Chi è Gest rischi?

Gestione dei rischi: un nuovo quadro di riferimento

L’analisi e la gestione dei rischi è un processo che permette di comprendere e gestire in modo proattivo i singoli eventi di rischio e il rischio complessivo, ottimizzando il successo attraverso la minimizzazione delle minacce e la massimizzazione delle opportunità e dei risultati.

L’analisi del rischio fornisce indicazioni su dove si trovano le maggiori vulnerabilità. Poiché l’analisi del rischio è fondamentalmente basata sulla percezione, è importante che il professionista del progetto coinvolga presto gli stakeholder per identificare i rischi.

Per dare un senso alle diverse percezioni, è importante descrivere chiaramente gli eventi di rischio, separando le cause (fatti attuali), dagli eventi di rischio (situazioni che possono verificarsi), dagli effetti (che hanno un impatto su una o più misure del progetto). Questo permette la successiva analisi e gestione dei rischi.

Un’analisi dei rischi e una pianificazione delle contingenze efficaci vedranno l’utilizzo del tempo pianificato e/o delle contingenze. Gli imprevisti non utilizzati sono molto probabilmente causati da sovrastima, fortuna o gestione efficiente del rischio. Gli imprevisti insufficienti sono molto probabilmente causati da una stima ottimistica, dalla sfortuna o da una gestione inefficiente del rischio.

Valutazione dei rischi aziendali

Il gruppo H&M esegue regolarmente l’analisi dei rischi sia operativi che finanziari. I rischi operativi sono principalmente associati al business e ai rischi esterni che influenzano il gruppo. Alcuni possono essere gestiti attraverso procedure interne, e in alcuni casi il gruppo può influenzare la probabilità che un evento legato al rischio si verifichi. Altri rischi sono determinati in misura maggiore da fattori esterni. Se un evento legato al rischio sfugge al controllo dell’azienda, si lavora per mitigarne le conseguenze.

  Quando risalirà il prezzo del petrolio?

Ci sono rischi e incertezze che riguardano il gruppo H&M e che sono legati al cambiamento del settore, alla moda, alle condizioni meteorologiche, alla macroeconomia e agli eventi geopolitici, alle questioni di sostenibilità, alle valute estere, alle tasse e ai vari regolamenti, ma anche in relazione all’espansione in nuovi mercati, al lancio di nuovi concetti e alle modalità di gestione del marchio. Una descrizione dei rischi operativi e finanziari del gruppo H&M è riportata nella sezione rischio operativo, mentre informazioni più dettagliate sui rischi finanziari sono riportate nella relazione annuale 2020, nota 2, rischi finanziari.

Rischi d’impresa

La gestione del rischio si concentra sull’identificazione di ciò che potrebbe andare storto, valutando quali rischi dovrebbero essere affrontati e implementando strategie per affrontare tali rischi. Le aziende che hanno identificato i rischi saranno meglio preparate e avranno un modo più conveniente di affrontarli.

  A cosa servono i fondi pensione?

Questa guida spiega come identificare i rischi che la vostra azienda può affrontare. Inoltre, si esamina come implementare un’efficace politica e un programma di gestione del rischio che può aumentare le possibilità di successo della vostra azienda e ridurre la possibilità di fallimento.

Le aziende affrontano molti rischi, quindi la gestione del rischio dovrebbe essere una parte centrale della gestione strategica di qualsiasi azienda. La gestione del rischio vi aiuta a identificare e ad affrontare i rischi della vostra azienda e, così facendo, aumenta la probabilità di raggiungere con successo i vostri obiettivi aziendali.

La gestione del rischio diventa ancora più importante se la vostra azienda decide di provare qualcosa di nuovo, per esempio lanciare un nuovo prodotto o entrare in nuovi mercati. I concorrenti che vi seguono in questi mercati, o le scoperte tecnologiche che rendono il vostro prodotto superfluo, sono due rischi che potreste voler considerare in casi come questi.

Cos’è la gestione del rischio nell’ingegneria del software

La prima linea di difesa si riferisce a tutte le attività di gestione del rischio svolte dal management di linea e dal personale. Tutti i manager sono pienamente responsabili dei rischi, e della loro gestione, all’interno della loro rispettiva area di responsabilità. Hanno la responsabilità di assicurare che l’organizzazione, le procedure e i sistemi di supporto appropriati siano implementati per garantire un sistema sufficiente di controlli interni.

  Quale investimento è più sicuro?

Il Chief Compliance Officer (capo della Funzione Compliance), nominato dal CEO dopo l’approvazione del Consiglio, riferisce costantemente al CEO, al CXO-team, all’ACRC e al Consiglio in merito ai rischi di conformità e alle questioni di conformità.

Il dominio Engineering Assurance e il Chief Information Security Office (CISO) fungono da seconda linea di difesa e sono responsabili della gestione e della supervisione dell’area di rischio Information and Communication Technology (ICT) & Security come funzione di controllo. L’indipendenza e l’obiettività di una funzione di controllo è assicurata dal mantenimento di un’adeguata segregazione dai processi operativi ICT che controlla.

Chi è Gest rischi?
Torna su