Quanto è laliquota IRAP?

Aliquota dell’imposta sulle società in Italia

La tassazione in Italia è riscossa dai governi centrali e regionali ed è raccolta dall’Agenzia delle Entrate. Il gettito fiscale totale nel 2018 è stato del 42,4% del PIL.[1] Le entrate più importanti sono: l’imposta sul reddito, la previdenza sociale, l’imposta sulle società e l’imposta sul valore aggiunto. Tutti questi sono raccolti a livello nazionale, ma alcuni di questi differiscono tra le regioni. La tassazione del reddito personale in Italia è progressiva.

Il reddito da lavoro è soggetto a un’imposta progressiva sul reddito, IRPEF (Imposta sul reddito delle persone fisiche) che si applica a tutti i lavoratori. Dal governo viene fissata l’aliquota d’imposta in base al reddito, ma le regioni possono aggiungere un ulteriore 0,7% al 3,33%. Ogni regione non solo ha un’imposta regionale sul reddito, ma può essere applicata un’imposta comunale sul reddito che va dallo 0,1% allo 0,9%. I comuni possono anche stabilire aliquote progressive applicabili alla fascia di reddito nazionale.[2]

I nuovi residenti in Italia sono soggetti ad un trattamento fiscale più favorevole sulle imposte sul reddito, a condizione che non fossero residenti fiscali in Italia negli ultimi 24 mesi.[4] Qualsiasi contribuente ha diritto ad un’esenzione del 70% sul reddito di lavoro dipendente o autonomo percepito per i primi 5 anni di residenza fiscale in Italia; l’esenzione è aumentata al 90% se il contribuente risiede in una regione del Sud Italia.

Aliquota dell’imposta sulle società in Polonia

Esistono diversi metodi di calcolo della base imponibile IRAP, a seconda della natura dell’attività svolta dal contribuente. Nella determinazione della base imponibile IRAP non si tiene conto degli accantonamenti per rischi e passività, nonché delle componenti straordinarie.

  Come non pagare limposta di bollo sui prodotti finanziari?

Per le imprese commerciali e manifatturiere, la base imponibile IRAP è rappresentata in linea di massima dal margine lordo d’impresa del bilancio. Oltre alle voci indeducibili di cui sopra, ai fini della base imponibile IRAP sono esclusi gli interessi attivi e passivi e gli accantonamenti per rischi su crediti.

L’IRAP è applicata su base regionale e le regioni possono aumentare o diminuire l’aliquota IRAP standard fino allo 0,92%. Le imprese con strutture in diverse regioni devono ripartire la loro base imponibile complessiva tra le diverse regioni sulla base del costo del lavoro del personale dislocato nelle varie sedi. Le strutture diventano rilevanti ai fini del calcolo dell’IRAP se sono state istituite da più di tre mesi. Le società italiane con stabili organizzazioni (PE) all’estero, così come le società di navigazione che si qualificano per il regime di tonnage tax (vedi Tonnage tax di seguito), non sono soggette all’IRAP sul reddito conseguito attraverso queste PE.

Aliquota dell’imposta sulle società in Svezia

L’imposta sulle società è imposta negli Stati Uniti a livello federale, la maggior parte degli stati e alcuni livelli locali sul reddito delle entità trattate ai fini fiscali come società. Dal 1° gennaio 2018, l’aliquota nominale dell’imposta federale sulle società negli Stati Uniti d’America è del 21% a causa del passaggio del Tax Cuts and Jobs Act del 2017. Le tasse e le regole statali e locali variano a seconda della giurisdizione, anche se molte si basano su concetti e definizioni federali. Il reddito imponibile può differire dal reddito contabile sia per quanto riguarda la tempistica del reddito e delle deduzioni fiscali sia per quanto riguarda ciò che è imponibile. Anche l’Alternative Minimum Tax aziendale è stata eliminata dalla riforma del 2017, ma alcuni stati hanno tasse alternative. Come gli individui, le società devono presentare le dichiarazioni dei redditi ogni anno. Devono fare pagamenti trimestrali di imposte stimate. Gruppi di società controllate dagli stessi proprietari possono presentare una dichiarazione consolidata.

  Come impostare il margine su Word?

Alcune transazioni aziendali non sono tassabili. Queste includono la maggior parte delle formazioni e alcuni tipi di fusioni, acquisizioni e liquidazioni. Gli azionisti di una società sono tassati sui dividendi distribuiti dalla società. Le società possono essere soggette a imposte sul reddito estero, e può essere concesso un credito d’imposta estero per tali imposte. Gli azionisti della maggior parte delle società non sono tassati direttamente sul reddito aziendale, ma devono pagare le tasse sui dividendi pagati dalla società. Tuttavia, gli azionisti delle società S e dei fondi comuni sono tassati attualmente sul reddito societario, e non pagano le tasse sui dividendi.

Aliquota dell’imposta sulle società per paese

Gli utili aziendali sono soggetti a due imposte: IRES, un’imposta statale, e IRAP, un’imposta regionale. Di norma, l’IRAP pagata sul costo del lavoro e l’IRAP pagata sugli interessi passivi (deduzione forfettaria del 10%) sono deducibili nella determinazione della base imponibile IRES.

Nel caso delle società di persone, il reddito imponibile è calcolato in capo alla società (che deve tenere i libri e la contabilità), ma è tassato in capo ai soci in proporzione al loro diritto agli utili della società.

  Come scrivere sulla busta Alla cortese attenzione?

Le società e gli enti non residenti di ogni tipo (comprese le società di persone) sono soggetti all’IRES sui redditi derivati dall’Italia. Sono inoltre soggette all’IRAP sui redditi derivanti da una stabile organizzazione mantenuta in Italia per almeno tre mesi (vedi Tassazione delle società non residenti).

L’IRAP si applica solo sul valore aggiunto prodotto in Italia; il valore aggiunto prodotto all’estero è escluso dalla base imponibile. In particolare, l’IRAP è applicata sul valore netto della produzione derivata in ciascuna regione italiana.

Quanto è laliquota IRAP?
Torna su