Come diventare trader in una banca?

Come diventare trader in una banca?

Come diventare un trader nel mercato azionario

I mercati Forex sono aperti 24 ore al giorno, cinque giorni in totale alla settimana, il che significa che i lavori sono frenetici, comportano lunghe giornate e strani orari di lavoro. Richiedono la conoscenza e il rispetto delle leggi e dei regolamenti che regolano i conti e le transazioni finanziarie. Alcuni lavori richiedono che i candidati abbiano superato uno o più esami, come gli esami Series 3, Series7, Series 34 o Series 63.

Se sei idoneo a lavorare in un paese straniero, una carriera nel forex può portare l’eccitazione aggiunta di vivere all’estero. Non importa dove lavori, conoscere una lingua straniera, in particolare tedesco, francese, arabo, russo, spagnolo, coreano, mandarino, cantonese, portoghese o giapponese, è utile e potrebbe essere richiesto per alcune posizioni.

Un analista del mercato forex, chiamato anche ricercatore di valuta o stratega di valuta, lavora per un brokeraggio forex ed esegue ricerche e analisi per scrivere commenti di mercato quotidiani sul mercato forex e sulle questioni economiche e politiche che influenzano i valori delle valute. Questi professionisti usano l’analisi tecnica, fondamentale e quantitativa per informare le loro opinioni e devono essere in grado di produrre contenuti di alta qualità molto rapidamente per tenere il passo con il ritmo veloce del mercato forex. Sia i trader individuali che quelli istituzionali usano queste notizie e analisi per informare le loro decisioni di trading.

  Come cominciare ad investire in azioni?

Trader banca

I lavori nell’industria finanziaria possono essere estremamente lucrativi. Ciò significa che sono molto richiesti, con qualifiche d’ingresso alte quanto gli stipendi. Per la maggior parte di essi, un diploma di laurea è il requisito minimo e molti professionisti hanno titoli post-laurea. Questi includono innanzitutto gli MBA, ma altri master e dottorati di ricerca non sono rari. Di solito, le competenze avanzate in statistica e matematica sono apprezzate.

Detto questo, l’industria finanziaria è ampia e le opportunità sono varie. Puoi entrare nel dipartimento finanziario di una società, lavorare nel settore bancario e dei servizi finanziari, o entrare nel mondo dell’investment banking o dei mercati finanziari.

La gestione del portafoglio è uno dei ruoli più prestigiosi dell’intero settore finanziario. I gestori di portafoglio, spesso conosciuti colloquialmente come money manager, supervisionano direttamente gli investimenti dei clienti istituzionali e al dettaglio nel loro lavoro quotidiano, fornendo loro un’enorme quantità di potere, così come una profonda responsabilità. Raccomandano ai clienti strategie d’investimento personalizzate e decisioni d’investimento specifiche, e di solito hanno potere discrezionale nell’esecuzione di queste strategie per soddisfare gli obiettivi del cliente.

Dal trading all’investment banking

Molti ruoli nei servizi finanziari giocano un ruolo chiave nell’assicurare che i mercati dei capitali funzionino in modo regolare ed efficiente.  Due di questi ruoli, l’investment banking e il trading, sono componenti della maggior parte delle grandi società d’investimento di Wall Street, dove si conta su queste funzioni integrali per fornire la maggior parte delle entrate.  Questi ruoli si intersecano occasionalmente in mercati simili, ma hanno responsabilità molto distinte.

  Come viene fissato il prezzo del petrolio?

Un trader è un intermediario di servizi finanziari che compra e vende titoli e altri strumenti finanziari nei mercati dei capitali (ad esempio, mercati azionari, mercati delle materie prime e mercati dei derivati) per conto dei clienti. Ci sono molti tipi di trader, ma alcuni dei più comuni sono i trader di flusso, che usano i fondi dei clienti, e i trader di agenzia, che agiscono come intermediari e piazzano operazioni per conto dei clienti.

Altri trader agiscono come trader proprietari, impegnandosi in operazioni per conto delle loro aziende, o prendendo l’altro lato di un commercio quando nessun compratore o venditore è disponibile.  I doveri di un trader non si limitano all’acquisto e alla vendita, ma includono anche la ricerca di tendenze e sviluppi economici, la revisione dei rapporti e l’analisi dei dati di mercato.

Come diventare un trader di credito

Aggiornamento dei risultatiMenu Dai trader ai tecnici: chi è chi in una banca d’investimentoToby Van DykeSaveDai responsabili della conformità agli analisti della ricerca, le banche d’investimento fanno affidamento su un enorme team di membri del personale con una serie di specializzazioni. In generale, questi lavoratori rientrano in due categorie: front office e back office. Ci sono molti ruoli che si muovono tra le due categorie, e non dovrebbero essere presi come un’indicazione che le competenze richieste per uno non siano ugualmente importanti per l’altro. Tuttavia, la divisione vi darà un chiaro senso se un ruolo specifico si occupa principalmente di politiche e processi interni o di responsabilità di fronte al cliente.

  Dove investire i propri risparmi?

Gli addetti alle vendite offrono ai potenziali clienti consigli sulle operazioni e trasmettono le vendite al trading desk. Questi clienti possono includere individui, hedge fund, aziende e fondi di investimento. Collettivamente, sono chiamati “buy side” perché sono quelli che acquistano titoli e altri prodotti finanziari. Le banche d’investimento, al contrario, sono sul “lato della vendita”.

Come diventare trader in una banca?
Torna su