Come funziona il trading di Amazon?

Come funziona il trading di Amazon?

Recensione del trading di Amazon

Amazon è cresciuta fino a diventare una delle più grandi aziende del mondo, sia in termini di vendite che di capitalizzazione di mercato. Ma, con una dimensione così grande, arriva una serie di rischi unici. I maggiori rischi di investire in Amazon.com, Inc. (NASDAQ: AMZN) sono l’aumento della concorrenza, l’incertezza del potenziale di profitto, l’incertezza della crescita delle entrate, la valutazione speculativa e la volatilità del prezzo delle azioni. Amazon ha effettivamente fornito un’elevata crescita delle entrate da quando si è quotata in borsa nel 1997, rendendo gli investitori ottimisti sulle prestazioni future.  Questa crescita ha anche portato gli investitori a trascurare la mancanza di volontà dell’azienda di generare profitti netti sostenuti.

Se queste aspettative rialziste non vengono soddisfatte, le azioni di Amazon probabilmente si deprezzeranno perché il mercato ha già supposto che la performance futura sarà forte. Questa speculazione aumenta ulteriormente il rischio rendendo il prezzo delle azioni di Amazon altamente volatile, esponendo sproporzionatamente gli investitori alle fluttuazioni del mercato.

La concorrenza è il rischio operativo più saliente affrontato da Amazon. L’industria della vendita al dettaglio di merci generiche è altamente competitiva e include concorrenti formidabili come Wal-Mart Stores, Inc, Costco Wholesale Corporation e Target Corporation. I rivenditori specializzati come Staples, Inc., Best Buy Co., Inc., Home Depot, Inc. e Bed Bath & Beyond, Inc. hanno guadagnato trazione come showroom fisici e specialisti di categoria. Tutti questi grandi rivenditori hanno investito molto nei canali di vendita online in risposta all’evoluzione dei gusti dei consumatori. La costruzione di siti di e-commerce al dettaglio ben considerati minaccia di sfidare la supremazia di Amazon nel mercato. Questi sviluppi rimangono semplici minacce, tuttavia, poiché Amazon detiene ancora più del 40% del mercato della vendita al dettaglio online altamente frammentato a partire dal 2019.

  Quali sono gli ESG?

Problema del trade-in di Amazon

Amazon è stata fondata il 51994 da Jeff Bezos come libreria online, con un capitale iniziale di 250.000 dollari dai suoi genitori. In un paio di mesi, il business stava già generando entrate di 20.000 dollari a settimana. Nell’ottobre 1995, Amazon si annunciò al pubblico e nel 1996, fu reincorporata nel Delaware. Meno di un anno dopo, Amazon ha tenuto la sua IPO (offerta pubblica iniziale) il 15 maggio 1997, scambiando sotto il ticker AMZN sulla borsa NASDAQ ad un prezzo di 18 dollari per azione. Oggi, Amazon ha sede a Seattle, Washington ed è ora la più grande azienda di eCommerce e cloud computing del mondo, sia in termini di entrate che di capitalizzazione di mercato. Questo ha reso le azioni Amazon una delle più ricercate dagli investitori di tutto il mondo.

I cambiamenti aziendali sono in grado di influenzare i prezzi delle azioni in modo significativo, e questo è stato in mostra quando Amazon ha cambiato il suo CEO, quando il CEO fondatore, Jeff Bezos, ha passato il testimone a Andy Jassy. Gli investitori hanno dato un pollice in su, dato che le azioni hanno chiuso oltre il 3,5% più in alto quando il nuovo leader ha preso il comando il 5 luglio 2021. Un guru del cloud computing, Andy Jassy è in Amazon dal 1997, e prima del suo nuovo ruolo, era a capo della divisione di successo Amazon Web Services (AWS).

  Come Scegliere le azioni su cui investire?

Cos’è amazon cfd

Con noi puoi comprare azioni Amazon a commissione zero. Puoi farlo investendo nelle azioni direttamente o tramite il trading di derivati. Investire direttamente – tramite una piattaforma di negoziazione di azioni – significa che prendi la proprietà delle azioni Amazon, e puoi trarre profitto se le azioni aumentano di valore o ricevendo pagamenti di dividendi.

Negoziare derivati – come CFD e spread bets – significa che puoi speculare sui movimenti di prezzo delle azioni Amazon senza prenderne la proprietà. Questo ti permette di negoziare con la leva finanziaria, che ti garantisce la piena esposizione al mercato quando metti un piccolo deposito, noto come margine.

Un CFD è un contratto in cui accetti di scambiare la differenza di prezzo delle azioni Amazon da quando apri la tua posizione a quando la chiudi. Puoi comprare CFD per andare lungo o venderli per andare corto.

Quando scambi le azioni Amazon tramite lo spread betting, stai scommettendo se il suo prezzo è diretto verso l’alto o verso il basso. Se Amazon si muove nella direzione da te scelta, tu guadagni un profitto. Se si muove contro di te, guadagni una perdita.

Il trading su Amazon è legittimo

Scambiare sconti o omaggi per recensioni in cambio era completamente accettabile secondo le politiche e i termini di Amazon. Tuttavia, recentemente nel 2016, Amazon ha rivisto le loro politiche su questo, affermando che un venditore non può più fare questo per ottenere recensioni.

È ancora legittimo utilizzare i siti di commercianti di recensioni di Amazon, dato che gli acquirenti non sono costretti o pressati a lasciare le loro recensioni in cambio di prodotti gratuiti o sconti. Se un sito trader segue questa regola, allora va assolutamente bene secondo i termini di Amazon.

  Cosa significa aprire una posizione al ribasso?

Per essere un venditore Amazon di successo, dovresti avere una reputazione positiva e questo è possibile solo attraverso le recensioni. Hai bisogno di queste recensioni per fare più vendite. Di nuovo, per ottenere vendite, hai bisogno di molte recensioni positive. È tutto interconnesso.

A causa della revisione delle politiche di Amazon sulle recensioni dei clienti, la maggior parte dei siti web può richiedere agli acquirenti di inserire un chiaro disclaimer che dichiari che hanno acquistato l’articolo ad un prezzo scontato. Inoltre, l’acquirente deve completare la vendita tramite Amazon e fornire il rispettivo codice promozionale o di sconto nella schermata di checkout.

Come funziona il trading di Amazon?
Torna su