Cosa misurano gli indici di liquidità?

Cosa misurano gli indici di liquidità quizlet

La presente pagina di disambiguazione contiene il titolo di un argomento primario, e un articolo deve essere scritto su di esso. Si ritiene che si qualifichi come un articolo di ampio concetto. Può essere scritto direttamente in questa pagina o redatto altrove e poi spostato qui. I titoli correlati dovrebbero essere descritti in Rapporto di liquidità, mentre i titoli non correlati dovrebbero essere spostati in Rapporto di liquidità (disambiguazione).

In contabilità, l’indice di liquidità esprime la capacità di un’azienda di ripagare i creditori a breve termine sulla sua liquidità totale. È il risultato della divisione del contante totale per i prestiti a breve termine. Mostra il numero di volte in cui le passività a breve termine sono coperte dal contante. Se il valore è maggiore di 1,00, significa completamente coperto.

Formula del rapporto di solvibilità

Gli indici di liquidità sono gli indici che misurano la capacità di una società di soddisfare i suoi obblighi di debito a breve termine. Questi rapporti misurano la capacità di un’azienda di pagare le sue passività a breve termine quando scadono.

Gli indici di liquidità sono il risultato della divisione del contante e delle altre attività liquide per i prestiti a breve termine e le passività correnti. Mostrano il numero di volte in cui gli obblighi di debito a breve termine sono coperti dal contante e dalle attività liquide. Se il valore è maggiore di 1, significa che gli obblighi a breve termine sono completamente coperti.

  Come viene fissato il prezzo del petrolio?

Generalmente, più alti sono gli indici di liquidità, più alto è il margine di sicurezza che l’azienda possiede per soddisfare le sue passività correnti. Gli indici di liquidità superiori a 1 indicano che l’azienda è in buona salute finanziaria ed è meno probabile che cada in difficoltà finanziarie.

Gli esempi più comuni di rapporti di liquidità includono il rapporto corrente, l’acid test ratio (noto anche come quick ratio), il rapporto di cassa e il rapporto di capitale circolante. Diverse attività sono considerate rilevanti da diversi analisti. Alcuni analisti considerano solo il contante e gli equivalenti di contante come attività rilevanti perché è più probabile che siano usati per soddisfare le passività a breve termine in un’emergenza. Alcuni analisti considerano i debitori e i crediti commerciali come attività rilevanti in aggiunta alla cassa e agli equivalenti di cassa. Anche il valore dell’inventario è considerato da alcuni analisti un’attività rilevante per i calcoli degli indici di liquidità.

Formula del rapporto di liquidità

È un rapporto che dice la capacità di un’azienda di pagare il suo debito alla scadenza. In altre parole, possiamo dire che questo rapporto dice quanto velocemente una società può convertire le sue attività correnti in contanti in modo da poter pagare il suo debito in modo tempestivo. Generalmente, la liquidità e la solvibilità a breve termine sono usate insieme.

  Come si chiamano le azioni Google?

L’indice di liquidità influisce sulla credibilità dell’azienda così come sul rating di credito dell’azienda. Se ci sono continue inadempienze nel rimborso di una passività a breve termine, questo porterà al fallimento. Quindi questo rapporto gioca un ruolo importante nella stabilità finanziaria di qualsiasi azienda e nei rating di credito.

Questo rapporto è la migliore misura della liquidità dell’azienda. Questo rapporto è più conservativo del rapporto corrente. L’attività rapida è calcolata aggiustando le attività correnti per eliminare quelle attività che non sono in contanti.

Questo rapporto misura la liquidità totale disponibile per l’azienda. Questo rapporto considera solo i titoli negoziabili e la liquidità disponibile per l’azienda. Questo rapporto testa solo la liquidità a breve termine in termini di contanti, titoli negoziabili e investimenti correnti. Formula:    Contanti + Titoli negoziabili / Passività correnti

Rapporto corrente

Gli indici di liquidità sono una classe importante di metriche finanziarie utilizzate per determinare la capacità di un debitore di pagare gli obblighi di debito correnti senza raccogliere capitale esterno. Gli indici di liquidità misurano la capacità di un’azienda di pagare gli obblighi di debito e il suo margine di sicurezza attraverso il calcolo di metriche che includono il rapporto corrente, il rapporto rapido e il rapporto di flusso di cassa operativo.

Per esempio, l’analisi interna riguardante gli indici di liquidità comporta l’utilizzo di più periodi contabili che sono riportati utilizzando gli stessi metodi contabili. Confrontando i periodi precedenti con le operazioni correnti, gli analisti possono tracciare i cambiamenti nel business. In generale, un rapporto di liquidità più alto mostra che un’azienda è più liquida e ha una migliore copertura dei debiti in sospeso.

  Quando vendere e quando acquistare in Borsa?

In alternativa, l’analisi esterna comporta il confronto degli indici di liquidità di un’azienda con un’altra o con un intero settore. Queste informazioni sono utili per confrontare il posizionamento strategico dell’azienda con i suoi concorrenti quando si stabiliscono gli obiettivi di riferimento. L’analisi dell’indice di liquidità può non essere così efficace quando si guarda ai vari settori, dato che le varie aziende richiedono strutture di finanziamento diverse. L’analisi del rapporto di liquidità è meno efficace per confrontare aziende di diverse dimensioni in diverse località geografiche.

Cosa misurano gli indici di liquidità?
Torna su