Quanto pago di tasse con regime forfettario?

Certificato di registrazione per l’imposta sul valore aggiunto

Un tasso forfettario del 3%L’imposta pagabile ad un tasso forfettario del 3% è equivalente in valore all’imposta effettiva pagabile dagli operatori sull’attuale regime di credito su fattura ad un tasso del 12,5% che impiega il meccanismo di input-output.

Persone che si qualificano per operare il VFRTutti i rivenditori di beni imponibili registrati con IVA con un fatturato annuo pari o superiore a GHC200.000 ma non superiore a GHC500.000 si qualificano per operare il VFRS.

Vendita con IVA forfettaria Il VFRS non cambia lo status fiscale dei beni e dei servizi forniti. I beni e i servizi specificati come forniture esenti ai sensi della legge sull’IVA del 2013 (legge 870) e successive modifiche rimangono esenti. Allo stesso modo, lo status delle forniture a tasso zero e in franchigia rimane invariato. Pertanto, un operatore VFRS non è tenuto ad addebitare l’imposta su articoli esenti come:

IVA britannica

Questo schema è stato progettato per ridurre il costo del rispetto degli obblighi IVA semplificando il modo in cui le piccole imprese calcolano la loro IVA. È disponibile per le imprese che prevedono che il loro fatturato IVA esclusiva nei prossimi 12 mesi non sia superiore a 150.000 sterline in forniture imponibili.

  Che cosa sono le imposte di una finestra?

Le forniture imponibili sono calcolate guardando il totale delle forniture alle aliquote positive e zero, escludendo l’IVA e il valore di qualsiasi bene capitale che si prevede di vendere. Il reddito aziendale totale include le forniture imponibili e il valore delle forniture esenti e di altri redditi non imponibili.

Un’azienda deve lasciare lo schema quando il fatturato aumenta a più di 230.000 sterline.  Tuttavia, un’azienda può rimanere nello schema con l’accordo scritto dell’HMRC a condizione che si possa dimostrare che le vendite totali nei 12 mesi successivi saranno inferiori a £191.500 IVA inclusa.

Il regime forfettario fa risparmiare tempo eliminando la necessità di calcolare e registrare l’imposta a valle e l’imposta a monte nel calcolo dell’IVA netta dovuta all’HMRC. L’IVA in un periodo è calcolata applicando la percentuale forfettaria al fatturato comprensivo di imposta per il periodo. Nessuna imposta a monte è quindi disponibile per il recupero, a meno che l’azienda non compri articoli di capitale che superano le 2.000 sterline.

Hmrc iva

Questa pubblicazione è concessa in licenza secondo i termini della Open Government Licence v3.0 eccetto dove diversamente indicato. Per visualizzare questa licenza, visitare nationalarchives.gov.uk/doc/open-government-licence/version/3 o scrivere all’Information Policy Team, The National Archives, Kew, London TW9 4DU, o email: psi@nationalarchives.gov.uk.

Se si utilizza il regime forfettario, non si recupera l’imposta a monte o l’IVA sulle importazioni o le acquisizioni, se l’azienda ha sede in Irlanda del Nord. Questo perché i tassi forfettari sono calcolati per rappresentare l’IVA netta che dovete pagare all’HMRC. In altre parole, un’indennità per l’imposta a monte è incorporata nei tassi forfettari.

  Quanto ci mette lAgenzia delle entrate a rimborsare?

Lo schema è per le imprese con un fatturato non superiore a 150.000 sterline all’anno, IVA esclusa. Ci sono alcune regole aggiuntive per fermare l’abuso dello schema. Se volete saperne di più, la sezione 3 spiega le condizioni di adesione in modo più dettagliato.

Combinare lo schema di contabilità annuale con lo schema forfettario può significare spendere meno tempo per calcolare quanta IVA si deve, evitare una grossa fattura pareggiando l’IVA nel corso dell’anno e presentare solo una dichiarazione IVA all’anno. Se volete aderire ad entrambi i regimi, la contabilità annuale (VAT Notice 732) contiene un modulo di domanda congiunta. Se state già usando uno dei regimi e desiderate usare l’altro, compilate il modulo per il regime al quale non avete ancora aderito.

Esenzione IVA nel Regno Unito

*Per “servizi di costruzione o di costruzione con sola manodopera” si intendono i servizi di costruzione in cui il valore dei materiali forniti è inferiore al 10% del fatturato di tali servizi. Se più di questo importo, l’azienda è classificata come ‘Servizi generali di costruzione o di edilizia’.

Il primo calcolo dovrebbe iniziare dal primo giorno del vostro periodo contabile fino all’ultimo giorno di quel forfait. Il secondo dovrebbe iniziare dalla data del nuovo forfait alla fine del periodo contabile.

  Come prelevare soldi da DEGIRO?

Per aiutarci a migliorare GOV.UK, ci piacerebbe sapere di più sulla tua visita di oggi. Ti invieremo un link a un modulo di feedback. Ci vorranno solo 2 minuti per compilarlo. Non preoccuparti, non ti invieremo spam o condivideremo il tuo indirizzo e-mail con nessuno.

Quanto pago di tasse con regime forfettario?
Torna su