Quanti tipi di voce femminile esistono?

Cantanti baritoni

Freddie Mercury, Whitney Houston, Axl Rose, Mariah Carey e Prince. Cinque cantanti iconici noti per le loro incredibili gamme vocali. Le linee vocali di questi artisti si estendono dalle profondità alle altezze di ciò che lo strumento di un corpo umano può fare. Ma cos’è una gamma vocale, e come conoscere la tua gamma vocale ti aiuta ad esibirti meglio?

La tua voce è unica perché deriva dalla tua anatomia. Le corde vocali sono pieghe nel tessuto della gola che vibrano insieme per creare il suono. Le corde vocali stesse, insieme alla forma e alla dimensione delle tue camere di risonanza, determinano le qualità del tuo suono e l’estensione della tua gamma. La gamma vocale è il numero di ottave che la tua voce può raggiungere.

Le gamme vocali sono categorizzate in sei gruppi principali. Il modo in cui questi gruppi sono definiti è utile quando si canta musica tradizionale e arrangiata. Nella moderna musica rock e pop, potresti trovare più eccezioni alle regole, ma conoscere la tua gamma può aiutarti a trovare canzoni che si adattano meglio alla tua voce. Essere classificato in uno di questi gruppi non significa che non puoi cantare altre note, ti dice solo dove la tua voce è naturalmente più forte.

  Quando si deve pagare l IPT?

Che tipo di voce sono io

RDA non definisce le gamme dei tipi di voce. La pratica generale è quella di seguire le istruzioni fornite nel Subject Cataloging Manual: Subject Headings section H 1917.5: Basare la gamma vocale sull’indicazione verbale dell’articolo. Se non è indicato alcun intervallo vocale, usare gli intervalli specificati nel New Harvard Dictionary of Music:

Designazione dell’ottava: Il sistema di designazione dei registri dell’International Standards Organization (ISO) assegna “C4” al Do centrale (la prima linea di registro sotto il pentagramma in chiave di violino). Un comune standard britannico assegna “c1” al do centrale.

Come conoscere il mio tipo di voce

Un tipo di voce è un gruppo di voci con intervalli vocali simili, in grado di cantare in una tessitura simile, e con simili punti di transizione vocale (passaggi).[1] La classificazione della voce è più fortemente associata alla musica classica europea, anche se, e i termini che utilizza, sono utilizzati anche in altri stili di musica.

Gamma del soprano: Il soprano è la voce di canto più alta. La tipica voce da soprano si trova tra C4 (Do medio) e C6 (Do alto). L’estremo basso per i soprani è all’incirca A3 (appena sotto il Do centrale).[3] La maggior parte dei ruoli di soprano non si estendono sopra il Do6 anche se ci sono diversi ruoli di soprano standard che richiedono il Do6. All’estremo più alto, alcuni ruoli di soprano di coloratura possono raggiungere il G6 (il Sol sopra il Do alto).[4]

  Quanti anni per vendere prima casa?

Tessitura del soprano: La tessitura della voce di soprano è più alta di tutte le altre voci tranne il sopranino. In particolare, il soprano di coloratura ha la tessitura più alta di tutti i sottotipi di soprano.[5]

Sottotipi di soprano: Come per tutti i tipi di voce, i soprani sono spesso divisi in diverse sottocategorie in base alla gamma, al colore vocale o al timbro, al peso della voce e alla destrezza della voce. I soprani sono spesso suddivisi in cinque sottocategorie: soprano di coloratura, soubrette, soprano lirico, soprano spinto e soprano drammatico.[5]

Passo vocale

E’ sempre un piacere quando la propria azienda viene riconosciuta a livello internazionale, con richieste di intervento ad eventi pubblici, e quando il tema è così delicato e bello come quello promosso da Femal Voice in Mobility, è ancora meglio.

La nostra CEO, Paola Foiadelli, è stata chiamata a partecipare all’evento online tenutosi in occasione della Giornata Internazionale della Donna, ed è stata felice di unirsi alle voci di imprenditrici, manager e qualsiasi professionista del settore della mobilità.

Perché sempre più spesso sentiamo voci femminili, che parlano forte e chiaro da posizioni di responsabilità e potere in tutto il mondo. E anche se la strada da percorrere è ancora lunga, sempre di più non ci sorprende più.

  A cosa servono i piegamenti al muro?

La diversità crea valore – questo è qualcosa che tutti capiscono ormai. Ci sono studi e ricerche di ogni tipo che lo confermano. Eppure, perché è così difficile realizzarla davvero? Perché abbiamo ancora bisogno di celebrare le donne un giorno all’anno, o di organizzare eventi come quello a cui abbiamo partecipato?

Quanti tipi di voce femminile esistono?
Torna su