Cosa prevede la strategia di selezione per esclusione?

Screening positivo esg

Sembra che tu stia usando Internet Explorer 11 o più vecchio. Questo sito funziona meglio con browser moderni come le ultime versioni di Chrome, Firefox, Safari e Edge. Se continui con questo browser, potresti vedere risultati inaspettati.

I criteri di inclusione ed esclusione stabiliscono i confini della revisione sistematica.    Essi sono determinati dopo aver impostato la domanda di ricerca, di solito prima che la ricerca sia condotta, tuttavia può essere necessario intraprendere ricerche di scoping per determinare i criteri appropriati.    Molti fattori diversi possono essere usati come criteri di inclusione o esclusione. Le informazioni sui criteri di inclusione ed esclusione sono solitamente registrate come un paragrafo o una tabella nella sezione dei metodi della revisione sistematica.      Può anche essere necessario dare le definizioni, e la fonte della definizione, usata per particolari concetti nel quesito di ricerca (per esempio adolescenza, depressione).

Altri criteri di inclusione/esclusione possono includere la dimensione del campione, il metodo di campionamento o la disponibilità di un gruppo di confronto rilevante nello studio.    Quando un singolo studio è riportato in più documenti, i risultati dei documenti possono essere uniti o possono essere inclusi solo i dati più recenti.

Motivi di esclusione revisione sistematica

Sapete cosa possedete? Il tuo portafoglio è allineato con i tuoi valori? Vi aiuteremo a rispondere a queste importanti domande. E lavoreremo con voi per assicurarci che siate a vostro agio con le risposte. Abbiamo una vasta esperienza nell’aiutare i clienti ad applicare schermi di esclusione (o negativi) ai loro portafogli. In altre parole, rimuovendo gli investimenti che non sono in linea con i loro valori o standard. Ma quali questioni sono importanti per voi? E fino a che punto volete implementare? Siamo qui per aiutarvi.

  Come convertire Criptovalute in euro su eToro?

Aubre Clemens: Lo screening di esclusione è stato popolare per un po’ di tempo.    In realtà è stata la prima offerta di investimento sostenibile disponibile. E di solito è solo per consentire alle persone di non avere esposizione a settori che non si sentono a proprio agio a possedere. Possono essere singoli titoli, settori industriali, o in alcuni casi per le esclusioni basate sulla fede, di solito è una combinazione.

Vediamo tabacco, gioco d’azzardo, alcol e armi. Altre aree che sono diventate più popolari di recente sono i combustibili fossili, dove la gente non vuole avere esposizione a società che hanno riserve di combustibili fossili.

Screening negativo esg

A seconda del tuo argomento, potresti essere in grado di risparmiare tempo nella costruzione della tua ricerca utilizzando specifici filtri di ricerca (chiamati anche “hedge”) sviluppati e validati dai ricercatori della Health Information Research Unit (HiRU) della McMaster University, sotto contratto con la National Library of Medicine.    Questi filtri possono essere trovati su

In molte revisioni della letteratura, si cerca di bilanciare la sensibilità della ricerca (quanti articoli potenzialmente rilevanti si trovano) e la specificità (quanti articoli sicuramente rilevanti si trovano), rendendosi conto che se ne perderanno alcuni.    In una revisione sistematica, si vuole una ricerca molto sensibile: si cerca di trovare ogni articolo potenzialmente rilevante.    Una ricerca di revisione sistematica lo farà:

  Cosa spetta ad ogni azione?

Una strategia di ricerca ben costruita è il cuore della tua revisione sistematica e sarà riportata nella sezione dei metodi del tuo articolo. La strategia di ricerca recupera la maggior parte degli studi che valuterai per l’ammissibilità e l’inclusione. La qualità della strategia di ricerca influisce anche su quali elementi possono essere stati tralasciati.  Gli informatori possono essere partner in questo processo.

Screening escludente

Nel 2018, Canterbury ha formato un comitato interno ambientale, sociale e di governance (ESG) per sintetizzare e semplificare il sempre crescente universo di investimenti ESG. Il comitato ha da allora creato un quadro e un toolkit per aiutare i clienti a trovare soluzioni ESG personalizzate che si allineano alla loro missione, ai loro valori o al loro processo di investimento.  Canterbury definisce ESG in tre categorie separate: screening di esclusione, selezione best-in-class e impatto positivo.

Nel senso più ampio, lo screening di esclusione rimuove da un portafoglio di investimenti le società e/o i settori che contraddicono i valori sociali o morali di un cliente. Lo screening di esclusione e l’investimento responsabile hanno guadagnato importanza durante gli anni ’60 e ’70, quando sono stati creati prodotti d’investimento per affrontare questioni politiche e sociali dell’epoca. L’applicazione dell’investimento responsabile è stata originariamente attuata attraverso l’esclusione di alcune società (cioè il disinvestimento) o attraverso l’attivismo degli azionisti – dove il voto per procura e le discussioni con i grandi stakeholder riguardo alle questioni ambientali, sociali o di governance hanno portato a un cambiamento mirato all’interno di una società. Sono emerse strategie di investimento tematiche che escludevano anche le aziende che violavano le questioni chiave del tempo. Le questioni ESG chiave si sono evolute, ma le considerazioni basate sui valori sono sempre state di ampio respiro e abbracciano E, S e G. Alcune delle questioni attuali sono elencate di seguito:

Cosa prevede la strategia di selezione per esclusione?
  Quanto vendere le azioni?
Torna su