Come si calcola il premio puro?

Metodo di calcolo dei premi puri

Se avete una polizza assicurativa, potreste chiedervi come le compagnie calcolano i vostri premi assicurativi. Voi pagate i premi assicurativi per le polizze che coprono la vostra salute e la vostra auto, casa, vita e altri oggetti di valore. L’importo che paghi si basa sulla tua età, il tipo di copertura che vuoi, la quantità di copertura di cui hai bisogno, le tue informazioni personali, il tuo codice postale e altri fattori.

Quando avete una polizza assicurativa, la compagnia vi fa pagare dei soldi in cambio di quella copertura. Questo costo è noto come premio assicurativo. A seconda della politica assicurativa, si potrebbe pagare il premio ogni mese o su base semestrale. In alcuni casi, potrebbe essere richiesto di pagare l’intero importo in anticipo, prima dell’inizio della copertura.

La maggior parte delle compagnie di assicurazione offre una varietà di modi per pagare il conto, comprese le opzioni online, i pagamenti automatici, le carte di credito e di debito, gli assegni, i vaglia, gli assegni circolari e gli assegni bancari. Si può beneficiare di uno sconto se ci si iscrive alle opzioni di fatturazione senza carta o se si paga l’intero importo in una volta sola invece di fare pagamenti minimi.

Calcolatore del premio puro

Oggi voglio condividere con voi le conoscenze di base su come viene calcolato il premio dell’assicurazione sulla vita. Mi sto concentrando principalmente sui piani di rischio puro come l’assicurazione a termine. Il premio è il pagamento fatto da voi alla compagnia di assicurazione per coprire il vostro rischio di vita. Consiste di due fattori. Uno è il premio puro, che è il costo effettivo del rischio che le compagnie di assicurazione assumono e un altro è il premio lordo che include il premio puro + le spese. Il premio puro dipende dalla tabella di mortalità che stanno usando. Ogni compagnia segue la propria tabella di mortalità. Anche le spese differiscono da compagnia a compagnia. Questa è la ragione per cui troverete la differenza di premio per la stessa età, SA e durata.

  Dove leggere notizie per trading?

TABELLA DI MORTALITÀ: La tabella di mortalità mostra la probabilità di vivere o morire ad una data età. Con questa tabella la compagnia di assicurazione può assumere la probabilità di morte per ogni particolare età. Le compagnie di assicurazione costruiscono queste tabelle basandosi sui dati del censimento che includono i tassi di nascita e di morte e sulla propria esperienza o sulla base dell’esperienza del settore. Di seguito è riportato un esempio di tabella di mortalità. Il tasso di mortalità sottostante è su 1000 persone.

Calcolo del carico del premio

rischi indipendenti e . Anche se in molti casi l’additività è richiesta dai principi di calcolo dei premi, ci sono anche forti argomenti contro l’additività basati sull’idea che il prezzo dell’assicurazione dovrebbe essere tanto più basso quanto più grande è il numero dei portatori di rischio che condividono il rischio.

  Come ottenere 15 euro n26?

Le regole finora descritte sono talvolta chiamate “empiriche” o “pragmatiche”. Un altro approccio utilizza la nozione di utilità (Straub; 1988). Il cosiddetto principio dell’utilità zero afferma che il premio per un rischio dovrebbe essere calcolato in modo tale che l’utilità attesa sia (almeno) uguale all’utilità zero. Questo principio produce un premio minimo tecnico nel senso che il rischio non dovrebbe essere accettato con un premio inferiore a . Nel caso banale il premio di utilità zero è uguale al premio di rischio puro. Un caso più interessante è l’utilità esponenziale che porta ad un premio, qui denotato da e chiamato premio esponenziale, dato da

. Vale la pena notare che il principio di utilità zero produce premi additivi solo nei casi di utilità banale e esponenziale (Gerber; 1980). Poiché l’utilità banale è solo un caso speciale di utilità esponenziale corrispondente al limite

Assicurazione a premio puro

Il calcolo del premio di riassicurazione attuariale utilizza strumenti matematici simili al premio di assicurazione attuariale. Tuttavia, la modellazione delle catastrofi, il rischio sistematico o gli strumenti statistici di aggregazione del rischio sono più importanti.

Tipicamente il costo bruciante è il costo stimato dei sinistri nel prossimo periodo assicurativo, calcolato in base all’esperienza degli anni precedenti, aggiustato per i cambiamenti nel numero di assicurati, la natura della copertura e l’inflazione medica.

I dati “as if” comportano il ricalcolo dei sinistri degli anni precedenti per dimostrare quali sarebbero stati i risultati di sottoscrizione di un particolare programma se il programma proposto fosse stato in vigore in quel periodo.[1]

  Cosa è la best in class?

{Il sistema di calcolo dei dati di sinistrosità consiste nel ricalcolare l’esperienza dei sinistri degli anni precedenti per dimostrare quali sarebbero stati i risultati della sottoscrizione di un determinato programma se il programma proposto fosse stato in vigore in quel periodo[1]. [X\mid X>f]=&\mathbb {E} \left[X-x_{{mathrm {m} {mid X-x_{mathrm {mid X>f-x_{mathrm {mid}{f]+x_{mathrm {mid} {mathbb {P} [X>f]\=&e^{m+sigma ^{2}/2}sinistra[1-\Phi \left({\frac {\ln(f-x_{mathrm {m}})-(\mu +sigma ^{2})\destra)\destra]\&+x_{mathrm {m} \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \sigma \destra)\fine{alignato}}

Come si calcola il premio puro?
Torna su