Quali sono le principali imposte dirette?

Quali sono le principali imposte dirette?

Tipi di tasse

Sakshi Udavant copre la finanza delle piccole imprese, l’imprenditorialità e gli argomenti delle startup per The Balance. Per oltre un decennio, è stata una giornalista freelance e scrittrice di marketing specializzata nella copertura di affari, finanza e tecnologia. Il suo lavoro è stato anche presentato in pubblicazioni e media tra cui Business Insider, Chicago Tribune, The Independent e Digital Privacy News.

David Kindness è un Certified Public Accountant (CPA) e un esperto nel campo della contabilità finanziaria, della pianificazione e preparazione delle tasse aziendali e individuali, e della pianificazione degli investimenti e della pensione. David ha aiutato migliaia di clienti a migliorare i loro sistemi contabili e finanziari, a creare bilanci e a minimizzare le loro tasse.

Le tasse sono ampiamente divise in due categorie: dirette e indirette. Le imposte dirette sono quelle pagate dai contribuenti direttamente al governo, come l’imposta sul reddito, l’imposta sulla proprietà e altre tasse imposte sui beni di proprietà di un individuo o di un ente.

Una tassa che si paga direttamente al governo è conosciuta come una tassa diretta. Per esempio, l’imposta federale sul reddito è una comune imposta diretta. L’ammontare dell’imposta sul reddito che si paga dipende da quanto si guadagna, se si è single o sposati, se si hanno figli o altre persone a carico e altri fattori.

Imposte indirette

Le tasse possono essere dirette o indirette. Una tassa diretta è quella che il contribuente paga direttamente al governo. Queste tasse non possono essere trasferite ad altre persone o gruppi. Un’imposta indiretta è un’imposta che può essere passata – o trasferita – ad un’altra persona o gruppo dalla persona o dall’azienda che la deve.

  Come sapere il mio reddito?

Chiedi agli studenti quali sono le tasse che le persone pagano direttamente al governo. Assicurati che gli studenti capiscano che le tasse sul reddito e sulla proprietà sono pagate direttamente al governo. Altre tasse, come l’imposta sulle vendite, sono pagate indirettamente. Per esempio, un negozio ti dice quanta imposta sulle vendite è dovuta su un articolo. Tu paghi al negozio l’imposta sulle vendite, e il negozio paga l’imposta al governo. Alcune imposte indirette sono più difficili da vedere.

Chiedi agli studenti di esaminare i fattori che determinano il prezzo di un prodotto. Usate il latte come esempio. Oltre alla domanda e all’offerta, il prezzo del latte riflette i costi del negoziante, del caseificio e dell’allevatore. Tutti e tre devono pagare per l’affitto o l’acquisto di una struttura, le attrezzature, la manutenzione, i salari dei dipendenti e le tasse.

Imposte dirette e indirette

L’India raccoglie le entrate fiscali in due modi: le imposte dirette e le imposte indirette. Il Dipartimento delle entrate del governo indiano è l’autorità centrale che esercita il controllo in materia di tutte le imposte dirette e indirette attraverso due organi statutari: il Central Board of Direct Taxes (CBDT) e il Central Board of Indirect Taxes and Customs (CBIC).

L’imposta sul reddito è una delle tasse più importanti che incidono su un individuo. Il reddito di un residente indiano derivante dalla sua attività professionale, i proventi degli affari, il possesso di beni immobili e gli investimenti nel mercato azionario sono tutti tassati sotto la Income Tax.

  Come impostare una lettera di segnalazione?

Questa tassa prevede una sovrattassa del 2% per i super ricchi. Gli individui che guadagnano più di INR 1 crore all’anno devono pagare una tassa sul patrimonio. Questa tassa si applica anche alle aziende che hanno un reddito superiore a 10 crore di INR all’anno.

Secondo l’ultima revisione fatta nell’Income Tax Act 1961, il valore monetario del regalo fatto deve superare i 50.000 INR per essere tassato contro i 25.000 INR che era l’imposta prima del 1988. Tra un anno e l’altro, la Gift Tax è stata abolita e reintrodotta nel 2004 e continua fino ad oggi.

Definizione di tassazione

Mentre la maggior parte di noi preferirebbe ridurre al minimo le tasse che paga – o non pagarne affatto – la verità è che pagare le tasse comporta diversi benefici importanti. Tuttavia, nessuno vuole pagare più della sua giusta quota. Fortunatamente, ci sono opportunità per ridurre il vostro carico fiscale e distribuire l’impatto delle tasse sul vostro quadro finanziario complessivo.

La maggior parte degli americani che ricevono un reddito in un dato anno devono presentare una dichiarazione dei redditi. Solo se hai guadagnato meno dei limiti di reddito lordo indicati dall’IRS puoi rinunciare a presentare una dichiarazione dei redditi federale.  Per l’anno fiscale 2020 (dichiarazioni presentate durante il 2021), i limiti di reddito lordo sono i seguenti:

Molti contribuenti che presentano una dichiarazione sono abbastanza fortunati da ricevere un rimborso sulle loro tasse perché hanno pagato in eccesso a causa della trattenuta dello stipendio. Naturalmente, è anche possibile essere in debito di più soldi alla fine dell’anno, nel qual caso potrebbe essere necessario aggiustare le proprie ritenute per non trovarsi nella stessa posizione l’anno prossimo.

  Che differenza cè tra tributi e tasse?

Anche se scrivere un assegno all’IRS non è mai divertente, tieni presente che le tue tasse hanno uno scopo. I fondi che paghi sono un’importante fonte di entrate per i governi federali, statali e locali perché vengono pagati regolarmente durante l’anno, aiutando così a bilanciare i bilanci e a evitare che i governi più piccoli abbiano crisi di bilancio.

Quali sono le principali imposte dirette?
Torna su