Cosa fa uno che lavora in borsa?

Come investire in azioni in Germania

Un crollo del mercato azionario è un improvviso e drammatico declino dei prezzi delle azioni in una grande sezione trasversale di un mercato azionario, con una conseguente significativa perdita di ricchezza cartacea. I crolli sono guidati da vendite di panico e da fattori economici sottostanti. Spesso seguono la speculazione e le bolle economiche.

Un crollo del mercato azionario è un fenomeno sociale in cui gli eventi economici esterni si combinano con la psicologia della folla in un ciclo di feedback positivo in cui la vendita da parte di alcuni partecipanti al mercato spinge altri partecipanti a vendere. In generale, i crolli si verificano di solito nelle seguenti condizioni: un periodo prolungato di aumento dei prezzi delle azioni (un mercato toro) e un eccessivo ottimismo economico, un mercato in cui i rapporti prezzo-utile superano le medie a lungo termine, e un ampio uso del debito di margine e della leva finanziaria da parte dei partecipanti al mercato. Altri aspetti come guerre, grandi attacchi aziendali, cambiamenti nelle leggi e nei regolamenti federali, e disastri naturali all’interno di aree economicamente produttive possono anche influenzare un declino significativo nel valore del mercato azionario di una vasta gamma di azioni. I prezzi delle azioni delle società che competono contro le società colpite possono salire nonostante il crollo.[1]

  Come investire in azioni Enel?

Mercato azionario oggi

Se il pensiero di investire nel mercato azionario vi spaventa, non siete soli. Gli individui con un’esperienza molto limitata nell’investimento azionario sono terrorizzati dalle storie dell’orrore di un investitore medio che perde il 50% del valore del suo portafoglio – per esempio, nei due mercati dell’orso che si sono già verificati in questo millennio – o sono abbindolati dai “consigli caldi” che portano la promessa di enormi ricompense ma raramente pagano. Non è sorprendente, quindi, che si dica che il pendolo del sentimento degli investimenti oscilla tra la paura e l’avidità.

La realtà è che investire nel mercato azionario comporta dei rischi, ma se affrontato in modo disciplinato, è uno dei modi più efficaci per costruire il proprio patrimonio netto. Mentre il valore della propria casa rappresenta tipicamente la maggior parte del patrimonio netto dell’individuo medio, la maggior parte dei ricchi e dei molto ricchi hanno generalmente la maggior parte della loro ricchezza investita in azioni. Per capire i meccanismi del mercato azionario, cominciamo con l’approfondire la definizione di un’azione e i suoi diversi tipi.

Come funziona il mercato azionario

Ci risiamo. Dalla fine di marzo 2020 fino a quasi la fine dell’anno scorso, i mercati azionari hanno avuto uno strappo straordinario. Quando la pandemia è esplosa, il mercato è crollato di quasi il 30% in poche settimane. L’azione aggressiva del governo da parte della Fed e poi del Congresso ha fermato il panico, e da allora fino a novembre 2021, l’S&P 500 è raddoppiato, con il Nasdaq che è salito ancora di più. Da allora, e con una forte accelerazione nelle ultime due settimane, i mercati hanno venduto, con il Nasdaq in calo di quasi il 15% alla fine della scorsa settimana, l’S&P 500 che flirta con una “correzione” in calo del 10% e molti dei nomi più in vista della pandemia, da Zillow a Zoom, da Netflix a Peloton, fuori del 60% o più. Ciò che i mercati danno, tolgono.

  Come comprare Crypto su Binance?

Titoli di lavoro nel mercato azionario

Il mercato azionario è una costellazione di scambi dove si comprano e si vendono titoli come azioni e obbligazioni. Negli Stati Uniti, “il mercato azionario” e “Wall Street” possono riferirsi all’intero mondo del commercio di titoli, comprese le borse dove le azioni delle società pubbliche sono elencate per la vendita e i mercati dove vengono scambiati altri titoli.

Le aziende raccolgono denaro sul mercato azionario vendendo quote di proprietà agli investitori. Queste quote azionarie sono conosciute come azioni. Mettendo in vendita le azioni nelle borse che compongono il mercato azionario, le aziende hanno accesso al capitale di cui hanno bisogno per operare ed espandere le loro attività senza dover contrarre debiti. In cambio del privilegio di vendere azioni al pubblico, le aziende sono tenute a divulgare informazioni e a dare agli azionisti la possibilità di dire la loro su come vengono gestiti i loro affari.

  Quanto vale la sterlina rispetto alleuro?

Gli investitori beneficiano scambiando il loro denaro per azioni sul mercato azionario. Dato che le aziende mettono quel denaro al lavoro per far crescere ed espandere le loro attività, gli investitori raccolgono i benefici quando le loro azioni diventano più preziose nel tempo, portando a guadagni di capitale. Inoltre, le aziende pagano dividendi ai loro azionisti man mano che i loro profitti crescono.

Cosa fa uno che lavora in borsa?
Torna su