Come si calcola il ritorno di un investimento?

Calcolatrice del ritorno sull’investimento

Il Return on Investment o ROI vi mostra il ritorno dei vostri investimenti. Vi aiuta a scegliere il miglior investimento tra diverse opzioni di investimento. Puoi valutare l’investimento in base ai tuoi obiettivi finanziari e alla tua tolleranza al rischio. Potresti anche valutare il costo del tuo investimento e cercare le spese nascoste che potrebbero mangiare i tuoi rendimenti. Il rendimento dell’investimento è solitamente espresso in percentuale.

In termini semplici, il ritorno sull’investimento è un rapporto finanziario che ti aiuta a determinare il beneficio del tuo investimento rispetto ai costi. Puoi calcolare il ritorno sull’investimento usando la formula:

Se sei un investitore, il ROI ti mostra la redditività dei tuoi investimenti. Se investite il vostro denaro in fondi comuni, il ritorno sull’investimento vi mostra il guadagno dei vostri schemi di fondi comuni. Il ROI può essere positivo o negativo. Se il ritorno sull’investimento è negativo, stai effettivamente perdendo denaro sull’investimento. Dovete scegliere un investimento che possa offrirvi il massimo rendimento per un certo periodo.

Ritorno sull’investimento deutsch

Inserisci con quanto vorresti iniziare a investire e quanto puoi aggiungere ogni mese. Poi, scegliete un livello di rischio dell’investimento. Il calcolatore ti mostrerà poi come il valore dell’investimento potrebbe cambiare nel tempo, a seconda della performance del mercato.

È importante capire che le cifre mostrate sono solo indicative e non sono garantite come gli importi massimi e minimi che il tuo investimento potrebbe raggiungere.  La proiezione della performance futura del vostro investimento mostrata in questa illustrazione non è una garanzia della performance effettiva.

  Come si fa a vedere chi ti chiama con lo sconosciuto?

C’è anche la possibilità che gli investimenti possano sottoperformare nelle “cattive condizioni di mercato” rappresentate in questa illustrazione. Questo può indicare un rendimento potenzialmente negativo e, nel peggiore dei casi, è possibile perdere l’intero investimento.

I risultati iniziali si basano su un tasso di crescita presunto associato al livello di rischio scelto e non includono l’impatto di eventuali commissioni o tasse. L’effetto di eventuali commissioni, spese e oneri sarebbe quello di ridurre il rendimento complessivo che si vede su qualsiasi investimento. Gli investimenti con un rischio maggiore di solito hanno un maggiore potenziale di guadagni o perdite. Mentre gli investimenti meno rischiosi di solito offrono più stabilità e un rendimento inferiore.

Interpretazione del ritorno sull’investimento

A= (12.000/$10.000) (⅓) -1 A= (1,2) (⅓) -1 A= 1,063-1A= 0,063A= 6,3%Come potete vedere, i numeri del ROI semplice e del ROI annualizzato sono abbastanza diversi. Guardare il ROI annualizzato può offrire una maggiore comprensione della performance di un investimento se l’hai tenuto per un bel po’ di tempo.  È anche importante notare la differenza tra un guadagno realizzato e un guadagno non realizzato.

Pro e contro del ROI Mentre la valutazione del ROI è un buon modo per misurare la performance, ci sono alcune limitazioni, specialmente quando si tratta della semplice formula del ROI. Ecco i pro e i contro del ROI:ProConsSi vogliono valutare i pro e i contro e sapere dove la metrica del ROI può fallire.  “Il ROI può essere uno strumento utile per comparare le performance di più investimenti. Tuttavia, è importante capire che il ROI non prende in considerazione il tempo complessivo di un investimento, o quanto tempo ci è voluto per generare il profitto complessivo dall’acquisto iniziale alla vendita finale”, spiega Tanenbaum.Il tempo è una considerazione chiave quando si valuta il vero ROI di un particolare investimento.  “Il tempo è un fattore che dovrebbe sempre essere considerato quando si valuta e si confronta la performance relativa tra gli investimenti”, dice Tanenbaum. “Anche se un investimento guadagna un profitto maggiore in base al suo ROI, più lungo è il tempo di realizzazione, meno efficiente è l’investimento. Pertanto, il ROI dovrebbe essere usato in tandem con altre metriche di performance come il tasso di rendimento, che prende in considerazione il tempo e l’efficienza”.

  Quali sono i titoli a reddito fisso?

Calcolare il ritorno sull’investimento

In finanza, il ritorno sull’investimento, di solito abbreviato come ROI, è una metrica comune e diffusa usata per valutare la redditività prevista su diversi investimenti. Prima di prendere in considerazione qualsiasi opportunità di investimento serio, il ROI è una base solida da cui partire. La metrica può essere applicata a qualsiasi cosa, dalle azioni, ai beni immobili, ai dipendenti, persino a un allevamento di pecore; tutto ciò che ha un costo con il potenziale di ricavare guadagni può avere un ROI assegnato ad esso. Mentre esistono formule molto più intricate per aiutare a calcolare accuratamente il tasso di rendimento degli investimenti, il ROI è lodato e ancora ampiamente usato per la sua semplicità e l’ampio uso come metodo rapido e sporco. Molti schemi per fare soldi coinvolgono diversi uomini d’affari seduti a un tavolo durante il pranzo che parlano di potenziali investimenti fino a quando uno di loro esclama di uno con un ROI molto alto dopo aver fatto i calcoli su un tovagliolo.

  Come faccio a comprare azioni Apple?

Come esempio più elementare, Bob vuole calcolare il ROI della sua operazione di allevamento di pecore. Dall’inizio ad oggi, ha investito un totale di 50.000 dollari nel progetto, e i suoi profitti totali fino ad oggi ammontano a 70.000 dollari.

Come si calcola il ritorno di un investimento?
Torna su