Come investire in ecologia?

Investire nell’energia verde

I fondi ESG – fondi d’investimento che si suppone includano le aziende che ottengono i punteggi più alti nei fattori ambientali, sociali e di governance – sono diventati sempre più popolari in quanto sempre più persone cercano di mettere i loro soldi dove sono le loro preoccupazioni ambientali. Quando BlackRock ha debuttato un nuovo fondo allineato all’ESG in aprile, gli investitori non ne hanno avuto abbastanza. Hanno versato 1,25 miliardi di dollari nel U.S. Carbon Transition Readiness ETF (ticker LCTU) nel suo primo giorno. Nessun fondo ESG, o qualsiasi tipo di exchange-traded fund (ETF) per quella materia, aveva mai ricevuto così tanti investimenti così rapidamente.

Investimento puro

Un fondo verde è un fondo comune o un altro veicolo di investimento che investirà solo in aziende che sono considerate socialmente consapevoli o che promuovono direttamente la responsabilità ambientale. Un fondo verde può assumere la forma di un veicolo d’investimento mirato per le aziende impegnate in attività di sostegno all’ambiente, come l’energia alternativa, il trasporto verde, la gestione dell’acqua e dei rifiuti, e la vita sostenibile.

I fondi verdi sono fondi d’investimento il cui portafoglio è ampiamente basato su criteri ambientali, sociali e di governance (ESG). La strategia di investimento di un fondo verde può basarsi su alcune delle seguenti caratteristiche:

  Quando paga i dividendi Coca Cola?

Sulla base della performance, non è ancora chiaro se i fondi verdi e gli investimenti socialmente responsabili (SRI) possano costantemente creare migliori rendimenti per gli investitori, ma rappresentano un passo proattivo verso la coscienza ambientale, che molti investitori vedono come un valore.

Alcuni hanno citato l’investimento verde come iniziato seriamente durante gli anni ’90, un periodo in cui gli investitori stavano prendendo più seriamente in considerazione i danni che le aziende o la pressione di intere industrie stavano mettendo sull’ambiente.

Investire nel cambiamento climatico

investimenti in progetti di capitale naturale, comprese le infrastrutture verdi, che generano entrate o risparmiano costi e contribuiscono agli obiettivi di natura, biodiversità e adattamento al cambiamento climatico. Il NCFF è aperto a enti pubblici e privati, se del caso cooperando in partnership. Gli investimenti potrebbero per esempio concentrarsi su progetti di ripristino degli ecosistemi come assicurazione contro le inondazioni o le siccità o per migliorare la qualità dell’acqua.

Per rispondere alla crisi economica e finanziaria, dobbiamo realizzare i 3 obiettivi che si rafforzano a vicenda della strategia Europa 2020 e raggiungere una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. La strada da percorrere deve includere un’innovazione significativa. Si prevede che la domanda globale di tecnologie ambientali, prodotti e servizi ecocompatibili e idee di design sostenibili stia aumentando. Il mercato globale è attualmente stimato in 1,15 trilioni di euro all’anno. Potrebbe raggiungere i 2 trilioni di euro all’anno entro il 2020. Per cogliere questa opportunità, gli Stati membri dell’UE e le regioni devono investire di più nello sviluppo della ricerca e dell’innovazione e della capacità imprenditoriale in settori come l’energia sostenibile, i servizi ecosistemici e l’eco-innovazione. Il successo sarà in gran parte determinato dalle decisioni prese a livello locale e regionale. Leggi la nostra guida pratica su come collegare la crescita intelligente e sostenibile (novembre 2012).

  Cosa significa il termine commodity?

Azioni del cambiamento climatico

L’investimento ESG è una forma di investimento socialmente responsabile che dà la priorità ai rendimenti finanziari accanto all’impatto di un’azienda sull’ambiente, i suoi stakeholder e il pianeta.

Fai in modo che il tuo portafoglio rifletta la tua migliore visione del nostro futuro. Pensate sempre al futuro. Siate ottimisti. Pensate al mondo che volete creare, perché sicuramente i vostri dollari e i miei, il nostro capitale, stanno contribuendo a plasmare il mondo.

Come valutare la performance ESG delle aziende1. Le aziende impegnate in iniziative ESG dovrebbero pubblicare obiettivi misurabili, più i progressi rispetto a questi obiettivi, in rapporti periodici di sostenibilità. Cercate rapporti che seguano gli standard ESG stabiliti dalla Global Reporting Initiative (GRI) e/o dai Principi delle Nazioni Unite per l’Investimento Responsabile (PRI).2. Fonti di terze parti.Potete anche usare fonti di terze parti per convalidare i rapporti di sostenibilità, come:Per le questioni relative ai dipendenti in particolare, vedere:Per ricercare gli attributi della governance aziendale, accedete ai proxy statement sul sito web della SEC cercando il tipo di archiviazione DEF 14A.

Come investire in ecologia?
  Come tenersi aggiornati sui mercati finanziari?
Torna su