Quando non si paga l imposta ipotecaria?

Quando non si paga l imposta ipotecaria?

Le rate del mutuo sono deducibili dalle tasse per le proprietà in affitto

Quando si ripaga un prestito ipotecario, i pagamenti sono quasi completamente composti da interessi piuttosto che da capitale nei primi anni. Anche in seguito, la parte di interesse può ancora essere una parte significativa dei vostri pagamenti. Tuttavia, è possibile dedurre l’interesse che si paga se il prestito soddisfa i requisiti ipotecari dell’IRS.

Affinché i vostri pagamenti ipotecari siano ammissibili per la deduzione degli interessi, il prestito deve essere garantito dalla vostra casa, e il ricavato del prestito deve essere stato usato per comprare, costruire o migliorare la vostra residenza principale, più un’altra casa di vostra proprietà che usate anche per scopi personali.

Se affittate la vostra seconda casa a degli inquilini durante l’anno, allora non viene usata per scopi personali e non si qualifica per la deduzione degli interessi ipotecari. Tuttavia, le case in affitto si qualificheranno se la si usa anche come residenza per il maggiore dei 15 giorni o più all’anno o più del 10 per cento dei giorni in cui la si affitta agli inquilini.

L’IRS pone diversi limiti alla quantità di interessi che si possono dedurre ogni anno.  Per gli anni fiscali prima del 2018, l’interesse pagato su un massimo di 1 milione di dollari di indebitamento di acquisizione è deducibile se si effettuano le deduzioni. L’interesse su ulteriori 100.000 dollari di debito può essere deducibile se si soddisfano determinati requisiti.

  Come si calcola la spesa per oneri di sistema?

Si possono dedurre gli interessi ipotecari su una seconda casa nel 2020

Molti proprietari di casa hanno almeno una cosa a cui aspirare durante la stagione delle tasse: dedurre gli interessi ipotecari. Questo include qualsiasi interesse che paghi su un prestito garantito dalla tua residenza primaria o dalla tua seconda casa. Questo significa un mutuo, una seconda ipoteca, un prestito di equità domestica o una linea di credito di equità domestica (HELOC).

Per esempio, se avete una prima ipoteca di 300.000 dollari e un prestito di equità domestica di 200.000 dollari, tutti gli interessi pagati su entrambi i prestiti possono essere deducibili poiché non avete superato il limite di 750.000 dollari.

Ricordati di tenere i registri delle tue spese per i progetti di miglioramento della casa nel caso in cui tu venga controllato. Potrebbe anche essere necessario tornare indietro e ricostruire la spesa per le seconde ipoteche prese negli anni prima che la legge fiscale fosse cambiata.

La maggior parte dei proprietari di casa possono dedurre tutti i loro interessi ipotecari. Il Tax Cuts and Jobs Act (TCJA), che è in vigore dal 2018 al 2025, permette ai proprietari di casa di dedurre gli interessi sui mutui per la casa fino a 750.000 dollari. Per i contribuenti che utilizzano lo status di coniugato separato, il limite del debito per l’acquisto della casa è di 375.000 dollari.

Calcolatrice per la deduzione fiscale del pagamento dell’ipoteca

Premi di assicurazione ipotecaria. La deduzione per i premi di assicurazione ipotecaria è stata estesa fino al 2021. Potete richiedere la deduzione sulla linea 8d dello Schedule A (Form 1040) per importi che sono stati pagati o maturati nel 2021.

  Quando arrivano i soldi del 730 ai disoccupati?

Interessi sui prestiti per l’equità domestica. Non importa quando l’indebitamento è stato contratto, non puoi più dedurre l’interesse di un prestito garantito dalla tua casa nella misura in cui i proventi del prestito non sono stati usati per comprare, costruire o migliorare sostanzialmente la tua casa.

Anche se non possiamo rispondere individualmente ad ogni commento ricevuto, apprezziamo il vostro feedback e prenderemo in considerazione i vostri commenti e suggerimenti mentre rivediamo i nostri moduli fiscali, istruzioni e pubblicazioni. Non inviare domande sulle tasse, dichiarazioni dei redditi o pagamenti all’indirizzo di cui sopra.

L’interesse sui prestiti per l’equità domestica e le linee di credito sono deducibili solo se i fondi presi in prestito sono usati per comprare, costruire o migliorare sostanzialmente la casa del contribuente che garantisce il prestito. Il prestito deve essere garantito dalla casa principale del contribuente o dalla seconda casa (residenza qualificata), e soddisfare altri requisiti.

Quanti interessi ipotecari posso dedurre sulle mie tasse

Anche se vi ricordate di tenere conto di queste fastidiose caccole, probabilmente avete qualche domanda in merito: Come si pagano le tasse di proprietà? Quanto spesso si pagano le tasse di proprietà? Quando si pagano? E le tasse di proprietà sono incluse nel pagamento del mutuo?

Una buona fetta del denaro raccolto dalle tasse di proprietà va alla polizia locale e ai vigili del fuoco, alle scuole e alla manutenzione delle strade.  Quindi, quando il tuo governo locale (finalmente) manda qualcuno a riparare quella buca nel tuo quartiere, potrebbero essere i tuoi dollari delle tasse di proprietà al lavoro!

  Chi è tenuto a pagare limposta di registro?

Sì! Tutti coloro che possiedono una proprietà devono pagare le tasse di proprietà. Questo include i proprietari di case. E se possiedi altri tipi di proprietà (come un terreno agricolo che hai ereditato dai tuoi genitori o un investimento immobiliare), pagherai le tasse di proprietà anche su quelle.

L’imposta sulla proprietà è inclusa nella maggior parte dei pagamenti del mutuo (insieme al capitale, agli interessi e all’assicurazione del proprietario di casa).  Quindi, se fai i tuoi pagamenti mensili del mutuo in tempo, allora probabilmente stai già pagando le tue tasse di proprietà!

Quando non si paga l imposta ipotecaria?
Torna su