Quanto deve essere lunga una tesi di laurea triennale?

Pagine di tesi di laurea

Una tesi, o dissertazione[nota 1] (abbreviata diss.),[2] è un documento presentato a sostegno della candidatura per un grado accademico o una qualifica professionale che presenta le ricerche e i risultati dell’autore.[3] In alcuni contesti, la parola “tesi” o un cognato è usata per una parte di un corso di laurea o master, mentre “dissertazione” è normalmente applicata a un dottorato. Questa è la disposizione tipica dell’inglese americano. In altri contesti, come nella maggior parte delle istituzioni del Regno Unito e della Repubblica d’Irlanda, è vero il contrario.[4] Il termine graduate thesis è talvolta usato per riferirsi sia alle tesi di master che alle dissertazioni di dottorato.[5]

La parola “dissertazione” può a volte essere usata per descrivere un trattato senza relazione all’ottenimento di un grado accademico. Il termine “tesi” è anche usato per riferirsi alla rivendicazione generale di un saggio o di un lavoro simile.

Le dissertazioni normalmente riportano un progetto di ricerca o uno studio, o un’analisi estesa di un argomento. La struttura di una tesi o dissertazione spiega lo scopo, la letteratura di ricerca precedente che incide sull’argomento dello studio, i metodi utilizzati e i risultati del progetto. La maggior parte delle università del mondo usa un formato a capitoli multipli:

Esempio di schema di tesi di laurea

L’obiettivo principale di una tesi di laurea è quello di dimostrare che si può lavorare su un argomento in modo indipendente e scientifico. Nella tua tesi di laurea triennale, il contesto del tuo argomento è di grande importanza. Ci si aspetta che tu tratti il tuo argomento, e tutti gli aspetti rilevanti del tuo argomento, in modo coerente e conclusivo. Per raggiungere questo obiettivo, è importante che la tua tesi abbia una linea logica di argomentazione e di sviluppo delle ipotesi.

  Come e quando potare il ginepro?

All’inizio del lavoro sulla tua tesi dovresti pensare all’argomento in generale. Perché è interessante? Perché è importante? Chi lo troverà utile? Ha il potenziale per avere un impatto sulla teoria o sulla pratica manageriale? Le risposte a queste domande dovrebbero essere la base della tua tesi e dovresti discuterle nell’introduzione. Tieni a mente il tema centrale per tutta la tesi. Ogni paragrafo deve essere rilevante per la discussione del tuo argomento. Dovresti abbandonare gli argomenti irrilevanti, anche se potrebbero essere vicini e cari a te.

Oltre al contenuto della tua tesi di laurea, valuteremo il tuo uso di un linguaggio appropriato e di una corretta ortografia e punteggiatura. In generale, è utile chiedere a qualcun altro di leggere la tua bozza di tesi prima di consegnarla. Questo è particolarmente utile se l’altra persona non ha familiarità con l’argomento. Infine, leggi la tesi finita più volte per migliorare il linguaggio e la scrittura.

Lunghezza dell’introduzione della tesi di laurea

Sembra che tu stia usando Internet Explorer 11 o più vecchio. Questo sito funziona meglio con browser moderni come le ultime versioni di Chrome, Firefox, Safari e Edge. Se continui con questo browser, potresti vedere risultati inaspettati.

  Come si pagano le imposte dirette?

La scrittura della tesi richiede la capacità di lavorare in modo indipendente. Quando si scrive la tesi, lo studente ha la possibilità di mettere alla prova la propria innovatività formulando e risolvendo un problema pratico. Prima del suo inizio e durante il suo svolgimento, il lavoro di tesi è sostenuto da diversi studi, supervisioni e seminari.

La base per la stesura della tesi viene posta in tutti gli studi che precedono il processo di tesi. Gli studi che supportano il processo di tesi vero e proprio variano da una Facoltà all’altra. Tali corsi includono i fondamenti della ricerca scientifica, l’acquisizione dei dati, la statistica, i metodi di ricerca e la scrittura accademica. Inoltre, alcune Facoltà forniscono anche lavori di gruppo per la preparazione del processo di tesi e laboratori di tesi.

Esempio di tesi di laurea

Se no, usi il termine completo “Bachelor of Arts” o “Bachelor of Science” nel titolo della tua tesi? Se è così, non hai bisogno dell’apostrofo s (e dovresti scrivere in maiuscolo le parole come indicato). Tuttavia, se ti riferisci al corso di laurea in modo più informale, allora penso che dovresti usare “bachelor’s thesis”. (Vedi questa voce di Wikipedia in cui bachelor’s è usato dappertutto).

  Come funziona la misura 40?

In alcuni paesi/università, la parola “tesi” o un cognato è usata come parte di un corso di laurea o master, mentre “dissertazione” è normalmente applicata ad un dottorato, mentre in altri è vero il contrario.

All’università che ho frequentato, usavamo i termini Senior Paper o Senior Thesis per descrivere che avviene nell’ultimo anno di scuola. Non ci sono programmi post-laurea nel college in questione, il che evitava la confusione con il lavoro a livello di dottorato o master.

Quanto deve essere lunga una tesi di laurea triennale?
Torna su