Cosa determina il valore delle criptovalute?

Come sapere quale criptovaluta salirà

Nonostante il prezzo fluttuante del bitcoin, esso continua a correggersi a valori più alti. Nel giugno 2020, il prezzo del bitcoin era di circa 9.000 dollari. Un anno dopo, il suo valore oscilla intorno ai 35.000 dollari. Questo è un aumento di quasi il 290%, un guadagno notevole per gli investitori a lungo termine.

Mentre è facile confondere le crypto con il bitcoin, ci sono in realtà circa 4.000 valute di questo tipo in circolazione nel mondo, più del numero di valute fiat (emesse dal governo) esistenti. Il numero di cripto è destinato a continuare a crescere, in gran parte perché è così facile sviluppare una nuova moneta, che in termini di base è semplicemente un codice informatico generato da un software open-source progettato per transare valore online.

Il modo in cui una moneta viene sviluppata, e per quale scopo, ha un peso enorme sul suo valore. Mentre ce ne sono migliaia in circolazione, si ritiene che le prime 20 monete costituiscano circa il 99% del mercato per volume, secondo il sito web cripto CoinDesk.

Proprio come le valute fiat, il prezzo delle criptovalute è fortemente influenzato dalla domanda e dall’offerta. Ma è anche determinato dal costo di produzione. “Guardate il caso d’uso di una moneta”, dice Edward Cooper, capo di Revolut per le criptovalute. Egli sottolinea l’utilità come la componente più importante nel valore di una criptovaluta. “Quanta ingegneria tecnica è in corso per aggiornare il protocollo? Qual è il calibro del team fondatore?”

  Come posso investire i miei soldi?

Bitcoin valore equo

Bitcoin (BTCUSD) è una criptovaluta sviluppata nel 2009 da Satoshi Nakamoto, il nome dato al creatore (o ai creatori) sconosciuto di questa valuta virtuale. Le transazioni sono registrate in una blockchain, che mostra la storia delle transazioni per ogni unità e prova la proprietà.

A differenza degli investimenti in valute tradizionali, Bitcoin non è emesso da una banca centrale o sostenuto da un governo. E comprare un bitcoin è diverso dall’acquistare un’azione o un’obbligazione, perché Bitcoin non è una società. Di conseguenza, non ci sono bilanci aziendali o moduli 10-K da esaminare.

A differenza degli investimenti in valute tradizionali, Bitcoin non è emesso da una banca centrale o sostenuto da un governo; quindi, la politica monetaria, i tassi di inflazione e le misure di crescita economica che tipicamente influenzano il valore della valuta non si applicano a Bitcoin. Al contrario, i prezzi di Bitcoin sono influenzati dai seguenti fattori:

L’offerta di un bene gioca un ruolo importante nel determinare il suo prezzo. Un bene scarso è più probabile che abbia prezzi alti, mentre uno che è disponibile in abbondanza avrà prezzi bassi. L’offerta di Bitcoin è diminuita fin dall’inizio. Il protocollo della criptovaluta permette di creare nuovi bitcoin solo ad un tasso fisso, e questo tasso è progettato per rallentare nel tempo. Così, l’offerta di Bitcoin è rallentata dal 6,9% nel 2016 al 4,4% nel 2017 e al 4% nel 2018. Gli eventi di dimezzamento del Bitcoin, che si verificano ogni quattro anni, corrispondono generalmente a un urto significativo dei suoi prezzi perché significa che l’offerta della criptovaluta è stata ridotta.

  Cosa sono le controversie ESG?

Prezzo di Ethereum

New Delhi: Bitcoin, la criptovaluta più popolare del mondo, ha guadagnato quasi il 300 per cento nel 2020, con il suo valore che ha superato i 30.000 dollari per la prima volta domenica, dai 7.200 dollari all’inizio dello scorso anno.

La fede nelle criptovalute si basa sull’idea di una rete che tiene la valuta su una blockchain, che è per antonomasia una catena di memorie di transazioni (blocco) su una rete “senza fiducia”. Una blockchain assicura la trasparenza poiché ogni computer del sistema mantiene il proprio record di transazioni, che viene poi confrontato con i record degli altri.

La moneta tradizionale deriva dal valore che un governo le assegna. Il governo può ritirare la sua garanzia su un pezzo di carta durante la notte, come nel 2016. È impegnativo farlo con le criptovalute, poiché richiede l’accordo di almeno il 51% dei partecipanti alla rete. Il suo valore non può essere ridotto arbitrariamente da una singola istituzione.

Il valore dei Bitcoin è determinato da una funzione base di domanda-offerta nel mercato. La sua offerta non è illimitata ed è stata limitata a 21 milioni, il che significa che non ci possono essere più di 21 milioni di unità di Bitcoin nel mondo.

Come guadagnano valore le criptovalute

Le criptovalute sono denaro digitale decentralizzato basato sulla tecnologia blockchain. Forse conosci le versioni più popolari, Bitcoin ed Ethereum, ma ci sono più di 5.000 diverse criptovalute in circolazione.

  Come faccio a comprare azioni Apple?

Una criptovaluta è un mezzo di scambio digitale, criptato e decentralizzato. A differenza del dollaro americano o dell’euro, non c’è un’autorità centrale che gestisce e mantiene il valore di una criptovaluta. Invece, questi compiti sono ampiamente distribuiti tra gli utenti di una criptovaluta tramite internet.

Puoi usare le criptovalute per comprare beni e servizi regolari, anche se la maggior parte delle persone investe in criptovalute come farebbe in altri beni, come azioni o metalli preziosi. Mentre le criptovalute sono una nuova ed eccitante classe di asset, acquistarle può essere rischioso in quanto è necessario intraprendere una discreta quantità di ricerche per comprendere appieno come funziona ogni sistema.

Cosa determina il valore delle criptovalute?
Torna su