione dell’IVA. Per calcolare l’IVA al 12,5% quando si usano le ricevute di cassa, si deve usare 1/9. Per esempio, se un cliente prenota una vacanza il 1° novembre 2021 e paga 126 sterline, l’imposta in uscita dovuta all’HMRC è 126 sterline x 1/9 = 14 sterline.

Alcune aziende hanno lasciato il regime forfettario l’anno scorso a causa del potenziale aumento dei pagamenti dell’IVA e, a seconda del loro attuale mix di vendite, potrebbero voler rientrare nel regime forfettario il 1° ottobre 2021 o il 1° aprile 2022 se è probabile che sia di nuovo efficiente dal punto di vista fiscale essere nel regime forfettario.

Se si emette una fattura di vendita o si riceve un pagamento anticipato con l’aliquota IVA del 5% prima del 1° ottobre 2021, e poi viene rettificata dopo questa data, forse a causa di un annullamento dell’ordine o di un adeguamento del prezzo, l’aliquota IVA per la nota di credito sarà basata sull’aliquota originariamente applicata. Questo è utilmente confermato dalla guida dell’HMRC:  Comunicazione IVA 700, paragrafo 18.2.5.

Ad esempio, il 1° giugno 2021, un cliente prenota una camera d’albergo per il 1° aprile 2022 e paga un deposito di 100 sterline al momento della prenotazione. L’imposta a valle dovuta all’HMRC sulla dichiarazione IVA per questo periodo è di £4,76 (£100 x 1/21).

  Cosa significa che lIva è un imposta proporzionale?

Aliquote IVA eu 2021

L’UE stabilisce le regole generali dell’IVA attraverso le direttive europee sull’IVA, e ha fissato l’aliquota IVA standard minima al 15%.    I 27 stati membri (più il Regno Unito) sono altrimenti liberi di fissare le loro aliquote IVA standard.    L’UE permette anche un massimo di due aliquote ridotte, la più bassa delle quali deve essere del 5% o superiore. Alcuni paesi hanno variazioni su questo, compresa una terza aliquota IVA ridotta, che avevano in vigore prima della loro adesione all’UE.

Voli nazionali; ingresso a eventi sportivi; ingressi a eventi culturali e parchi di divertimento; legna da ardere; alcune forniture agricole; produzione di vino (da fattoria); fiori recisi e piante per uso decorativo

Prodotti alimentari; cibo da asporto; approvvigionamento idrico; prodotti farmaceutici; trasporti nazionali (esclusi i voli); trasporti internazionali e intracomunitari su strada e su rotaia; giornali e periodici; libri stampati; e-book; TV a pagamento e via cavo; canone TV; servizi sociali; raccolta dei rifiuti domestici; trattamento dei rifiuti e delle acque reflue; ristoranti (ex tutte le bevande); fiori recisi e piante per uso alimentare; alcune forniture agricole; scrittori e compositori

Ricerca aliquota IVA

Questa pubblicazione è concessa in licenza secondo i termini della Open Government Licence v3.0 eccetto dove diversamente indicato. Per visualizzare questa licenza, visitare nationalarchives.gov.uk/doc/open-government-licence/version/3 o scrivere all’Information Policy Team, The National Archives, Kew, London TW9 4DU, o inviare una e-mail a: psi@nationalarchives.gov.uk.

  Quanto costa fare un certificato di morte?

Questo brief spiega i cambiamenti nel trattamento IVA di alcune forniture di ospitalità, alloggio in hotel e vacanze e ingresso ad alcune attrazioni annunciati dal governo l’8 luglio 2020. Le modifiche entrano in vigore dal 15 luglio 2020.

L’8 luglio 2020, il governo ha annunciato l’introduzione di un’aliquota IVA ridotta temporanea del 5% per alcune forniture di ospitalità, alloggi in hotel e vacanze e ingressi ad alcune attrazioni.

Per aiutarci a migliorare GOV.UK, ci piacerebbe sapere di più sulla tua visita di oggi. Ti invieremo un link a un modulo di feedback. Ci vorranno solo 2 minuti per compilarlo. Non preoccuparti, non ti invieremo spam o condivideremo il tuo indirizzo e-mail con nessuno.

Iva deutsch

Regime dell’aliquota standard: 12,5. Regime forfettario: 3 Sulle forniture imponibili vengono applicate delle tasse supplementari. Nel regime normale sono NHIL: 2,5, GETFL: 2,5 e CHRL:1. Nel regime forfettario questo è il CHRL: 1

La mappa di calore qui sopra mostra ogni territorio in un colore corrispondente alla sua aliquota IVA standard. La chiave di colore è basata sulla percentuale dell’aliquota IVA. Cliccando su una regione, potrai passare sopra e/o cliccare su un territorio. Il passaggio del mouse su un territorio ti fornirà l’aliquota IVA standard di quel territorio. Cliccando su un territorio si accede alla pagina “Altre tasse” di quel territorio.

Nota che nei casi in cui un territorio ha un’imposta sul consumo simile all’IVA (ad esempio GST, imposta sulle vendite, imposta sul fatturato), viene utilizzato quel tasso. Se un territorio non ha un’IVA o un’imposta simile, allora viene utilizzata un’aliquota dello 0% ai fini della mappa termica. Nei casi in cui l’aliquota IVA standard non può essere facilmente definita, il colore del territorio sarà grigio (ma può comunque essere visualizzato passandoci sopra il mouse).

Quali sono le aliquote IVA in vigore?
  Quando va pagata limposta di bollo sulle fatture?
Torna su